Sfogliata alla parmigiana

Sfogliata alla parmigiana, ovvero un piatto salva cena, facilissimo da preparare, anche e soprattutto in anticipo, che farà la gioia di tutti perché è un incrocio tra una parmigiana di melanzane e una torta salata, con in più un consistente risparmio calorico dovuto al fatto che le melanzane sono grigliate e non fritte, anche se nel complesso la mancanza della frittura non si sente per nulla. Ho chiamato questo piatto, tutto vegetariano, sfogliata alla parmigiana: dentro una base di croccante pasta sfoglia ci sono strati di melanzane alla griglia, basilico, salsa di pomodoro ben ristretta e abbondante Parmigiano Reggiano. Un piatto estivo ottimo tiepido e anche freddo. Vi va di provarlo?

Ingredienti per una tortiera da 22-24 centimetri di diametro:

  • 2 dischi di pasta sfoglia pronta (o la stessa quantità fatta in casa, se volete provare trovate qui la ricetta)
  • 2 melanzane
  • basilico fresco quanto basta
  • Parmigiano Reggiano quanto basta
  • 500 millilitri di salsa di pomodoro
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale quanto basta
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • olio extravergine per ungere le melanzane, quanto basta

Lavare le melanzane, togliere le estremità e tagliarle a fette spesse circa mezzo centimetro. Ungerle da entrambe le parti con un filo d’olio extravergine e grigliarle sulla griglia calda fino a doratura. Disporle in una pirofila e condirle con sale, olio e abbondante basilico.

Mettere in un tegame i 6 cucchiai di olio, la salsa di pomodoro, del basilico, lo zucchero e il sale e cuocere coperto e a fuoco basso finché la salsa non sarà densa e ristretta. Aggiustare eventualmente di sale e mettere da parte.

Rivestire la tortiera con un foglio di carta forno. Disporvi sopra il primo disco di sfoglia, bucherellarlo e adagiarvi sopra il secondo disco. Bucherellare anche questo e saldare i due bordi tra loro pizzicandoli tra le dita. Riporre la tortiera nel frigorifero mentre il forno raggiunge i 200 gradi di temperatura.

Cuocere la sfoglia in bianco per 15 minuti circa, poi distribuire nella tortiera uno strato di melanzane e basilico, coprire con il pomodoro e abbondante Parmigiano Reggiano. Ripetere il procedimento fino a esaurimento delle melanzane e del pomodoro (io ho fatto tre strati) e terminare con abbondante Parmigiano e un filo di olio extravergine. Infornare per 20-25 minuti a forno statico. Una volta che le melanzane saranno gratinate e la sfoglia dorata e croccante, sfornare e lasciare raffreddare per 10 minuti prima di servire. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: In questa ricetta, in cui le sensazioni grasse si uniscono a quelle acide del pomodoro, abbiniamo un vino rosso leggero, con pochi tannini e morbidi: abbiamo scelto un Bardolino classico della azienda vinicola ValettiLuigi (appartenente al Consorzio di tutela del Bardolino). E’ un rosso dai profumi di viola, dal gusto secco e fresco e dal retrogusto lievemente amaro che contrasta e bilancia la sensazione dolce della melanzana.

Dai una occhiata anche a...

4 comments

Carol 26 Ottobre 2014 at 16:12

It’s wonderful that your great posts can be read in
English. Thank you.
I will definitely try this recipe it looks wonderful.
Warmly, Carol from Chicago

Reply
Siciliani creativi in cucina 26 Ottobre 2014 at 16:26

Thanks Carol! And if you have some questions ask me, I will help you! Send me a photo of your creation, I will be glade to share it! I hope to see you soon here again, Ada

Reply
anna 29 Agosto 2014 at 11:16

Ada, cosa dirti, provo anche questa, io adoro le melanzane.
Complimenti con affetto Anna

Reply
Siciliani creativi in cucina 29 Agosto 2014 at 17:21

come sempre grazie per la fiducia. aspetto notizie sulla tua prova

Reply

Rispondi a Carol Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.