Home » Tzatziki: ricetta originale della salsa greca

Tzatziki: ricetta originale della salsa greca

A base di yogurt e cetrioli

by Ada Parisi
5 min read
Tzatziki: ricetta originale della salsa greca

Oggi la ricetta originale della salsa greca Tzatziki: una delle mie ricette estive preferite. Facilissima da fare, come vedete nella VIDEO RICETTA. Premetto che adoro lo yogurt greco e i cetrioli e che la preparavo, con i cetrioli tagliata a fettine sottili, molti anni prima di sapere che si trattava di una delle ricette greche più famose e amate. Come se non bastasse, adoro tutto quello che si può spalmare su un crostino o una fetta di pane: salse come quella Tzaztiki, ma anche l’HUMMUS DI CECI oppure il BABAGANOUSH preparato con le melanzane. In estate una di queste tre salsa, e spesso anche tutte e tre insieme, sono sempre presenti tra i miei antipasti.

Tzatziki: gli ingredienti fondamentali della ricetta greca originale

La ricetta originale greca prevede l’utilizzo del buonissimo yogurt colato: se siete stati in Grecia, ma anche in Turchia, avrete notato che lo yogurt ha un colore e una consistenza particolare e buonissima. In Italia esistono due o tre tipologie di yogurt greco in commercio adatte a questa ricetta. Gli altri ingredienti fondamentali sono i cetrioli, che si utilizzano con tutta la buccia, l’aglio, l’olio extravergine di oliva.

Per rendere la salsa leggermente acidula potete usare poche gocce di succo di limone o aceto di vino, a secondo del vostro gusto. Io prediligo decisamente l’aceto. Fondamentale lasciare scolare i cetrioli grattugiati per un paio di ore in frigorifero. Non gettate l’acqua però, è freschissima e ricca di sali minerali e vi suggerisco di trasformarla in un drink estivo aggiungendo fettine di limone e acqua minerale liscia o gassata.

Ancora, la salsa greca Tzaztiki non prevede l’uso di origano, anche se ammetto che a mio parere il balsamico dell’origano ben si sposa con il gusto di questo piatto. Le erbe aromatiche ‘ammesse’ sono invece l’aneto o la menta: scegliete quella he preferite.  Mi raccomando: preparare la Tzatziki con almeno 3-4 ore di anticipo e conservatela in frigorifero. Lo yogurt greco si rassoderà diventando più corposo e i profumi dell’aglio e delle erbe aromatiche diventeranno più intensi. Ricordatevi, però, di riportarla quasi a temperatura ambiente prima di gustarla. Come? Per accompagnare carni (soprattutto maiale e agnello) e pesci alla griglia, ma anche spalmata su una fetta di PANE PITA CALDO o su una fetta di pane casareccio tostato. E ora vi auguro buona giornata.

Tzatziki: ricetta originale della salsa greca

TZATZIKI: RICETTA GRECA ORIGINALE

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

500 grammi di yogurt greco intero colato

200 grammi di cetrioli

2 spicchi di aglio

olio extravergine di oliva, quanto basta

un cucchiaio di aceto di vino o qualche goccia di succo di limone

sale, quanto basta

aneto o menta fresca, quanto basta

Procedimento

Tzatziki: ricetta originale della salsa greca

La ricetta della salsa greca Tzatziki è davvero semplicissima, come potete capire dalla VIDEO RICETTA passo passo. La cosa più importante è grattugiare il cetriolo con tutta la buccia (assicuratevi che sia biologico) e metterlo in un colino: riporre il cetriolo grattugiato in frigorifero, coperto da pellicola per alimenti e lasciarlo per almeno 2 ore. Potete anche aggiungere un peso sopra il cetriolo, in modo che perda più acqua di vegetazione possibile.

Come vi ho detto prima, non gettate l'acqua del cetriolo: è fresca, ricca di vitamine e di sali minerali e potete berla così com'è o usarla per cocktails rinfrescanti e dissetanti aggiungendo fettine di limone, acqua gassata o tonica.

Mentre il cetriolo perde l'acqua di vegetazione, mettere lo yogurt in una ciotola, aggiungere a piacere sale, olio extravergine di oliva e succo di limone o aceto e mescolare bene. Strizzare bene il cetriolo e aggiungerlo alla salsa. Mescolare ancora fino ad ottenere una salsa morbida e cremosa e aggiungere la menta o l'aneto freschi.

Conservare la salsa Tzatziki in frigorifero, coperta da pellicola per alimenti a contatto, per almeno 3 ore. Lasciarla a temperatura ambiente per 10 minuti prima di servire. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.