Sformato di patate, bietola e scamorza con insalata di noci

Un sostanzioso piatto unico e vegetariano: oggi vi lascio la ricetta di un piatto salva cena e svuota frigo, il tortino di patate, bietola e scamorza accompagnato da una insalata di valerianella, noci, uvetta e gorgonzola. E’ un piatto ‘di riciclo’, nato in una sera in cui non avevo voglia di cucinare e non avevo avuto il tempo di fare la spesa. Ho trovato in frigo un po’ di bietola, le patate e la scamorza le ho sempre in casa, come anche un po’ di insalata, di frutta secca e di formaggi stagionati o erborinati. Di necessità virtù, si dice e così mi sono arrangiata creando questo tortino saporito, con un contorno dal gusto particolare tra il piccante e il dolce. Il risultato è stato apprezzato :-).

Ingredienti per 4 persone:

per il tortino

  •  1 kg di patate a pasta gialla
  • 250 grammi di scamorza
  • un uovo
  • 50 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
  • 30 grammi di pecorino stagionato grattugiato
  • 40 grammi di burro
  • sale e pepe quanto basta
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • 400 grammi di bietola
  • pane grattugiato quanto basta per spolverizzare la teglia
  • poco burro per ungere la teglia

per l’insalata

  • valerianella quanto basta
  • 80 grammi di gorgonzola piccante
  • una manciata di uvetta dorata
  • 10 gherigli di noce
  • aceto balsamico quanto basta
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • sale quanto basta

Preriscaldare il forno statico a 180 gradi. Lessare le patate in abbondante acqua salata, spellarle e schiacciarle con lo schiacciapatate. Mentre sono ancora calde aggiungere il burro, il parmigiano, il pecorino, l’uovo e aggiustare di sale e di pepe. Sbollentare la bietola in acqua salata per un minuto e poi metterla sulla carta assorbente.

Tagliare la scamorza a fette sottili. Ungere una teglia con il burro e poi spolverizzarla di pane grattugiato. Disporre nella teglia metà dell’impasto di patate, poi la scamorza, il resto delle patate e ricoprire il tutto con le foglie di bietola. Spennellare la bietola uniformemente con un filo di olio evo e infornare per 30 minuti.

Lasciare intiepidire 10 minuti e, nel frattempo, preparare l’insalata mettendo in una ciotola la valerianella, l’uvetta e le noci. Condire tutto con una emulsione di aceto balsamico, olio e sale e disporre l’insalata sul piatto guarnendola con dei dadini di gorgonzola: sarà un contorno perfetto per il tortino.

L’ABBINAMENTO: per questo piatto scegliamo una birra prodotta in Sicilia dal microbirrificio artigianale Old Company, in provincia di Catania, a Belpasso: Timogna è una birra di frumento, con aromi di lieviti freschi e frutta, di buon corpo con gusto di banana e mela matura.

Dai una occhiata anche a...

6 comments

tamara 5 Febbraio 2014 at 13:21

interessante tortino, bello l’abbinamento con patate e bietola…ciao carissima

Reply
Siciliani creativi in cucina 5 Febbraio 2014 at 14:08

Grazie Tamara, sei sempre gentile. E attenta. Un abbraccio, Ada

Reply
Erica Di Paolo 5 Febbraio 2014 at 09:16

Accipicchiolina se lo gusterei, questo piattino!!!! Completo, sostanzioso e bilanciato. Brava!

Reply
Siciliani creativi in cucina 5 Febbraio 2014 at 12:07

Detto da te che sei così attenta a quello che mangi è un grande complimento. Grazie Erica. Buona giornata!

Reply
An Lullaby 5 Febbraio 2014 at 00:04

Ma che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mi piacerebbe provarlo, può essere tranquillamente un piatto unico ed è anche vegetariano, magnifico ^_^

Reply
Siciliani creativi in cucina 5 Febbraio 2014 at 12:09

Ciao An, avrai capito che io non amo molto la carne e che adoro le verdure e i formaggi. Questo sformato è veramente gustoso, provalo! Un abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.