Home » Ravioli di pomodoro in acqua di Parmigiano Reggiano Dop

Ravioli di pomodoro in acqua di Parmigiano Reggiano Dop

by Ada Parisi
12890 views 5 min read
Ravioli con un cremoso ripieno al pomodoro, conditi con acqua di Parmigiano. Creatività ed eleganza.

Ravioli di pomodoro in acqua di Parmigiano Reggiano Dop. Oggi una ricetta creativa ed elegante che reinterpreta il grande classico italiano della pasta al pomodoro. I ravioli hanno una farcia di pomodoro cremosa, quasi liquida, in acqua di Parmigiano Reggiano Dop. La ricetta di oggi è, all’aspetto, apparentemente semplice: gli ingredienti sono quelli della pasta italiana più amata di sempre, ma in una veste nuova. Solo pasta, pomodoro e Parmigiano.

A cambiare, però, sono le consistenze, in un gioco di sapori e profumi. Per la farcia al pomodoro ho tratto ispirazione da una ricetta di Paolo Lopriore, mentre quella dell’acqua di Parmigiano è una ricetta del sommo chef Massimo Bottura. I ravioli sono una tipologia di pasta che si presta alle interpretazioni più svariate, da quelle tradizionalissime come i classici RAVIOLI DI RICOTTA AL POMODORO a quelle più creative: trovate tutte le mie varianti tra le mie RICETTE DI RAVIOLI.

Ho voluto rendere il profumo di questo più aromatico aggiungendo semplicemente tante erbe aromatiche diverse e fresche nel piatto, che sprigionano aromi balsamici a contatto con il brodo caldo. I ravioli di pomodoro in acqua di Parmigiano non sono un piatto non difficile, ma di certo ci vuole un po’ di pazienza per realizzarlo, perché si deve preparare l’impasto, fare i ravioli e soprattutto l’acqua di Parmigiano, che va fatta il giorno prima. Vi assicuro, però, che ne vale la pena. E questo sarà uno dei piatti del mio Natale. E se cercate qualche idea, date una occhiata a tutti i miei MENU DI NATALE. Buona giornata.

Ravioli con un cremoso ripieno al pomodoro, conditi con acqua di Parmigiano. Creatività ed eleganza.

RAVIOLI AL POMODORO CON ACQUA DI PARMIGIANO

Porzioni: 6 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

PER LA PASTA FATTA IN CASA

200 grammi di farina Maiorca macinata a pietra (o della farina che preferite)
2 uova intere
un pizzico di sale
acqua calda, quanto basta
un po' di albume per spennellare i ravioli

PER LA FARCIA (ricetta di Paolo Lopriore)
200 grammi di salsa di pomodoro (in stagione potete farla voi a casa)
5 grammi di agar agar
olio extra vergine di oliva, quanto basta
sale e pepe, quanto basta

PER L'ACQUA DI PARMIGIANO (ricetta di Massimo Bottura)
300 grammi di Parmigiano Reggiano 36 mesi grattugiato
800 millilitri di acqua minerale naturale

E ANCORA:
erbe aromatiche a piacere (timo, maggiorana, menta, menta al cioccolato, timo al limone, origano fresco)

Procedimento

Ravioli di pomodoro, acqua di Parmigiano Reggiano Dop

Per l'acqua di Parmigiano: mettere in una casseruola il Parmigiano Reggiano 36 mesi grattugiato, aggiungere l'acqua minerale e, sempre mescolando, portare la temperatura dell'acqua a 80-85 gradi al massimo. Il Parmigiano a questo punto si sarà fuso. Fare raffreddare, coprire con pellicola per alimenti e conservare in frigorifero per almeno 8 ore o per tutta la notte. L'indomani vedrete che sulla superficie si sarà formata una crema densa. Rimuovetela con un cucchiaio e conservatela (l'indomani condite dei semplici spaghetti con questa crema e tanto pepe nero) e filtrate l'acqua di Parmigiano con un colino a maglie fitte.

Per l'impasto dei ravioli: mettere sul piano di lavoro la farina, il sale e le uova intere. Lavorare l'impasto, aggiungendo se necessario poca acqua calda, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciare riposare in frigorifero per almeno un'ora.

Per la farcia al pomodoro: mettere in un tegame un filo di olio extravergine di oliva, scaldare e aggiungere la salsa di pomodoro. Salare leggermente e, quando la salsa sarà calda, aggiungere l'agar agar e mescolare con cura. Togliere il composto dal fuoco e versarlo in una placca da forno rivestita di carta forno. Lasciare raffreddare completamente, quindi coprire con pellicola per alimenti e conservare in frigorifero.

Stendere l'impasto per i ravioli con un mattarello, a uno spessore di 1-2 millimetri circa. Disporre sulla sfoglia un po' di farcia al pomodoro, spennellare l'impasto con un po' di albume leggermente sbattuto e coprire con il resto della sfoglia. Ricavare dei ravioli rotondi pressando bene in bordi.

Scaldare l'acqua di Parmigiano. Lessare i ravioli in abbondante acqua bollente leggermente salata.

Composizione del piatto: disporre nelle fondine individuali i ravioli ripieni di pomodoro, cospargere con le erbe aromatiche fresche e, al momento di servire, versare nelle fondine l'acqua di Parmigiano bollente. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

 

Hai già visto queste ricette?

4 commenti

elisabetta 4 Gennaio 2018 - 13:57

Sembra un enorme uovo al tegamino, molto gustoso il risotto alla zucca. Volevo darti una ricetta per un aperitivo :
100 gr di tonno all’olio o olio extravergine
50 gr di farcitoast o giardiniera di sottaceti tritata
Mescolare i due ingredienti in una ciotola, a piacere aggiungere un cucchiaio di maionese o di salsa. Volendo si possono riempire le uova sode con questa farcia e si può mischiare il tuorlo al tonno e ai sottaceti.
A me piace, in particolare d’estate.
Un bacione
Elisabetta

Reply
Ada Parisi 9 Gennaio 2018 - 13:20

Ciao cara, scusa il ritardo nella risposta ma senza un pc fisso è impossibile. Sei un tesoro. Ada

Reply
elisabetta 12 Dicembre 2017 - 08:48

Questo lo preparo per Natale, adoro il pomodoro: Grazie per la splendida ricetta

Reply
Ada Parisi 12 Dicembre 2017 - 13:36

Ma grazie a te, mi permetto solo di consigliarti l’uso non del pomodoro fresco (acquoso per ora) ma di una ottima salsa di pomodoro, da fare cuocere per pochi minuti con un filo di olio extravergine. Un bacio, Ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More