Home » Zuppa di pane patate e cavolo nero

Zuppa di pane patate e cavolo nero

by Ada Parisi
12829 views 5 min read
Zuppa di pane e cavolo nero

Zuppa di pane patate e cavolo nero: oggi una zuppa calda contro il freddo, vegetariana, ricca di vitamine. Una ricetta facilissima da preparare e gustosa, fatta con un ortaggio forse poco conosciuto ma molto, molto buono e salutare: il cavolo nero. L’inverno è la stagione del cavolo nero e questa zuppa è squisita e molto semplice: gli ingredienti sono solo cavolo nero, pane vecchio (raffermo), patate, cipolle e olio. Come sapete il cavolo nero è ricchissimo di vitamine e, in stagione, è bene consumarlo il più spesso possibile. Date quindi una occhiata alle tutte le altre RICETTE CON IL CAVOLO NERO, tra cui quella semplice e sana del CAVOLO NERO LESSATO CON PATATE E RIPASSATO in padella, di cui trovate anche la VIDEO RICETTA sul mio canale YouTube.

Mi piace condire questa zuppa di pane patate e cavolo nero, buona e salutare, con un po’ di pepe nero macinato fresco e con scaglie sottilissime di Parmigiano Reggiano Dop. Ovviamente, omettendo il formaggio, è una deliziosa zuppa vegana (se siete interessati all’argomento provare le mie RICETTE VEGANE, buone e semplici). Il cavolo nero lo mangio sin da quando ero bambina. Nonostante non sia una verdura molto utilizzata in Sicilia, il cavolo nero era tra le verdure preferite di mia nonna che, come me, amava moltissimo broccoli e cavoli. Questa è una zuppa contadina che ho mangiato mille volte. Spero vi piaccia e vi auguro, come sempre, buona giornata.

Zuppa di pane e cavolo nero

ZUPPA DI PANE, PATATE E CAVOLO NERO (ricetta facile

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

1 chilogrammo di cavolo nero

4 patate di media dimensione

1 cipolla dorata

sale e pepe, quanto basta

olio extravergine di oliva, quanto basta

4 fette di pane casareccio raffermo

brodo vegetale, quanto basta

60 grammi di Parmigiano Reggiano in scaglie sottilissime

Procedimento

Per preparare la zuppa di pane, patate e cavolo nero, pulire il cavolo nero togliendo i gambi e lavare con cura le foglie. Quindi tritare le foglie del cavolo nero grossolanamente al coltello.

Pelare le patate, lavarle e tagliarle a dadini non troppo piccoli. Affettare sottilmente la cipolla. Rosolare la cipolla in un tegame con un filo di olio extravergine, quindi unire le patate e rosolare anch'esse. Infine, aggiungere il cavolo nero e brodo vegetale a coprire. Salare, pepare e cuocere per 30 minuti.

A questo punto, aggiungere il pane raffermo a pezzetti, coprire e proseguire la cottura altri 15 minuti o finché il pane non si sarà disfatto e la zuppa non sarà diventata cremosa.

Aggiustare di sale e pepe e servire la zuppa di pane, patate e cavolo nero caldissima, cosparsa con le scaglie di Parmigiano. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

4 commenti

Federica 25 Marzo 2015 - 19:24

Ciao Ada!
Ho provato la ricetta: un’ottima zuppa rustica, proprio buona.
Grazie.

Reply
Siciliani creativi in cucina 26 Marzo 2015 - 14:55

E sono felice che ti sia piaciuta! Anche a me piace moltissimo, sarà che amo cavoli, broccoli e affini! Ti abbraccio forte.

Reply
edvige 3 Marzo 2015 - 17:16

Adoro il cavolo nero, abbonderò con questo meno patate e pane devo acquistarlo per farlo raffermo ne mangiamo tanto poco che non avanza mai.
Bacione e buona serata.

Reply
Siciliani creativi in cucina 3 Marzo 2015 - 17:22

Ma come fai a non perdertene una? Anche io adoro il cavolo nero, l’ho scoperto relativamente tardi e ora non ne posso fare a meno. Poi si dice che faccia benissimo quindi… Ti abbraccio, Ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More