Home » Pasta al pesto di piselli e pistacchio

Pasta al pesto di piselli e pistacchio

by Ada Parisi
1790 views 5 min read
Pesto di piselli e pistacchio

La pasta al pesto di piselli e pistacchio è una ricetta veloce e primaverile che potete preparare sia con i piselli freschi quando sono di stagione, sia con i piselli surgelati in tutto il resto dell’anno. Tra l’altro, se preparate il pesto di piselli con i piselli surgelati non dovrete neanche sbollentarli. Sarà sufficiente lasciarli decongelare e frullarli da crudi. Una bella alternativa a una delle mie ricette del cuore con i piselli: gli anelletti siciliani con piselli. Me li preparava la nonna e io li faccio esattamente allo stesso modo.

Questo pesto velocissimo è perfetto anche per sfiziose bruschette, magari in abbinamento a un formaggio fresco come lo stracchino o a un salume saporito come la mortadella Bologna Igp o il prosciutto crudo San Daniele Dop. Ovviamente, se non mettete il formaggio grattugiato, la pasta al pesto di piselli e pistacchio è vegana.

La preparazione del pesto di piselli è semplicissima: potete aggiungere la frutta secca, il tipo di formaggio e l’erba aromatica che preferite. Io ho scelto il pistacchio, la menta fresca che valorizza la dolcezza dei piselli e il Parmigiano Reggiano Dop. Tra le possibili varianti, le mandole, il basilico e il pecorino sardo Dop, per un pesto con note più sapide.

Come fare il pesto con piselli freschi o piselli surgelati

Se utilizzate i piselli freschi, avete due possibilità: sbollentarli per qualche minuto in acqua, oppure stufarli in poca acqua e olio extravergine, così risulteranno più saporiti. Se invece usate i piselli surgelati, dovete solo lasciarli scongelare per un’ora circa e potete frullarli da crudi. La pasta al pesto di piselli e pistacchio è un primo piatto davvero veloce e buono. Potete usare anche un meno olio e più acqua di cottura per tagliare un po’ le calorie. Ma la dose di olio è di un cucchiaio a persona, e quindi decisamente corretta.

Visto che siamo ancora per un poco in stagione di piselli freschi, vi suggerisco di dare una occhiata alle mie RICETTE CON I PISELLI, dove troverete anche un paio di sfiziose ricette con la farina di piselli. Un prodotto non molto usato ancora ma ricco di proteine, che da vita a ricette sfiziosissime come la farinata di piselli. E ora vi auguro buona giornata!

Pesto di piselli e pistacchio

PASTA AL PESTO DI PISELLI E PISTACCHIO

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

360 grammi di pasta (vi suggerisco una pasta corta)

250 grammi di piselli freschi (peso netto) o surgelati

30 grammi di pistacchi naturali (non salati)

40 grammi di Pecorino  sardo Dop e/o Parmigiano Reggiano Dop

menta fresca, quanto basta

sale e pepe, quanto basta

40 millilitri di olio extravergine di oliva

Procedimento

Pesto di piselli e pistacchio, ricetta veloce e primaverile
La pasta con il pesto di piselli e pistacchio è semplicissima e veloce da preparare. Se usate i piselli surgelati dovete solo lasciarli decongelare per un'ora, e potete quindi saltare la fase della cottura dei piselli.

Se usate i piselli freschi, rosolateli in olio extravergine di oliva, poi aggiungete poca acqua e un pizzico di sale e lasciateli cuocere per 5 minuti al massimo.

Mettere i piselli nel bicchiere del frullatore o del pimer, conservando il fondo di cottura. Frullare i piselli aggiungendo via via l'acqua di cottura. Dovete ottenere un composto denso e cremoso. Aggiungere la menta fresca, i pistacchi e il parmigiano grattugiato. In fine unite l'olio e frullate per montare leggermente la crema. Assaggiate per aggiustare eventualmente di sale (non dovrebbe essere necessario).

Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Mentre la pasta cuoce, mettere il pesto di piselli in una padella e diluirlo con un po' di acqua di cottura, in modo da renderlo abbastanza fluido: l'amido contenuto nella pasta lo addenserà nuovamente. Scolare la pasta al dente e mantecarla in padella con il pesto di piselli, aggiungendo se necessario ancora un po' di acqua di cottura. Completare il piatto con pepe nero macinato fresco, qualche foglia di menta e un poco di granella di pistacchio. Buon appetito!

Note

Potete conservare il pesto di piselli e pistacchio in frigorifero per 3-4 giorni, chiuso in un contenitore ermetico. Oppure congelarlo e decongelarlo per una notte in frigorifero prima di utilizzarlo. Vi consiglio di consumarlo comunque entro un mese al massimo.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More