Torta rustica di riso e pomodori

Torta rustica di riso e pomodori

Torta rustica di riso e pomodori: la ricetta di oggi è una torta salata buonissima, dove un guscio croccante di pasta brisée racchiude un risotto cremoso con zafferano e formaggio, ricoperto da pomodori infornati che profumano di erbe aromatiche. Questa ricetta, che si ispira alla grande tradizione italiana delle torte salate, è una vera tentazione per chi ama le torte rustiche e io l’ho adorata.

L’idea di farcire una torta salata con un risotto anziché la solite farce a base di verdure, formaggi e uova mi è venuta all’improvviso, dopo avere mangiato un budino di riso. Ovviamente per rendere il riso più saporito l’ho cotto in acqua e latte intero, con burro e zafferano: deve risultare molto cremoso ma al dente, perché poi dovrà cuocere ancora in forno. In mantecatura ho usato parmigiano e una caciotta morbida di pecora, ma potete usare i formaggi che preferite. I pomodori sono spolverizzati con sale e zucchero, così in forno appassiscono caramellando leggermente e lo zucchero esalta la tipica dolcezza acidula di questo frutto meraviglioso.

Secondo me l’abbinamento con i pomodori è perfetto, ma potete usare la fantasia e provare ad utilizzare melanzane, zucchine o altro. La torta rustica di riso e pomodori è buonissima calda, tiepida e anche fredda: originale per un buffet o un picnic, è perfetta anche per una cena informale accompagnata da verdure alla griglia e fresche insalate. A questo punto, date una occhiata a tutte le mie RICETTE DI TORTE SALATE e alle RICETTE CON I POMODORI. Buona giornata!

TORTA RUSTICA DI RISO E POMODORI

Print This
PORZIONI: 6 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • DOSI PER UNO STAMPO DI CIRCA 24 CM DI DIAMETRO
  • PER LA PASTA BRISEE:
  • 250 grammi di farina 00
  • 150 grammi di burro freddo
  • un cucchiaio di latte freddo
  • un pizzico di sale (7 grammi circa)
  • un uovo
  • PER LA FARCIA DI RISO:
  • 100 grammi di riso
  • 250 millilitri di acqua
  • 150 millilitri di latte intero
  • qualche pistillo di zafferano (o una bustina)
  • 50 grammi di burro
  • sale e pepe, quanto basta
  • 60 grammi di Parmigiano Reggiano Dopo grattugiato
  • 100 grammi di caciotta (o del formaggio che preferite) tagliati a dadini
  • E ANCORA:
  • pomodori Piccadilly e Camone, quanto basta
  • erbe aromatiche fresche (timo, maggiorana, basilico), quanto basta
  • sale e pepe, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • zucchero semolato, quanto basta

PROCEDIMENTO

Prima di preparare le torta rustica di riso e pomodori dovete fare l’impasto per la pasta brisée: mettere sul piano di lavoro la farina, il burro freddo a pezzetti e il sale. Lavorare il composto con la punta delle dita fino a ottenere un composto a grandi briciole, quindi unire l’uovo e il latte freddo e lavorare l’impasto finché non sarà liscio e omogeneo. Avvolgerlo in pellicola per alimenti e farlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Imburrare e infarinare lo stampo che avete scelto, stendere la pasta brisée con il mattarello a uno spessore di circa mezzo centimetro e rivestire con l’impasto il fondo e i lati della tortiera. Bucherellare il fondo e conservare in frigo per almeno 30 minuti o fino al momento di cuocere la torta rustica.

Per la farcia della torta rustica di riso e pomodori: mettere in un pentolino il latte, l’acqua, lo zafferano e il burro. Portare a ebollizione e versare il riso. Aggiustare di sale e pepe. Portare il riso a cottura molto al dente a fuoco basso, mescolando spesso: il riso deve assorbire il liquido e si deve formare una crema ricca di amido, come quando si fa un risotto. In sostanza, dovete fare un risotto cremoso ma molto al dente, perché poi il riso cuocerà ancora in forno, per questo si usa poco liquido. Una volta che il riso sarà cotto, mantecare con il parmigiano reggiano e aggiungere i dadini di caciotta. Fare raffreddare leggermente e versare il riso nel guscio di pasta brisée.

Lavare i pomodori e tagliarli a fette. Disporre i pomodori sulla torta rustica di riso in modo da coprire la superficie nel modo più uniforme possibile. Se avete trovato le due varianti, rossa e verde, disponeteli a file alterne per creare un bell’effetto decorativo. Salare, cospargere i pomodori con poco zucchero e irrorare con un filo di olio extravergine di oliva e guarnire con le erbe aromatiche.

Preriscaldare il forno a 180 gradi e cuocere la torta rustica di riso e pomodori per 45 minuti circa o finché il guscio di pasta non sarà dorato e i pomodori leggermente appassiti. Potete servirla calda, tiepida o fredda. Buon appetito!

Potrebbero piacerti anche

4 comments

Tavolartegusto 28 Giugno 2017 at 18:54

Solo leggendo le prime due righe mi è venuta l’acquolina in bocca. Molto originale e sopratutto completa questa torta… Confesso che risotto al forno a parte, gioco poco con questo ingrediente e mai provato in una torta salata! l’aspetto è magnifico Ada 🙂 un caro saluto bella*

Reply
Ada Parisi 3 Luglio 2017 at 12:05

Ciao Simona cara, sono felice che ti piaccia. Io amo il riso, mi ci trovo a mio agio forse perché negli arancini è ingrediente fondamentale… e poi vado matta per i risotti… Ti abbraccio forte! Ada

Reply
Mila 28 Giugno 2017 at 09:51

Davvero moooolto golosa!!!!

Reply
Ada Parisi 28 Giugno 2017 at 11:18

Grazie cara! Sei già in vacanza? Ti abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.