fbpx

Ostern: Lamm oder Kind? Unterschiede und 10 Rezepte, um sie zu kochen

Lammkeule mit Schafskäse und Minze, Kartoffelpüree und Port Reduktion

Per molti italiani Pasqua vuol dire agnello, abbacchio o capretto: oggi parliamo delle differenze e vi lascio 10 ricette per cucinarli. Chi mangia normalmente la carne, consuma infatti queste carni tutto l’anno, a secondo della regione di provenienza. Ma soprattutto la consuma nel periodo pasquale, a causa di un retaggio legato a tradizioni religiose. Non voglio entrare nel merito della discussione che ogni anno viene intavolata sulla “strage di agnelliin periodo pasquale. Penso che ciascuno debba fare ciò che sente più giusto e mangiare ciò preferisce o che trova eticamente accettabile. So che per mia nonna la preparazione del capretto ‘agglassato o aggrasciato’, ovvero cotto in umido per Pasqua, era un momento imperdibile. Che la pasta con la ‘glassa’, il sugo del capretto, che in Sicilia è forse più diffuso dell’agnello, arrivava in tavola con un profumo meraviglioso. I tempi sono cambiati, io di carne ne mangio poca, pochissima. Ma quel profumo lo ricordo bene e lo tengo nel cuore.

Per molti, dann, un menu tradizionale di Pasqua senza un primo o un secondo piatto a base di agnello, capretto o abbacchio è impensabile. Qualunque sarà il vostro menu, ecco 10 ricette con agnello, capretto o abbacchio da non perdere. E se non avete ancora deciso quale primo piatto preparare, haben Sie einen Blick auf meine 18 PRIMI PIATTI PRIMAVERILI DA PORTARE IN TAVOLA PER PASQUA e non dimenticate di preparare per antipasto un grande classico: die PASQUALINA CAKE.

Kid gebacken Sizilianer mit Kartoffeln

Kid gebacken sizilianische

Lamm, Lamm und Zicklein: Unterschiede

Ma quali sono le differenze tra agnello, abbacchio e capretto e come cucinarli al meglio? Innanzitutto i primi due sono entrambi i piccoli delle pecore: con “abbacchio” (termine dialettale laziale) o “agnello da lattesi indica l’agnello macellato dopo un mese di vita, esattamente nel periodo pasquale. L’agnello invece è il piccolo di pecora macellato tra i 4 e i 10 mesi, quando il suo peso non supera i 10 chili. das Kind, Stattdessen, è il piccolo della capra, macellato non oltre i due mesi e con un peso tra i 10 e i 13 chilogrammi.

L’agnello è una carne dal gusto molto intenso. das Kind, Stattdessen, ha un sapore più delicato, ma comunque caratteristico. Il suo uso attraversa l’Italia e sono molte le regioni, soprattutto del Centro-Sud, che hanno tra le ricette tradizionali un piatto a base di carne di agnello. La carne di agnello o di capretto è ottima impanata e fritta, come si fa a Roma, Vom Grill, in umido o al forno, perché grazie allo strato di grasso rimane sempre morbida e succosa. Nel corso degli anni, è diventato protagonista di piatti gourmet e abbinamenti insoliti. E l’Italia può vantare anche due agnelli a indicazione geografica: l’agnello del Centro-Italia Igp und l’agnello di Sardegna Igp.

Primi piatti con l’agnello

Unter den ersten Gängen, diePappardelle mit SAUCE’ LAMM UND ARTISCHOCKEN sono sempre un’ottima scelta. Potete decidere se prepararle in casa o agevolarvi la vita comprandole già pronte, sia fresche sia secche. Il ragù di agnello, saporito e intenso, si sposa benissimo con i carciofi. E potrebbe essere anche un ottimo condimento per le lasagne, con l’aggiunta di una morbida besciamelle.

Noch, sono un classico i RAVIOLI LAMM, con l’agnello cotto in umido e messo nel ripieno del raviolo e il fondo di cottura come salsa. Il condimento che io ho scelto sono i funghi pioppini abbinati a Parmigiano Reggiano e al profumo di erbe aromatiche.

Al forno o in umido: le cotture tradizionali

I modi più tradizionali e amati per preparare agnello e capretto sono sicuramente in umido e al forno. Le ricette che vi propongo fanno parte della cucina siciliana e, dann, utilizzano il capretto. Che può essere sostituito in ogni ricetta sia dall’agnello sia dall’abbacchio. Die KID BAKED SICILIAN ist ein unverzichtbare Gericht: einfach zu tun, profumato con il rosmarino e servito, Offensichtlich, con abbondanti e croccanti patate al forno.

