Home » Polpettine al limone e prezzemolo

Polpettine al limone e prezzemolo

by Ada Parisi
21336 views 5 min read

Polpettine al limone e prezzemolo. In Sicilia le chiamiamo “polpettine picate”. Io amo le polpette, nonostante io non sia una grande appassionata di carne, trovo che ci sia qualcosa di magico in una polpetta ben fatta, morbida al punto giusto, dorata all’esterno, saporita. Sono buone semplicemente fritte, ma diventano sublimi se cotte nel sugo di pomodoro o, come in questo caso, in una salsa con burro, limone e prezzemolo che ha una leggera, piacevolissima acidità. Insomma, quando ero piccola le polpette al limone e prezzemolo erano uno dei miei piatti preferiti, e lo sono tuttora. In Sicilia sono molto diffuse, forse per l’abbondanza di limoni, e ogni famiglia ha la sua ricetta.

Facilissime da preparare, attenzione solo a non cuocerle troppo perché sono buone morbide e succose e non secche perché troppo cotte. Ovviamente sulla quantità di succo di limone dovete seguire il vostro gusto: a me piace che il sugo sia abbastanza acidulo, anche perché bilancia il sapore grasso del burro e la clorofilla del prezzemolo, ma regolatevi come più vi piace. Provatele, sono certa che le polpettine al limone e prezzemolo piaceranno anche ai vostri bambini. E date una occhiata a tutte le mie RICETTE DI POLPETTE e a tutte le mie RICETTE SICILIANE e sicuramente troverete qualche golosità che vi può interessare. Buona giornata!

POLPETTE AL LIMONE E PREZZEMOLO (ricetta facile)

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

400 grammi di macinato di manzo o, se preferite, di vitello

sale e pepe quanto basta

100 grammi di mollica di pane bagnata con un poco di latte

1 uovo intero grande

uno scalogno grattugiato

la scorza grattugiata di un limone biologico

100 grammi di parmigiano reggiano Dop grattugiato

prezzemolo tritato quanto basta

farina, quanto basta per infarinare leggermente le polpette

il succo di due limoni piccoli o di uno grande

100 millilitri di vino bianco

poco brodo vegetale caldo

50 grammi di burro

pepe nero macinato fresco, quanto basta

sale, quanto basta

Procedimento

Per preparare le polpette al limone e prezzemolo, mettere in una ciotola capiente la carne trita, la mollica di pane bagnata nel latte e ben strizzata, l'uovo intero leggermente sbattuto, il parmigiano Reggiano, la scorza di limone, lo scalogno grattugiato e il prezzemolo tritato, quindi sale e pepe. Impastare bene finché il composto non sarà amalgamato e aggiustare, eventualmente, di sale.

Potete fare riposare l'impasto delle polpette al limone in frigorifero, coperto da pellicola per alimenti a contatto, per 30 minuti, in modo da formare le polpette più facilmente. Con le mani appena inumidite formare delle polpette tonde, possibilmente tutte della stessa dimensione. Quindi passare velocemente le polpette nella farina.

Mettere il burro in un tegame, farlo sciogliere e aggiungere le polpette. Rosolarle, a fuoco medio e da ogni lato in modo che diventino dorate, quindi sfumare con il vino e fare evaporare la parte alcolica. Aggiungere un po' di brodo caldo e cuocere le polpette coperte per 15 minuti circa. Assaggiate il sugo per verificare se necessiti di un pizzico di sale. Qualora il sugo fosse troppo denso e le polpette non ancora cotte, aggiungete un po' di brodo.

Quando le polpette al limone e prezzemolo saranno cotte (dovrebbero restare rosee all'interno, ma se preferite potete cuocerle anche più a lungo), spremervi sopra il succo di limone. Cuocere altri due o tre minuti e, quando il sugo sarà della giusta densità, denso ma abbastanza corposo per velare la polpette, spolverizzate con un po' di prezzemolo tritato finemente. Servite immediatamente, accompagnando le polpette al limone e prezzemolo con abbondante pane casareccio. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

6 commenti

Giuseppe 7 Gennaio 2020 - 04:19

Affascinante! Le scallopine “piccata” sono un mulo della cucina italo-americana che non ho mai visto in Italia. Ma con le polpette è veramente una marcia in più. Le ho fatte ieri per il pranzo della domenica sono state strepitose!! Grazie Ada!

Reply
Ada Parisi 7 Gennaio 2020 - 11:55

Ciao Giuseppe! Sono una ricetta di famiglia, le faceva mia nonna e le ha tramandate a noi. Per noi la carne ‘picata’, cotta con succo di limone e prezzemolo, è una ricetta siciliana da sempre. Sia sotto forma di fettine, specialmente manzo maiale e pollo, sia di polpettine. Un caro saluto! Ada

Reply
Donna 24 Gennaio 2017 - 12:52

Vi seguo su fb col mio profilo personale,e già vi adoro, non sono una brava cuoca , ma le vostre ricette mi aiutano e mi piacciono tanto adesso mi sono iscritta con l’indirizzo del mio blog personale, che gestisco su WordPress… e mi piacerebbe condividere li qualche vostra ricetta … posso??? Grazie in anticipo e tanti complimenti

Reply
Ada Parisi 24 Gennaio 2017 - 13:11

Ciao Donna, benvenuta! Mi fa piacere che apprezzi le mie ricette! Ovviamente se vuoi rifarle sei liberissima, ci mancherebbe, e se vuoi mettere il link alla ricetta originale te ne sarò grata. Alla fin fine lo scopo di un blog è che gli altri rifaccino (e gustino) le ricette! Mi farà piacere vederle rifatte da te. A presto, Ada

Reply
Antonella 24 Gennaio 2017 - 12:01

Ciao Ada!
È vero! Le polpette hanno qualcosa di speciale, e queste hanno un aspetto davvero delizioso! Mi hai fatto venire la tentazione di provarle! 8-)
Ti abbraccio! Antonella

Reply
Ada Parisi 24 Gennaio 2017 - 12:43

Ciao Antonella! Provale, quando ero piccola era uno dei piatti che mia madre mi preparava spesso! La prossima settimana arrivano quelle in agrodolce, spero che ti piacciano! baci, Ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More