fbpx

Parmigiana di patate

Parmigiana di patate, con prosciutto cotto Praga, rosmarino, taleggio e scamorza. Si prepara con le patate crude e senza besciamelle: una ricetta sicuramente non leggera ma gustosissima. In effetti, la parmigiana di patate della parmigiana ha soltanto il fatto che è preparata a strati e che all’interno c’è abbondante Parmigiano Reggiano Dop, ma ormai vedo che per qualunque preparazione a strati a base di verdura si parla di parmigiana (zucchine, zucca, peperoni). La ricetta è facilissima: le patate crude, tagliate sottili, si alternano a strati di prosciutto cotto, che io ho usato affumicato, taleggio per una maggiore cremosità, scamorza per avere quel formaggio che fila. L’aroma del rosmarino completa il tutto. Per scelta, ho deciso di preparare la parmigiana di patate senza besciamella.

Ovviamente per preparare la parmigiana di patate in modo perfetto c’è un piccolo segreto, ma ve lo racconto nel procedimento. Inutile dire che questa ricetta è una vera golosità, un piatto unico molto molto sostanzioso che vi suggerisco di accompagnare a insalata mista condita con succo di limone, per sgrassare un po’ la bocca. Potete prepararla tranquillamente in anticipo e riscaldarla leggermente prima di servire, perché è buona tiepida, non bollente né fredda. Ovviamente, visto che la parmigiana è sempre tra i piatti preferiti, vi suggerisco di dare anche una occhiata a tutte le mie RICETTE DI PARMIGIANE, di verdure ma non solo. Buona giornata!

PARMIGIANA DI PATATE (ricetta facile, tutto a crudo)

Print This
PORZIONI: 8 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 800 grammi di patate rosse (da forno)
  • 200 grammi di prosciutto affumicato Praga (o semplicemente prosciutto cotto)
  • 150 grammi di taleggio
  • 200 grammi di scamorza
  • Parmigiano Reggiano Dop, quanto basta
  • sale e pepe, quanto basta
  • noce moscata, quanto basta
  • rosmarino fresco, quanto basta
  • poco burro
  • pane grattugiato, quanto basta

PROCEDIMENTO


Parmigiana di patate

Per preparare la parmigiana di patate, pelare le patate e lavarle bene. Poi tagliare le patate a fette sottili (vi consiglio di usare una mandolina per ottenere fette sottili e uniformi) e metterle a bagno in una ciotola con abbondante acqua fredda. Lasciare le patate in acqua fredda per almeno 30 minuti, cambiando l’acqua dopo i primi 15 minuti. Questo trattamento serve a fare in modo che le patate perdano amido e risultino poi, in cottura, più sode.

Mentre le patate perdono amido, tritare finemente il rosmarino e affettare il taleggio e la scamorza. Imburrare leggermente una pirofila. Scolare le patate e tamponarle bene con carta assorbente, devono essere perfettamente asciutte. Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Alternare nella pirofila uno strato di patate, sovrapponendole leggermente le une alle altre e salando appena la superficie, poi uno strato di prosciutto, uno di formaggi misti e completare con il Parmigiano Reggiano Dop grattugiato e il rosmarino tritato. Proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti.

Completare l’ultimo strato della parmigiana di patate con un pizzico di sale e qualche fiocchetto di burro. Cospargere la superficie con poco pane grattugiato. Coprire la parmigiana di patate con un foglio di carta alluminio, infornare e cuocere per 40 minuti. Togliere la carta alluminio e proseguire la cottura in funzione grill o finché la superficie della parmigiana di patate non sarà ben dorata. Lasciare intiepidire la parmigiana di patate prima di servire. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Neostòs, un vino Calabria Igt (annata 2016), prodotto con uve Pecorello dalla cantina Spiriti Ebbri, che si trova a Celico, in provincia di Cosenza. Questo bianco strutturato e profumato, fermenta in acciaio e in barrique, affina in acciaio. Il grado alcolico è alto (14,5% vol.) ma la sua eleganza e freschezza fanno si che si possa abbinare bene a questo piatto, in apparenza delicato, come la parmigiana di patate. I sentori iodati e minerali del vino Neostòs vanno in concordanza con le note fumé del prosciutto di Praga. Il grado alcolico elevato contribuisce a ridurre in bocca la sensazione di grassezza dei formaggi. Da provare.

Parmigiana di patate

SUGGERIMENTI

Affinché la parmigiana di patate si compatti e risulti perfetta al taglio, vi consiglio di lasciarla raffreddare una volta cotta. Poi, potete riscaldarla in forno a 120 gradi per 10 minuti prima di servire: sarà calda ma compatta.

Parmigiana di patate

Potrebbero piacerti anche

4 comments

Luciana 29 Ottobre 2019 at 21:47

Che dire? La bontà è proporzionale alla semplicità e alla facilità di preparazione di questo piatto.
Squisita, profumata di rosmarino e morbida al punto giusto con i suoi formaggi.
Piatto molto equilibrato e perfetto per l’autunno.
Ho usato oltre al taleggio del Brie, ci stava molto bene.
Grazie sempre
Luciana
Padova

Reply
Ada Parisi 30 Ottobre 2019 at 11:02

Sono contentissima! E’ un piatto molto calorico ma servita con una bella insalata ti risolve una cena. Un carissimo saluto Luciana. Ada

Reply
elisabetta corbetta 24 Ottobre 2018 at 08:35

La adoro.

Reply
Ada Parisi 25 Ottobre 2018 at 15:55

grazie <3

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.