Spiedini di pesce e zucchine su pomodoro crudo

Spiedini di crocchette di zucchine, pezzetti di ricciola, filetti di sarde e cozze: il tutto impanato nella semola, fritto e accompagnato da una salsa di pomodoro crudo e basilico. Un finger food perfetto per un aperitivo serale o per una cena con amici, ma anche un secondo piatto completo e divertente, che piacerà moltissimo anche ai più piccoli. Facile da preparare, anche in anticipo, deve però essere fritto sul momento e servito caldo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 cozze
  • 8 sarde o alici
  • 200 grammi di ricciola
  • sale e pepe quanto basta
  • semola quanto basta per impanare
  • olio di arachidi quanto basta per friggere

per le polpette di zucchina

  • 1 zucchina verde
  • 2 fette di pane in cassetta
  • latte intero quanto basta
  • 30 grammi di pecorino
  • basilico fresco quanto basta
  • sale e pepe quanto basta
  • un uovo

per la salsa

  • 3 pomodori di media grandezza
  • sale quanto basta
  • basilico fresco quanto basta
  • olio extravergine di oliva quanto basta

Per gli spiedini: lavare e pulire le cozze e farle aprire in un tegame. Una volta che si saranno aperte, toglierle dai gusci e metterle da parte. Pulire le sarde togliendo la lisca centrale e aprendole a libro ed eliminare le squame e la spina centrale sul dorso. Tagliare a cubetti la ricciola togliendo con cura la lisca centrale e la pelle e eventuali spine.

Per le polpette di zucchine, lavare e togliere le estremmità alla zucchina, poi grattugiarla e metterla in un colino con un pizzico di sale, coperta da un peso, per almeno un’ora. In questo modo perderà parte dell’acqua di vegetazione. Mettere il pane in cassetta in una ciotola con un po’ di latte per ammorbidirlo e tritare il basilico.

Strizzare bene la zucchina in modo che sia più asciutta possibile e metterla in una ciotola: unire il pane in cassetta anch’esso ben strizzato, l’uovo, il pecorino, il basilico, sale e pepe quanto basta. Formare delle polpettine tonde e passarle nella semola leggermente salata.

Passare nella semola leggermente salata anche le sarde arrotolarle su se stesse e infilarle in uno spiedino. Impanare nella semola le cozze e i pezzetti di ricciola. Friggere in olio di semi di arachine le polpette di zucchine, poi le sarde (che una volta fritte dovrete togliere dallo spiedino), la ricciola e le cozze. Infilare in ogni spiedino 2 filetti di sarde, 2 cubi di ricciola, 2 cozze e 2 polpette di zucchina.

Pere la salsa, spellare i pomodori e tagliarli a dadini: metterli a macerare qualche minuto in una ciotola con olio, sale e basilico fresco tritato. Servire gli spiedini insieme al pomodoro crudo.

L’ABBINAMENTO: Con questo piatto suggeriamo un bianco prodotto in Sardegna, nella zona del Parteolla, in provincia di Cagliari. Abbiamo scelto Entemari, prodotto dalle cantine Pala di Serdiana, con profumi di mela e vegetali, dal sapore secco, rotondo e morbido. Va servito fresco tra 11 e 13 gradi.

Dai una occhiata anche a...

4 comments

Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco 7 Agosto 2013 at 10:19

Un insieme di ingredienti molto interessante….. ed una presentazione molto bella!
Bye
Maurizia

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 Agosto 2013 at 13:46

Ciao Maurizia, gentilissima. Il piatto è molto facile. Provalo questa estate…

Reply
Valentina 6 Agosto 2013 at 21:11

Wow mi piace tantissimo! Un abbinamento perfetto, da provare assolutamente! Tanti baci e complimenti, Ada, buona serata! 🙂 :**

Reply
Siciliani creativi in cucina 6 Agosto 2013 at 23:41

Ciao tesoro, grazie!ma come fai a trovare sempre un po’ di tempo per me…

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.