Home » Tortilla al forno con patate e cipolle

Tortilla al forno con patate e cipolle

by Ada Parisi
5 min read
Tortillla di patate con pomodoro alla griglia

Tortilla con patate e cipolle ma cotta al forno. La ricetta della tortilla di patate è quella originale spagnola, ma con un metodo di cottura che evita la frittura in padella., prevista dalla ricetta tradizionale della tortilla de patatas. E la pericolosa ‘girata’ della frittata. La tortilla al forno con patate e cipolle è una vera delizia, ve lo garantisco, e non si sente affatto la mancanza della frittura. E se amate le uova provate le mie uova in tegame con pomodori, parmigiano e basilico: una ricetta salva-cena velocissima.

Il segreto è farla ricca di patate e molto alta, in modo che resti morbida all’interno. In Spagna ne ho fatto scorpacciate, insieme a litri di sangria, e la faccio spesso a casa, con la variante dell’uso del forno. Le patate le taglio a fette e non le friggo, ma le stufo in olio extravergine e aggiungo anche una cipolla che rende il tutto più dolce e aromatico.

Nella tortilla tradizionalmente non si usano formaggi grattugiati, ma si mette abbondante pepe nero macinato fresco, che le da un tocco aromatico molto spiccato. E’ ottima sia tiepida sia fredda. Anzi, fredda è ancora più compatta, quindi potete tranquillamente prepararla in anticipo, soprattutto se la servite come finger food.

Servo questa tortilla tagliata a cubetti come aperitivo, guarnita con del pomodoro alla griglia e del basilico fresco. O anche a cena quando abbiamo voglia di ricordare i nostri viaggi. Se vi piacciono le frittate ma light, fatte al forno, guardate anche la frittata al forno con pomodori confit e panna acida, quella di piselli e fagiolini,  quella di fave e piselli.

Tortillla di patate con pomodoro alla griglia

TORTILLA DI PATATE CON POMODORI ALLA GRIGLIA

Porzioni: 6 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

500 grammi di patate

6 uova

1 cipolla bianca

sale e pepe, quanto basta

olio extravergine di oliva, quanto basta

4 pomodori da insalata

basilico fresco, quanto basta

Procedimento

Lavare le patate, pelarle e affettarle nel senso della larghezza in fette spesse circa 3 millimetri. Affettare sottilmente la cipolla. Mettere patate e cipolla in una padella con abbondante olio di oliva extravergine e  rosolare a fuoco alto per un minuto, poi abbassare il fuoco, aggiustare di sale e coprire. Rigirarle spesso, in modo da ottenere una cottura uniforme: dovrebbero cuocere restando però sode in circa 15 minuti.

Preriscaldare il forno a 200 gradi ventilato. In una ciotola capiente sbattere le uova, aggiustare di sale e pepe e unire le patate e le cipolle, mescolando bene in modo che siano ricoperte di uovo. Lasciate riposare il composto per 5 minuti in modo che le patate si impregnino bene.

Nel frattempo, ungere leggermente una teglia rettangolare di medie dimensioni e versarvi il composto livellandolo bene, in modo che non fuoriescano pezzi di patata. Cuocere per 12-15 minuti, finché la tortilla non è gonfia e dorata. Mentre la tortilla cuoce, lavare i pomodori, togliere le estremità, tagliarli a metà nel senso della lunghezza e ricavarne dei pezzi alti circa un centimetro. Ungerli di olio e grigliarli da entrambi i lati. Salare e mettere da parte.

Quando la tortilla sarà cotta tagliarla in pezzi quadrati della dimensione che preferite, appoggiare su ogni pezzo una fetta di pomodoro e fermare il tutto con uno stuzzicadenti o, se avete una pianta di basilico in casa, usando le parti finali del basilico.

 

Note

L'ABBINAMENTO: La tortilla è un piatto da classico aperitivo con il quale suggeriamo in abbinamento Primaluce, un rosato prodotto con le uve Bombino nero dalle Cantine Carpentiere, a Corato in provincia di Bari: un vino fresco e fruttato da profumi di mora e piccoli frutti rossi.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

 

Hai già visto queste ricette?

7 commenti

Claudia 31 Agosto 2015 - 11:52

Provata la ricetta è deliziosa

Reply
Ada Parisi 31 Agosto 2015 - 14:15

Grazie Claudia! A presto! ,.

Reply
Giada 10 Giugno 2014 - 10:36

Ciao il forno a quanti gradi va impostato?

Reply
Siciliani creativi in cucina 10 Giugno 2014 - 11:03

Ciao Giada, a 200 gradi ventilato, dovrei averlo scritto anche nella ricetta. benvenuta e a presto, Ada

Reply
Adri 23 Settembre 2013 - 16:28

What a delightful appetizer!

Reply
Valentina 23 Settembre 2013 - 11:00

Ottima, mi sa che la provo in questi giorni ;) Bravissima come sempre, un bacione e buon inizio settimana :**

Reply
Siciliani creativi in cucina 23 Settembre 2013 - 12:21

Un bacione grande a te! Ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.