Zuppa di vermicelli di riso con salmone e zenzero

Zuppa di vermicelli di riso con salmone e zenzero: una ricetta a metà tra l’italiano e il thailandese: per la squadra di casa schieriamo il peperoncino, l’olio extravergine, le patate, il prezzemolo e i funghi; per la squadra orientale, ecco lo zenzero, il succo di lime,  i vermicelli di soia, il latte di cocco. A completare il tutto, altre verdure fresche. In realtà, avevo pensato di fare una zuppa di salmone che ho mangiato in Finlandia, ma poi ho ‘virato’ verso una contaminazione con la cucina orientale. Il risultato è stato ottimo: la zuppa era aromatica e leggera e la preparazione è davvero semplice. Si prepara in poco più di 15 minuti.

Ingredienti per 4 persone: 

  • mezzo porro
  • 1 patata di media grandezza
  • 2 cipollotti
  • prezzemolo: quanto basta
  • 150 grammi di funghi misti
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un peperoncino
  • una fettina di zenzero da un centimetro e mezzo
  • sale: quanto basta
  • 250 grammi di salmone fresco
  • 1 carota
  • 250 grammi di cime di broccoletti
  • erba cipollina quanto basta
  • 1 spicchio di aglio
  • il succo e la scorza di due lime
  • 150 grammi di vermicelli di riso
  • 200 millilitri di latte di cocco

Tritare il prezzemolo, l’erba cipollina, l’aglio, i cipollotti e il porro.  Grattugiare lo zenzero e tagliare a fettine il peperoncino e a rondelle le carote e a dadini le patate. Mettere in un’ampia casseruola l’olio, il porro, l’aglio e i cipollotti. Fare appassire le verdure. Poi unire lo zenzero grattugiato, il prezzemolo, l’erba cipollina, il peperoncino, il succo e la scorza di lime, le carote e le cime di broccoletti.

Saltare a fuoco alto in modo che mantengano un colore brillante. Poi unire il latte di cocco. Lasciare cuocere il tutto per 10 minuti e, nel frattempo, cuocere i vermicelli di riso secondo le istruzioni (normalmente è sufficiente sbollentarli per qualche minuto in acqua calda salata).

Scolare e condire con un po’ di olio extra vergine di oliva (o di olio di sesamo, se lo avete in casa) e tenerli in caldo. Unire alla zuppa i funghi misti e il salmone tagliato a tocchi. Spegnere il fuoco. Lasciare riposare per 5 minuti, il tempo necessario perché il salmone cuocia restando roseo.

Mettere sul fondo di ogni ciotola una porzione di spaghetti di riso e versare sopra la zuppa, guarnendo il piatto con un po’ di prezzemolo e di erba cipollina tritati.

L’ABBINAMENTO: Suggeriamo un brut prodotto con il metodo classico proveniente dalla Sicilia: il Donnafugata Brut, che è ottenuto da uve Pinot nero e Chardonnay. E’ un bianco dai profumi mediterranei decisi, dal colore giallo paglierino, con un perlage persistente.

 

Dai una occhiata anche a...

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.