fbpx

Pollo fritto e maionese

Comfort food a me: striscette di pollo impanato e fritto con una maionese al limone e erba cipollina. Per me è l’ideale sul divano, davanti alla televisione: i giudici di Masterchef minacciano di morte i concorrenti, mentre io me la godo. Io la maionese la faccio in casa perché mi piace di più (la faccio veramente una tantum perché è pesantuccia), ma se volete fare veramente pochissima fatica allora compratela già pronta. E’ la mia versione del pollo fritto americano, senza pelle né ossa, tutta polpa: i bambini ne vanno pazzi, ma alla maionese preferiscono il ketchup. Una bella insalata e la cena è servita.

Ingredienti per 4 persone:

per il pollo fritto:

  •  800 grammi di petto di pollo ben battuto
  • sale quanto basta
  • farina quanto basta per la panatura
  • 3 uova intere
  • pane grattugiato quanto basta per la panatura
  • olio di semi di girasole per friggere quanto basta

per la maionese:

  • 4 tuorli
  • 300 millilitri circa di olio  extravergine di oliva
  • il succo di mezzo limone
  • una manciata di erba cipollina tritata
  • sale quanto basta

Per la maionese abbiate cura di togliere le uova dal frigorifero con qualche ora di anticipo, come anche il limone. Mettere in una ciotola i tuorli  e iniziare a frullarli. Quando saranno diventati più chiari e spumosi, iniziare ad aggiungere l’olio piano piano, quasi goccia a goccia e procedere così alla massima velocità del frullatore finché i tuorli e tutto l’olio non si saranno amalgamati in un composto denso e giallo. Ora, sempre pianissimo, goccia a goccia, unire il succo di limone sempre continuando a frullare. Infine aggiustare di sale e unire l’erba cipollina tritata finemente. Riporre la maionese nel frigorifero con una pellicola per alimenti a contatto con la superficie.

Per il pollo fritto, tagliate i petti di pollo, che devono essere ben battuti, sottili e di spessore uniforme, in strisce sottili circa 2 centimetri. Preparate in un piatto la farina, le uova leggermente battute e salate e il pane grattugiato, anch’esso dopo averlo un po’ salato. Passate il pollo nella farina, poi nell’uovo e infine del pane grattugiato e friggerlo in abbondante olio di semi di girasole.

Servire il pollo fritto caldissimo e accompagnato dalla maionese e da qualche spicchio di limone.

L’ABBINAMENTO: Una birra fresca e immediata come la Bianca del birrificio Maltus Faber, a Genova, è il nostro suggerimento per questo pollo fritto con la maionese. La caratteristica dissetante di questo prodotto, dai sentori di agrumi e dal gusto lievemente amaro, si sposa bene con il gusto pieno e grasso della frittura e della maionese.

Potrebbero piacerti anche

2 comments

adele 4 Giugno 2013 at 13:03

Che meraviglia !

Reply
conunpocodizucchero.it 3 Giugno 2013 at 09:19

ecco, un bel comfort food mi ci vuole oggi… come vedi sono a casa malatina ancora….mmmmm….. tutta polpa mi farebbe bene! 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.