Risotto alle rape rosse e zola

Ora dico io: non varrebbe la pena preparare questo risotto con rape rosse e gorgonzola Dop anche solamente per ammirare l’intenso color porpora nel piatto? La prima raccomandazione è che le rape devono essere fresche, non precotte, altrimenti il colore verrà rosa o mattone, mai porpora. Ovviamente l’abbinamento rape e gorgonzola è ovvio e scontato, nulla di creativo da parte mia. Potete usare il gorgonzola piccante, per un contrasto più intenso tra il sapido del gorgonzola e il dolciastro delle rape, oppure quello dolce, più fondente e delicato. Inoltre io non ho usato Parmigiano per mantecare il risotto alle rape rosse, proprio perché non volevo ‘contaminare’ i due sapori principali. Molto facile da preparare, per il risotto alle rape rosse e gorgonzola DOP sono sufficienti 30-40 minuti in tutto e la purea di rape la potete preparare eventualmente anche il giorno prima: io lo trovo buonissimo (l’ho rifatto e mangiato due volte con la scusa che la fotografia non era venuta bene) e veramente bello da vedere. Ed è un risotto perfetto per i menu natalizi. Buona giornata!

RISOTTO ALLE RAPE ROSSE E GORGONZOLA DOP (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 320 grammi di riso Carnaroli
  • 2 rape rosse fresche
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • 50 grammi di burro
  • 1,5 litri di brodo vegetale o di fondo di vitello (io preferisco il secondo, ma il brodo vegetale va benissimo)
  • 100 millilitri di vino bianco secco
  • 50 grammi di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato (facoltativo, io non lo metto per esaltare il contrasto rape-gorgonzola)
  • sale e pepe, quanto basta
  • mezzo cipollotto fresco
  • PER LA SALSA AL GORGONZOLA DOP:
  • 100 grammi di gorgonzola Dop dolce o piccante
  • 30 millilitri di latte intero

PROCEDIMENTO

Risotto rape rosse e gorgonzola Dop

Preparare il risotto alle rape rosse e gorgonzola DOP è facilissima. Sbucciare le rape, tagliarle a fette e lessarle in acqua bollente non salata, acidulata con poche gocce di succo di limone. Quando le rape saranno tenere, frullarle fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Conservare la crema di rape nel frigorifero.

Tritare finemente il cipollotto, rosolarlo in un tegame capiente (meglio se di rame) con un filo d’olio extravergine di oliva e poca acqua finché il cipollotto non sarà appassito, aggiungendo se necessario ogni tanto poco brodo caldo in modo che non si bruci.

Unire il riso, tostarlo per un minuto, sfumare con il vino bianco. Quando la parte alcolica sarà evaporata iniziare la cottura del riso unendo via via il brodo caldo. Salare e portare il risotto a cottura all’onda (se usate il Carnaroli avrete più agio rispetto al Vialone Nano, che va tenuto più sotto controllo). Mantecare con il burro freddo tagliato a dadini e con la purea di rape rosse, aggiungendo tanta purea quanta necessaria ad ottenere un intenso color porpora. Se avete deciso di usare anche il Parmigiano Reggiano mantecate anche con il formaggio.

Per la salsa al gorgonzola Dop scaldare il latte e unire il gorgonzola tagliato a dadini, mescolando finché il formaggio non si sarà completamente sciolto.

Servire il risotto lasciando gocciolare in modo ‘armonioso’ sulla superficie la salsa al gorgonzola. Buon appetito!

SUGGERIMENTI

Se preferite un gusto di gorgonzola più intenso, usate il gorgonzola dolce in purezza adagiandone dei pezzetti sul riso caldo: il gorgonzola si scioglierà creando una morbida crema .

Dai una occhiata anche a...

4 comments

claudia 21 Febbraio 2016 at 14:03

io le rape rosse non le amo per niente ma oggi ho provato questa ricetta e devo dire che il piatto, oltre ad essere molto scenografico, è anche buonissimo!!!

Reply
Ada Parisi 21 Febbraio 2016 at 14:10

Ero certissima che ti sarebbe piaciuto!!! E’ delicato e il gorgonzola, per chi lo ama, fa la differenza! Un abbraccione Claudia e grazie!

Reply
edvige 2 Marzo 2015 at 14:02

Personalmente rape ed erbette due cose che non mi piacciono per niente troppo dolci almeno le seconde. Rape fresche qui non le ho mai viste ma sottovuoto cotte si ma non mi attirano molto. Buono il contrasto con il gorgonzola piccante posso anche provare se trovo le rape fresche. Ciaooo bella bacione e buona settimana.

Reply
Siciliani creativi in cucina 2 Marzo 2015 at 17:40

Io le adoro, ma quelle fresche sono un altro mondo rispetto a quelle precotte. Ciao cara!

Reply

Rispondi a edvige Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.