A contendere al capretto al forno il primo posto in classifica, zumindest bei mir zu Hause, è sempre stato il KIND IN WET nach Sizilien. Con la cottura in umido, la carte del capretto o dell’agnello resta morbidissima e succosa, così tenera che si stacca dalle ossa. Il sugo del capretto “aggrasciato o agglassatoè perfetto per condire la pasta. C’è chi lo diluisce con pochissima panna, ma è buonissimo semplicemente mantecato con Parmigiano Reggiano. Auch in diesem Fall, il contorno perfetto sono le patate: in umido o a purè.

Per chi ama gli umidi e gli spezzatini, die SPEZZATINO DI AGNELLO CON PISELLI e cipolline borettane è un’ottima alternativa. Innanzitutto perché è semplicissimo da preparare ed è un piatto perfetto anche per i principianti in cucina. Poi perché è abbinato a piselli e cipolline fresche, che portano subito la primavera in tavola.

Le ricette tradizionali romane con l’abbacchio

Tra le 10 ricette per cucinare al meglio abbacchio e agnello, ci sono sicuramente le ricette laziali. Una ricetta tipica del Lazio è la Coratella MIT ARTISCHOCKEN ROMAN: le interiora dell’agnello vengono cotte con abbondante cipolla e carciofi. Und’ un piatto che porta il cosiddetto “quinto quartoa un livello superiore. Ed è immancabile tra gli antipasti pasquali dei ristoranti della Capitale insieme al salame corallina, pizza al formaggio e fave fresche.

Sempre dalla cucina romana arrivano altre due specialità a base di agnello e abbacchio. L’Lamb cacciatore è uno stufato di agnello da latte, rigorosamente non disossato, cotto in un intingolo a base di acciughe, Essig, Kräuter und Gewürze. Morbido e saporito, è tradizionalmente servito con i carciofi alla romana e con le patate al forno. L’abbinamento può sembrare azzardato, ma l’abbacchio alla cacciatora è un piatto di mirabile equilibrio.

Gli amanti della griglia possono dedicare la propria attenzione allAGNELLO A SCOTTADITO CON PISTACCHI. Il termine ‘a scottaditoè romano: visto che il taglio usato per questo piatto sono le costine, ‘a scottaditoindica che ci si scottava le dita tenendo la carne dalla costola per mangiarla. Per rendere questa carne alla griglia un po’ eleganter, potete fare come me e impanarla nei pistacchi tostati.

 La Pasqua gourmet: due ricette un po’ Details

Per chi avesse una marcia in più in cucina, ecco un piatto creativo ed elegante: AGNELLO CON PECORINO, PISTACCHI E PURE’ POTATO. La carne è impanata in pane grattugiato con pecorino e pistacchi ed è servita con un purè di patate aromatizzato alla vaniglia e una riduzione di vino rosso. Elegante e raffinato, aber einfach in der Zubereitung.

Lammrücken im Ofen, mit Pistazienkruste und Safrankartoffeln

Lammrücken

Schließlich, die CARREDI AGNELLO AL FORNO. Und’ uno dei piatti più importanti a base di agnello, tipico della cucina francese ma ormai diventato di moda nei ristoranti gourmet anche italiani. La cottura prima in padella e poi al forno garantisce una carne rosea e succosa, il contorno di patate e cipollotti glassati lo rende unico. Ora che sapete le differenze tra agnello e capretto e avete le mie 10 ricette per cucinarli a Pasqua, correte a elaborare i vostri menu.

Ostern: Lamm oder Kind? Unterschiede und 10 Rezepte, um sie zu kochen

Sie können auch mögen

2 Kommentare

GIUSEPPE 7. April 2020 bei 12:21

né l’uno né l’altro

Antwort
Ada Parisi 7. April 2020 bei 14:19

Hallo Josef, anche io non li mangio ma li cucino per chi li desidera. Sono sempre per la libera scelta. Einen herzlichen Gruß, ADA

Antwort

Hinterlasse einen Kommentar

Diese Seite nutzt Akismet Spam zu reduzieren. Erfahren Sie, wie Sie Ihren Kommentar Daten verarbeitet.