Quiche ai peperoni con yogurt, alici e caciocavallo

Oggi vi tento con una torta rustica delicata ma gustosa insieme: quiche ai peperoni con yogurt greco nell’impasto, alici, capperi e caciocavallo. La base è di pasta brisèe, una delle mie preferite perché è saporita e croccante, ma se volete potete anche usare una pasta pronta (vi perdono) sia brisèe sia sfoglia se lo preferite. Il principio è quello delle quiche, ossia un composto a base di uova variamente condito, ma qui al posto della panna c’è lo yogurt greco, che rende la farcia più cremosa, delicata e leggera. A dare sapore ci pensano, però, i peperoni arrosto (rigorosamente spellati): vi consiglio di cuocerli con un giorno di anticipo, in modo da farli raffreddare bene prima di spellarli e fare perdere alla polpa più acqua possibile. Poi c’è il caciocavallo di Agnone a dare un gusto piccante al tutto (non lo conoscete? Allora leggete qui e guardate il video della produzione di questo formaggio straordinario) oltre alle alici e ai capperi. Infine una parola sulla decorazione… una quiche che si finge una crostata dove al posto della pasta frolla ci sono i filetti di peperoni, una trovata diabolica, che ne dite? E per tante altre ricette di torte salate date una occhiata alla pagina dedicata del sito. Vi auguro di cuore una buona giornata.

TORTA RUSTICA ALLO YOGURT, PEPERONI E CACIOCAVALLO (dosi per una tortiera di 22 centimetri di diametro)

Print This
PORZIONI: 6 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 250 grammi di pasta brisée (per la ricetta cliccate qui)
  • 3 peperoni rossi di media grandezza
  • una manciata di capperi sotto sale
  • 4 uova intere
  • 250 grammi di yogurt greco
  • 50 grammi di parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • 100 grammi di caciocavallo di Agnone stagionato (io ho usato quello del caseificio Di Nucci)
  • 12 filetti di alici sottolio
  • sale e pepe, quanto basta
  • maggiorana fresca, quanto basta
  • basilico fresco, quanto basta
  • burro e farina per la tortiera, quanto basta

PROCEDIMENTO

Prima di preparare la quiche con peperoni, yogurt e caciocavallo, dovete fare i peperoni arrosto. Io  vi consiglio di preparare i peperoni arrosto con un giorno di anticipo: lavare bene i peperoni e avvolgerli completamente in carta alluminio. Cuocere in forno a 200 gradi per 40 minuti o finché non saranno morbidi. Togliere i peperoni dal forno e lasciarli raffreddare completamente, quindi spellarli, eliminare i semi all’interno e fare la polpa a filetti. Salare leggermente i peperoni e metterli in uno scolapasta per almeno un’ora in modo che perdano più acqua possibile. Mettere da parte i filetti di peperoni necessari a decorare la quiche (se volete decorarla) e tritare grossolanamente il resto.

Preparare la pasta brisèe per la quiche con peperoni, yogurt e caciocavallo e riporla in frigorifero per almeno un’ora prima di utilizzarla.

Tagliare il caciocavallo a dadini e tritare i capperi e la metà delle alici sottolio.

Mettere in una ciotola le uova, il parmigiano Reggiano grattugiato, lo yogurt e mescolare il tutto con una forchetta o con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto omogeneo. Regolare di sale e di pepe. Aggiungere i capperi e le alici tritate, qualche fogliolina di maggiorana, il caciocavallo tagliato a dadini e i peperoni arrosto tritati. Mescolare bene. Assaggiare nuovamente per verificare che il composto sia sapido al punto giusto.

Imburrare e infarinare la tortiera che avete scelto, quindi rivestirla con la pasta brisèe (stendetela sottile, in modo che cuocia perfettamente). Bucherellare il fondo e i lati e versarvi il ripieno.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico e cuocere la torta salata allo yogurt,  peperoni e caciocavallo per 15 minuti o finché la superficie, toccandola con un dito, non opporrà una leggera resistenza. A questo punto, se avete deciso di decorare la torta salata con peperoni, dovete tirarla fuori dal forno e disporvi sopra i filetti di peperoni simulando la classica decorazione di una crostata. Completare con i filetti di alici arrotolati e mettere la quiche nuovamente in forno per 20-25 minuti o finché non sarà uniformemente dorato il ripieno e ben cotta la base. Sfornare e lasciare riposare a temperatura ambiente per 10 minuti. Decorare la quiche ai peperoni con yogurt, caciocavallo e alici con qualche foglia di maggiorana e servire. E’ ottima sia tiepida sia fredda: accompagnatela con una insalata mista colorata. Buon appetito!

Dai una occhiata anche a...

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.