Pasta con ragù di zucca, funghi porcini e nocciole

Pasta con ragù di zucca, funghi porcini e nocciole: benvenuti dentro l’autunno! Credo di potere dire che è la mia stagione preferita, soprattutto per i colori magnifici che tinteggiano la campagna: i toni mattone e ocra, i rossi, gli arancioni accesi, i gialli. In questo piatto ho voluto ricreare i colori autunnali grazie ad alcuni dei miei ingredienti preferiti: la zucca, le nocciole e i funghi. E’ un ragù facile e saporito, e se omettete il prosciutto crudo (che indubbiamente però gli dà una spinta in più) è anche vegetariano. Vi suggerisco di prepararlo con della pasta corta, anche all’uovo, e di spolverizzarlo abbondantemente di pecorino: non rimpiangerete il ragù tradizionale. Con lo stesso sugo, aggiungendo una besciamelle lenta, potreste preparare anche gustosissime lasagne. A voi la scelta. Buona giornata!

 

Pasta con ragù di zucca, funghi porcini e nocciole

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 grammi di zucca già pulita
  • 300 grammi di funghi porcini freschi
  • 100 millilitri di vino bianco
  • un cucchiaino di farina
  • 60 grammi di nocciole tostate
  • mezza cipolla di Tropea (o quella che preferite)
  • 100 grammi di prosciutto crudo, in una sola fetta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • sale e pepe, quanto basta
  • rosmarino e salvia freschi, quanto basta
  • 320 grammi di pasta, preferibilmente pasta corta
  • pecorino Dop grattugiato quanto basta

Tritare finemente la cipolla, tagliare la zucca a listarelle e poi a dadini. Tritare finemente il prosciutto crudo. Tagliare a pezzi non troppo piccoli i funghi porcini. Tritare finemente il rosmarino e la salvia.

Versare in un tegame capiente l’olio extravergine, unire la cipolla e lasciarla appassire a fuoco basso, quindi aggiungere il prosciutto e la zucca e rosolare tutto per due minuti. Unire la farina, mescolare bene e sfumare con il vino bianco. Salare, pepare, unire le erbe aromatiche tritate e cuocere coperto a fuoco medio finché la zucca non sarà tenera e il sugo ben ristretto. Aggiungere i funghi porcini e il resto delle erbe aromatiche, quindi aggiustare eventualmente di sale.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente e saltarla in padella con il sugo, quindi mantecare con il pecorino e completare con le nocciole tostate.

Servire la pasta con il ragù guarnendo il piatto con qualche nocciola, un altro poco di pecorino e un rametto di rosmarino o una foglia di salvia. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Suggeriamo un vino bianco, dai profumi di frutta, con una grande sapidità e mineralità, che nasce dai vigneti coltivati nel comune di Messina. Suggeriamo “Case bianche“, prodotto nella Tenuta Enza La Fauci, con uve zibibbo raccolte ad agosto dopo una attenta selezione dei grappoli. Il vino  matura per tre mesi in barrique e prosegue l’affinamento in bottiglia.

Dai una occhiata anche a...

8 comments

Ilaria 21 Ottobre 2016 at 15:17

Ciao Ada, in alternativa ai funghi cosa posso utilizzare? Inoltre, mandorle al posto delle nocciole? Come sempre, GRAZIE!

Reply
Ada Parisi 21 Ottobre 2016 at 15:22

Ciao Ilaria! Mandorle vanno benissimo, al posto dei funghi un po’ di radicchio se ti piace il gusto lievemente amaro in contrasto con la dolcezza della zucca. Un carissimo saluto. Ada

Reply
Ilaria 21 Ottobre 2016 at 15:34

Grazie! Un abbraccio

Reply
Ada Parisi 21 Ottobre 2016 at 15:59

a te!

Reply
Ilaria 22 Ottobre 2016 at 14:50

Fatta! Un successone! Radicchio al posto dei funghi, è venuta perfetta, squisita! Sei un genio!

Ada Parisi 23 Ottobre 2016 at 14:14

grazie, felice che ti sia piaciuta. Un abbraccio. Ada

anna 23 Ottobre 2015 at 11:27

ottimo veramente e anche facile da rifare

Reply
Ada Parisi 23 Ottobre 2015 at 12:12

Grazie Anna! MI fai contenta! Un abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.