Home » Parmigiana di pesce bandiera (spatola)

Parmigiana di pesce bandiera (spatola)

by Ada Parisi
18546 views 5 min read

Parmigiana di pesce bandiera, che in Sicilia chiamiamo più comunemente pesce spatola. Una ricetta siciliana  mare e monti che unisce due cose che amo. La parmigiana e il pesce bandiera, uno dei pesci che più amo in assoluto per le sue carni bianche, saporite, versatili. Con poche spine e tanti Omega 3: date una occhiata al mio articolo SPATOLA: 8 RICETTE DA PROVARE CON LA REGINA DEL MEDITERRANEO. Ecco quindi che li ho uniti in matrimonio preparando la parmigiana di pesce bandiera.

Squisito connubio di melanzane fritte, salsa di pomodoro, basilico, pecorino (sì, avete capito bene, ci sta benissimo) e pesce. Sappiate che, seguendo lo stesso identico procedimento, potete preparare anche la parmigiana di pesce spada. Un’altra variante siciliana dal gusto unico, utilizzando il pesce spada tagliato in fette sottili al posto della spatola.

La spatola è un pesce di stagione da giugno a settembre, molto amato e diffuso in Sicilia, Calabria, Campania e Puglia, ma poco noto nel resto d’Italia. Ha carni magre e sode, con poche lische a patto che la si sappia sfilettare a dovere. Se riuscite a trovare la spatola, compratene in abbondanza e provatela in diverse ricette oltre che nella parmigiana di pesce bandiera:  FRITTA A COTOLETTE,  GRATINATA , a INVOLTINI, nelle GIRELLE FARCITE e cotte in forno. O per preparare un delizioso SUGO DI PESCE con cui condire la pasta.

Ovviamente, se amate la parmigiana alla siciliana dovete provare anche la  PARMIGIANA TRADIZIONALE, uno dei piatti imperdibili dell’estate sicula, con scamorza, uova e tanto pane fresco per fare la scarpetta.

PARMIGIANA DI PESCE BANDIERA (ricetta facile)

Porzioni: 6 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

3 melanzane viola o lunghe striate

750 grammi di pomodori pelati a pezzettoni

basilico, quanto basta

pecorino stagionato Dop grattugiato, quanto basta

olio extravergine di oliva, quanto basta

olio di semi di arachide per friggere, quanto basta

sale, quanto basta

un pizzico di zucchero

un cipollotto fresco

1,5 chili di pesce bandiera già sfilettato e tagliato a pezzi di circa 20 centimetri di lunghezza

Procedimento

Per preparare la parmigiana di pesce bandiera, lavare, pulire e affettare le melanzane a fette di circa mezzo centimetro di spessore, metterle in uno scolapasta, salarle e coprirle ponendovi un peso sopra. Lasciarle così per almeno 30 minuti, in modo da fargli perdere parte dell’acqua di vegetazione. Friggere le melanzane finché non saranno dorate e metterle da parte su un foglio di carta assorbente. ù

Rosolare in un tegame  nell'olio extravergine  il basilico e il cipollotto fresco tritato finemente, poi unire i pomodori pelati. Aggiustare di sale e pepe e aggiungere un cucchiaino di zucchero e fare cuocere il tutto per 15 minuti circa, in modo da ottenere un sugo ristretto ma non eccessivamente.

Lavare la spatola, rimuovendo eventuali spine e tamponarla con la carta assorbente, poi ungerla con un filo di olio.

Preriscaldare il forno statico a 180 gradi. Mettere due cucchiaiate di pomodoro sul fondo della teglia, fare un primo strato di melanzane fritte, coprire con pomodoro, pecorino e adagiarvi le fette di spatola. Ripetere il procedimento coprendo la spatola con poco pomodoro, ancora melanzane, pomodoro e pecorino. Se avete ancora pesce bandiera potete procedere con un terzo strato. L'ultimo strato della parmigiana di pesce bandiera deve essere costituito da melanzane, salsa di pomodoro e pecorino. Infornare per 20 minuti e lasciare riposare la parmigiana di pesce bandiera per 10 minuti prima di servire.

L'ABBINAMENTO: Suggeriamo un vino bianco proveniente dalla Liguria, il Pigato Doc prodotto dall'azienda agricola Laura Aschero, a Pontedassio (provincia di Imperia): è un vino tipico, dai profumi di ginestra e pesca bianca, con un gusto secco e morbido, con un finale lievemente amaro.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.