Home » Uova scozzesi

Uova scozzesi

by Ada Parisi
1868 views 5 min read
Uova scozzesi

La ricetta perfetta per il pranzo di Pasqua o il pic-nic (in balcone o in giardino) di Pasquetta? Sicuramente le uova scozzesi (scottish eggs). Si tratta di una ricetta inglese (scozzese, per l’appunto, davvero golosa: le uova sono avvolte da uno strato sottile di carne macinata condita e poi panate due volte, per un risultato ancora più croccante. Io aggiungo anche una sottile fetta di pancetta coppata, che rende le uova alla scozzesi ancora più saporite. Servirò le uova scozzesi come ricetta pasquale, disposte in un bel cestino, insieme ai CROSTINI CON UOVA STRAPAZZATE E ASPARAGI.

Uova scozzesi: come ottenere il tuorlo morbido

Nel migliore dei  mondi possibili il tuorlo dell’uovo deve restare quasi liquido: come fare? Il mio trucco è questo: immergete le uova, lasciate a temperatura ambiente, nell’acqua già in ebollizione. Lasciate passare sei minuti, poi spegnete il fuoco e raffreddate velocemente le uova in acqua fredda. Fate attenzione mentre le sgusciate, perché essendo poco cotte, sono morbide: l’albume sarà coagulato ma il tuorlo no, quindi si possono spaccare facilmente. Bollire le uova lasciando il tuorlo morbido e sgusciarle lasciandole intatte è la parte più complicata di questa ricetta.

In questo breve tutorial su Vimeo vi mostro i passaggi salienti della ricetta:

Per quanto riguarda l’impasto, la ricetta originale prevede l’uso di carne di salsiccia, senape, sale e salvia tritata (o almeno questa è la ricetta del celebre Gordon Ramsey). Io ho personalizzato un po’ l’impasto usando carne di maiale e di salsiccia, un po’ di finocchietto e prezzemolo oltre alla salvia, del pane bagnato in acqua per ammorbidire la carne e un po’ di pecorino per dare più gusto. All’interno, ho aggiunto una sottile fettina di pancetta coppata, che regala alle uova scozzesi ancora più gusto.

La tradizione prevede una doppia panatura: io le ho fatte anche con la panatura semplice (quella delle cotolette: farina, uova sbattute e pane grattugiato) e vi assicuro che sono venute benissimo. La doppia panatura le appesantisce un pochino, ma a voi la scelta. Tradizionalmente si consumano fredde, perché sono una delle ricette tipiche del pic-nic in Scozia, ma sono ottime anche calde o tiepide.

Menu’ di Pasqua, i miei suggerimenti

Oltre a dare una occhiata a tutte le mie RICETTE PASQUALI, vi suggerisco di guardare anche questi articoli:

Uova scozzesi

Uova scozzesi

UOVA SCOZZESI (Scottish eggs)

Porzioni: 8 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

8 uova medie a temperatura ambiente
400 grammi di carne di maiale
250 grammi di salsicce di prosciutto
2 fette di pane in cassetta (facoltativo)
50 grammi di pecorino Dop grattugiato (facoltativo)
2 foglie di salvia
un pizzico di semi di finocchio
poco prezzemolo tritato
un cucchiaino di senape forte
sale e pepe, quanto basta
8 fette sottili di pancetta coppata (facoltativa)
2 uova intere per la panatura
farina per la panatura, quanto basta
pane grattugiato per la panatura, quanto basta
olio di semi di arachidi o girasole alto oleico per friggere, quanto basta

Procedimento

Uova scozzesi

Prima di preparare le uova scozzesi, dovete fare le uova sode dal tuorlo morbido: lasciare le uova per un paio di ore a temperatura ambiente. Portare a ebollizione l'acqua in una casseruola capiente. Immergere le uova e cuocere per sei minuti, poi spegnere il fuoco e raffreddate velocemente le uova in acqua fredda. Sgusciare le uova facendo  molta attenzione, perché essendo poco cotte, sono morbide: l'albume sarà coagulato ma il tuorlo no, quindi si possono spaccare facilmente. Una volta sgusciate, mettere le uova da parte.

Mettere in una ciotola la carne macinata, le salsicce private del budello, il pane bagnato in acqua e strizzato, le foglie di salvia e prezzemolo tritate finemente, i semi di finocchio, il pecorino, la senape, il sale e il pepe e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Uova scozzesi

A questo punto dovete solo formare le uova scozzesi: prendere una pallina di carne macinata e metterla su un foglio di carta forno, stenderla sottile (un centimetro e mezzo circa) e coprire con una fettina di pancetta. Disporre al centro l'uovo sodo e avvolgerlo nella carne, richiudendola delicatamente in modo che l'uovo ne sia interamente ricoperto. Mettere da parte e proseguire con il  resto degli ingredienti .

Per la panatura, mettere in un piatto le uova sbattute con un pizzico di sale e poco acqua, in modo da creare un composto fluido, in un altro piatto la farina e in un terzo il pane grattugiato. Passare le uova prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pane grattugiato. Se volete fare una doppia panatura, a questo punto dovete passare nuovamente le uova scozzesi prima in uovo sbattuto e poi ancora nel pane grattugiato.

Friggere le uova scozzesi in olio di semi di arachide già caldo, a una temperatura di 165 gradi, per 5 minuti circa per uovo. Le uova scozzesi si mangiano tradizionalmente fredde, perché si servono ai pic-nic, ma sono ottime anche calde. Buon appetito!

 

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More