fbpx

Pasta e ceci cremosa

Pasta e ceci cremosa

Semplice, profumata, calda: la pasta e ceci cremosa è una delle ricette a base di legumi più amate della tradizione italiana. Ogni luogo ha la sua piccola variante, ma la mia ricetta della pasta e ceci è quella di famiglia, rigorosamente con i ceci secchi da ammollare. Date una occhiata anche alla VIDEO RICETTA PASSO PASSO per vedere quanto è semplice da preparare.

Ceci secchi: porzione, ammollo e cottura

La mia varietà preferita di ceci è una antica tipologia siciliana, i ceci ‘Pascià’, che sono molto piccoli e richiedono un ammollo prolungato, anche di 48 ore. Una volta cotti, sono morbidissimi e la pellicina esterna, che resta attaccata al legume, non si sente. Ovviamente, per preparare la pasta e ceci potete usare qualsiasi tipo di cece e anche i ceci precotti, anche se il gusto  di questa zuppa complessivamente sarà meno intenso. Questo perché la cottura dei ceci sarà più breve e i sapori avranno meno tempo per amalgamarsi.

Ricordate che i ceci secchi hanno un peso diverso, molto inferiore, rispetto ai ceci reidratati. Il rapporto è di 1 a 3, il che vuol dire che 100 grammi di ceci secchi, una volta ammollati in acqua e reidratati arrivano a pesare fino a 300 grammi. Considerate che la porzione consigliata di legumi a persona è di 150-180 grammi circa (peso reidratato).

In linea di massima, più è lungo l’ammollo dei ceci, più veloci saranno poi i tempi di cottura. Normalmente, comunque, io cuocio i ceci almeno un’ora e trenta-2 ore. Qualora i ceci vi sembrassero comunque un po’ duri, c’è un trucco: aggiungere nell’acqua un pizzico o due di bicarbonato di sodio. Ricordate, infine, che il sale deve essere aggiunto in tutti i legumi solo al termine della cottura, questo per mantenere il legume più morbido.

Quanto al formato di pasta, lunga vita ai tubetti rigati Ma la pasta e ceci cremosa è ottima anche con i ditaloni, gli spaghetti spezzati, i maltagliati e la pasta mista (il mischiato di Gragnano). Per il resto, si tratta di una zuppa vegana e sostanzialmente povera fatta solo con ottimo olio extravergine di oliva, un pezzetto di sedano, carota, cipolla, rosmarino tritato e pepe nero macinato fresco. Sono proprio le spezie, rosmarino e pepe, che danno alla pasta e ceci cremosa il carattere e quel tocco in più che la rende unica.

Altre ricette con i ceci o i legumi

Diciamo pure che io amo tutti i tipi di legumi e, insieme alla pasta e ceci, la PASTA E LENTICCHIE (anche nella versione RAGU’ VEGANO DI LENTICCHIE) e quella CON I FAGIOLI BORLOTTI FRESCHI restano in cima alle mie preferenze. Senza tralasciare il famoso MACCO DI FAVE SECCHE siciliano, un must sia nella versione fresca sia nella versione FRITTA. Insomma, le zuppe di legumi sono piatti sani, semplici, poveri, vegani e ricchi di carboidrati e proteine. Sostanziosi piatti unici da portare in tavola almeno due volte alla settimana. Se volete trovare ispirazione per zuppe o minestre, sbirciate tra le mie RICETTE DI ZUPPE E MINESTRE. Se invece vi piacciono particolarmente i ceci, dovete assolutamente provare queste ricette:

  1.  FRITTATA VEGANA DI CECI E CIPOLLE
  2. HUMMUS DI CECI E TAHINI
  3. FARINATA DI CECI
  4. POLPETTE DI CECI E BIETOLE
  5. PANELLE DI FARINA DI CECI

Pasta e ceci cremosa

PASTA E CECI CREMOSA

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 250 grammi di ceci secchi da reidratare o 750 grammi di ceci precotti o già ammollati
  • 200 grammi di ditalini rigati, spaghetti spezzati, mischiato di Gragnano
  • rosmarino fresco, quanto basta
  • 1 spicchio di aglio
  • un pezzetto di cipolla
  • mezza costa di sedano
  • un pezzetto di carota
  • sale e pepe, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta

PROCEDIMENTO


Almeno 24 ore prima di preparare la pasta e ceci cremosa, ma anche 48 ore prima, mettere i ceci secchi in ammollo in abbondante acqua fredda. Con il passare del tempo vedrete che i ceci assorbiranno l’acqua e gonfieranno aumentando di volume. Una volta trascorso il tempo di ammollo, lavare i ceci e scolarli. Tagliare a cubetti molti piccoli (brunoise) la carota, il sedano e la cipolla. Rosolare le verdure in una casseruola con olio extravergine di oliva, a fuoco dolce, poi unire i ceci. Rosolare anche i ceci per qualche minuto, poi coprire i ceci con abbondante acqua fredda.

Cuocere i ceci a fuoco basso e coperti per un’ora e trenta o due ore. Quando l’acqua inizierà a bollire, potrebbe essere necessario rimuovere un po’ della schiuma formata dai legumi con una schiumarola. Cuocere i ceci  finché non saranno teneri. Se vi sembra non siano teneri abbastanza, potete aggiungere all’acqua di cottura un pizzico di bicarbonato di sodio.

Pasta e ceci cremosa

 

Quando i ceci saranno cotti, aggiungere tanto sale quanto necessario e abbondante rosmarino tritato. Se i ceci dovessero essere troppo acquosi, togliere parte dell’acqua di cottura prima di aggiungere la pasta, mettendola da arte. Unire la pasta che avete scelto ai ceci e portare a cottura aggiungendo eventualmente un po’ dell’acqua che avete messo da parte. Dovete fare in modo che il risultato sia cremoso e la pasta ancora al dente. Una volta che la pasta e ceci cremosa sarà cotta, aggiungere olio extravergine di oliva e pepe nero e mescolare vigorosamente, poi lasciare riposare qualche minuto prima di servire. Buon appetito!

Pasta e ceci cremosaPasta e ceci cremosa
Pasta e ceci cremosaPasta e ceci cremosa

Potrebbero piacerti anche

2 comments

donatella sotgiu 12 Gennaio 2021 at 09:34

dopo questo inizio di mattinata, tutta la settimana minestre di legumi !!!

Reply
Ada Parisi 12 Gennaio 2021 at 09:57

Si Donatella, fai bene perché sono ottime e sane! Anche io oggi ho appena messo in ammollo ceci e fave per i prossimi giorni. Noi mangiamo poca carne e i legumi sono fonte di proteine importante. Un caro saluto

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.