Risotto con i funghi porcini

Risotto con i funghi porcini. Ovviamente freschi, visto che siamo in stagione. In questo risotto con i funghi io ho usato anche pioppini e finferli (gallinacci) visto che li ho trovati tutti sui banchi del mercato rionale, ma potete seguire la stessa ricetta e utilizzare solo i porcini. Due le cose fondamentali per un risotto ai funghi perfetto: la qualità del riso, potete scegliere tra un Carnaroli e un Vialone Nano (io ho usato quest’ultimo) e il brodo di funghi che vi servirà per insaporire il risotto e dargli quel profumo di bosco che, in un piatto a base di funghi freschi, deve essere intenso e avvolgente. Poi, la classica mantecatura con burro e Parmigiano Reggiano: io vi consiglio un 30 mesi che apporta la giusta sapidità al piatto. I funghi, invece, li trifoliamo a parte in modo da scottarli lasciando loro la giusta consistenza, e li aggiungiamo al risotto alla fine della cottura: tanto, il gusto di fungo sarà pieno e intenso grazie al brodo. SUl mio canale You Tube trovate anche la video ricetta passo passo del risotto con i funghi e ricordate che, se non volete perdere i tutorial passo passo, potete iscrivervi con un semplice click al mio canale You Tube. Buona giornata!

RISOTTO CON I FUNGHI PORCINI (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 320 grammi di riso Carnaroli o Vialone Nano
  • 200 grammi di funghi misti (porcini, finferli, pioppini, champignon) o solo funghi porcini
  • prezzemolo fresco, quanto basta
  • uno spicchio di aglio in camicia
  • un pezzetto di carota
  • un pezzetto di sedano
  • un pezzetto di scalogno
  • 40 grammi di burro
  • 80 grammi di parmigiano Reggiano Dop 30 mesi grattugiato
  • 50 millilitri di vino bianco secco
  • sale e pepe, quanto basta

PROCEDIMENTO

Risotto con i funghi

Per preparare il risotto con i funghi dovete innanzitutto pulire i funghi: eliminare la parte inferiore del gambo e raschiare con una spazzolina morbida la parte superiore. Strofinare i funghi porcini e i finferli con un panno morbido appena umido. Tagliare i porcini e i finferli a pezzetti, lasciare interi i pioppini più piccoli e fare gli altri a pezzetti. Mettere da parte qualche pezzetto di gambo e di funghi per preparare il brodo.

Per il brodo di funghi: mettere in una pentola un litro e mezzo di qcqua fredda, aggiungere i i gambi e i pezzi di fungo messi da parte, quindi la carota e il sedano pelati, un po’ di prezzemolo (gambi compresi) e lo scalogno. Portare a ebollizione e cuocere per almeno 30 minuti.

Mentre il brodo cuoce, trifolare i funghi: tritare finemente il prezzemolo, mettere in una padella un po’ di olio extravergine di oliva e lo spicchio di aglio in camicia. Rosolare l’aglio a fuoco basso fino a doratura e rimuoverlo, quindi aggiungere i funghi. Saltarli a fuoco vivace per 2 minuti, aggiungere la metà del prezzemolo tritato, salare e spegnere il fuoco.

Per il risottocon i funghi: tostare il riso in un tegame basso e largo, meglio se di rame, a fuoco basso e senza grassi. Mescolare di tanto in tanto. Dopo 2 minuti, sfumare con il vino bianco. Quando la parte alcolica sarà evaporata, iniziare la cottura del risotto coni funghi aggiungendo piano piano il brodo di funghi. Salare il risotto con i funghi e continuare ad aggiungere brodo fino a portarlo quasi a cottura (ci vorranno circa 15 minuti). Unire i funghi trifolati e il prezzemolo tritato che avete messo da parte. Spegnere il fuoco e mantecare il risotto con il burro, aggiungendo eventualmente ancora un po’ di brodo per creare una perfetta mantecatura. Unire il Parmigiano Reggiano e mescolare. Lasciare riposare il risotto per un minuto.

Servire il risotto con i funghi in fondine individuali, guarnendo il piatto con poco prezzemolo tritato finemente e pepe nero macinato fresco. Buon appetito!

Risotto con i funghi, una delle ricette tradizionali italiane più amate. Potete farlo con i porcini o con i funghi misti. Sarà comunque buonissimo. E nell'articolo trovate anche la video ricetta.
Risotto con i funghi, una delle ricette tradizionali italiane più amate. Potete farlo con i porcini o con i funghi misti. Sarà comunque buonissimo. E nell'articolo trovate anche la video ricetta.

Dai una occhiata anche a...

1 comment

elisabetta corbetta 10 ottobre 2018 at 08:37

Lo adoro e la tua ricetta coi funghi trifolati non l’avevo mai provata.
Grazie
Un bacione

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.