Home » Salmone marinato all’arancia

Salmone marinato all’arancia

Antipasto veloce per le feste

by Ada Parisi
5 min read
Salmone marinato all'arancia

Un grande classico dei menu di pesce di Natale o Capodanno: la ricetta del salmone marinato all’arancia è un vero jolly. Perché è semplicissima da preparare, ma elegante e raffinata. Ovviamente, potete usare anche un altro pesce. Qualsiasi pesce scegliate, è però importante che sia abbattuto di temperatura. Spesso il salmone, soprattutto se selvaggio, è già abbattuto in pescheria. Qualora così non fosse, invece, dovete farlo voi  mettendo il pesce nel congelatore per almeno 4 giorni a -19 gradi. In questo modo la possibile carica batterica all’interno del pesce sarà azzerata. Io tengo sempre un filetto di salmone in congelatore, pronto per un buon SUSHI FATTO IN CASA o per un SALMONE GRATINATO o ALLA GRIGLIA CON GUACAMOLE e RISO ROSSO.

Il procedimento per la marinatura è molto semplice: si tratta di una marinatura a freddo con olio, limone, succo di arancia e erbe aromatiche che serve solo a insaporire il pesce. La durate, dipende da voi: a me non piace che il salmone abbia un gusto troppo forte di agrumi. E che diventi biancastro. Preferisco che, visto che il pesce è abbattuto, si senta bene il gusto del salmone, che si capisca che è crudo. Quindi faccio marinature brevi, di 30-40 minuti. Però potete marinarlo anche per 6-12 ore: in questo caso, il salmone diventerà biancastro e cambierà consistenza, prendendo al contempo forti note di limone. A voi la scelta.

Io acquisto  il filetto di salmone intero e lo taglio da sola a fettine sottili, ma potete farvelo tagliare anche in pescheria. Ovviamente, i tempi di marinatura per un salmone già tagliato a fette sono più brevi di quelli di un filetto intero. Se non amate il pesce crudo, potete condire allo stesso modo il salmone affumicato: ovviamente in questo caso la marinatura dovrà essere necessariamente breve, 30 minuti al massimo.

Come condimento, vi suggerisco di usare oltre a fettine di arancia, anche aneto (fresco o secco), chicchi di melagrana, pepe nero e pepe rosa. Il salmone marinato all’arancia è una ricetta davvero semplice, quasi banale, ma resterà sempre un ever green, soprattutto tra gli ANTIPASTI NATALIZI DA PREPARARE IN ANTICIPO. Buona giornata!

Salmone marinato all'arancia

Salmone marinato all'arancia

SALMONE MARINATO ALL'ARANCIA

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 3 voted )

Ingredienti

500 grammi di filetto di salmone

2 arance

il succo di un limone

olio extravergine di oliva

aneto fresco o secco

pepe rosa

sale e pepe nero macinato fresco

mezza melagrana

Procedimento

Salmone marinato all'arancia

Il salmone marinato all'arancia è una ricetta molto semplice e veloce da preparare. Posto che abbiate acquistato un salmone già abbattuto o che lo abbiate abbattuto voi stessi tenendolo in congelatore per almeno 4 giorni a -19 gradi, dovete soltanto tagliarlo a fettine sottili e disporlo su un piatto ampio, in modo che le fettine non si sovrappongano le une alle altre.

Premete una arancia e il limone, spremeteli e versate il succo in una ciotola. Aggiungere 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva e un po' di sale fino. Sbattere con una forchetta fino a creare una emulsione e versarla sul salmone. Coprire con pellicola per alimenti  a contatto e lasciare marinare per 30-40 minuti. Se volete una marinatura più intensa, potete allungare i tempi.

Quando il salmone avrà iniziato a cambiare colore, diventando a tratti biancastro, scolatelo e disponetelo su un piatto da portata. Pelate una arancia e tagliate gli spicchi a vivo. Condite il salmone con olio extravergine di oliva, un po' di succo di arancia, pepe nero macinato fresco e aneto. Guarnire il piatto con gli spicchi di arancia, il pepe rosa e i chicchi di melagrana. Servite immediatamente. Buon appetito!

Note

Potete conservare il salmone marinato, immerso nella marinatura, fino a 3 giorni in un contenitore chiuso ermeticamente e riposto in frigorifero. Prima di utilizzarlo, scolatelo dalla marinata e condite con olio extravergine di oliva.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.