Polpettine svedesi con purè di patate e sciroppo di lamponi per Unlamponelcuore

Oggi la mia personale versione delle polpettine svedesi (quelle che tutti conoscono per averle mangiato all’Ikea ma che io ho mangiato in Svezia). Per accompagnare le polpettine, di carne macinata mista, ho fatto uno sciroppo ai lamponi, che hanno una acidità che ben contrasta con la sensazione grassa che danno queste polpette. La salsa l’ho resa molto fluida, mescolando semplicemente il fondo di cottura delle polpette con panna liquida e vi ho lasciato riposare le polpette, che si sono intrise di sugo. Ho voluto fare con le polpettine svedesi delle monoporzioni, dei piccoli finger food al cucchiaio, dove ogni ingrediente contribuisce a creare un equilibrio di sapori, ma potete servirle come secondo di carne al piatto. Se volete immergervi nelle atmosfere della fredda Svezia, è un piatto divertente e da provare.


POLPETTINE SVEDESI CON SALSA DI LAMPONI (ricetta svedese)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 300 grammi di carne macinata mista di manzo, maiale e vitello
  • 1 patata di medie dimensioni
  • 1 cipolla dorata piccola
  • 2 fette di pane in cassetta senza i bordi bagnato in poco latte e ben strizzato
  • 30 grammi di parmigiano Grana padano Dop grattugiato
  • 1 uovo
  • sale e pepe quanto basta
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • erba cipollina quanto basta
  • farina quanto basta per infarinare le polpette
  • olio di semi per friggere quanto basta
  • 1 litro di brodo vegetale fatto con una carota, una cipolla e una costa di sedano
  • 100 millilitri di panna liquida fresca
  • PER LA SALSA DI LAMPONI
  • 200 grammi di lamponi
  • un pizzico di sale
  • poco succo di limone
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • PER IL PURE' DI PATATE
  • 3 patate medie
  • latte intero quanto basta
  • sale quanto basta
  • 30 grammi di burro
  • 30 grammi di Grana Padano Dop grattugiato

PROCEDIMENTO

Per preparare le polpettine svedesi, tritare finemente la cipolla e soffriggerla in una padella con l’olio evo finché non sarà appassita. Lessare la patata e schiacciarla con lo schiacciapatate. Mettere in una ciotola il macinato di carne mista, la cipolla, la patata schiacciata, l’uovo, il parmigiano, l’erba cipollina tritata finemente e il pane in cassetta bagnato con il latte e ben strizzato. Aggiustare di sale e pepe e impastare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Formare delle polpettine grandi quanto delle grosse ciliege e passarle nella farina. Friggerle in abbondante olio di semi.

Portare il brodo a ebollizione e tuffarvi le polpettine lasciandole cuocere per 15 minuti. Poi unire al brodo la panna, aggiustare eventualmente di sale e fare riposare.

Nel frattempo preparare il purè di patate: lessare le patate, passarle al passaverdura e cuocere in una casseruola a fuoco bassissimo con tanto latte quanto basta a ottenere una purea soffice e densa. Unire il grana, un pizzico di noce moscata e aggiustare di sale.

Per lo sciroppo di lamponi, mettere i lamponi in una padella con il limone, il pizzico di sale e lo zucchero e fare cuocere per 10 minuti circa o fino a ottenere una composta densa e caramellata. Passarla al setaccio e mettere da parte.

Se volete fare le monoporzioni, mettere su ogni cucchiaio un po’ di purè di patate, adagiarvi una polpettina ben intrisa di salsa, irrorare con un po’ dello sciroppo di lamponi e guarnire, se vi piace, con un lampone e uno stelo di erba cipollina. Se volete servire le polpettine svedesi con salsa di lamponi al piatto, adagiatele sul purè di patate, irroratele di salsa e accompagnatele con lo sciroppo di lamponi a parte.

L’ABBINAMENTO: Un rosso fresco e bevibile fa al caso nostro in questa ricetta. Abbiamo scelto Sedara, vino prodotto dalla azienda siciliana Donnafugata. Basato principalmente sul vitigno Nero d’Avola, questo vino profuma di frutti rossi maturi e al palato conserva una piacevole mineralita’.

Dai una occhiata anche a...

10 comments

erwin satria windra 7 Giugno 2014 at 06:18

Saya yakin anda bukan orang Indonesia, sebab gaya penulisan anda bisa dikenali. Tapi saya senang sekali anda menghargai bahasa bangsa saya. Dan resepnya anda hebat sekali dalam mencari solusi untuk menyajikan masakannya.

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 Giugno 2014 at 13:37

I don’t speak indonesian but I have translated your words. So thanks for your kindness. I hope to see you soon here again. Thanks and welcome in my blog. Have a nice day! Ada

Reply
Raffaella 12 Marzo 2014 at 09:49

Questa ricetta è fantastica. Ed anche la presentazione. E poi adoro le polpettine svedesi… proverò, proverò 😀

Reply
Siciliani creativi in cucina 12 Marzo 2014 at 11:20

Grazie raffaella, e benvenuta! Appena risolvo un poco di problemi che mi tengono lontana dal blog faccio un salto a curiosare da te, ma già ti conosco! Ada

Reply
Raffaella 12 Marzo 2014 at 11:23

Allora ti aspetto 😀 Io, intanto, per non perdermi i tuoi aggiornamenti ti inserisco tra i blog che seguo nella mia home!!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 12 Marzo 2014 at 11:37

Grazie raffaella, certo che arrivo, porta solo un poco di pazienza perché sono in un momento un poco incasinato! un abbraccio

Reply
Ale - Dolcemente Inventando 11 Marzo 2014 at 11:57

che meraviglia cara Ada, la tua proposta mi piace tantissimo! sei forte! Un bacione

Reply
Siciliani creativi in cucina 11 Marzo 2014 at 13:48

Ciao ale, grazie mille. A presto! ada

Reply
meris 9 Marzo 2014 at 08:31

Sono belli e buoni, si vede dalla foto. Buona festa della donna per tutti i giorni dell’anno. Un abbraccio

Reply
Siciliani creativi in cucina 9 Marzo 2014 at 16:34

Grazie Meris, auguri anche a te, tutti i giorni dell’anno e non solo oggi. Un abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.