Natale 2018, il menu siciliano

Poteva mancare tra i miei suggerimenti per le feste natalizie del 2018 il menu siciliano? Assolutamente no! E quindi, dopo quello vegetariano, il menu facile ed economico e il menu di pesce oggi arriva il menu made in Sicily, per chi vuole davvero osare e ha intenzioni serie, anzi serissime tra pranzi e cenoni. Vi risparmio gli arancini, perché a mio parere non sono collocabili in un menu di diverse portate, ma ovviamente se siete dei coraggiosi e volete inserirli trovate sia la ricetta degli arancini al ragù sia quella delle arancine al burro. Il menu è ricco, barocco, con alcuni piatti simbolo della Sicilia a tavola come l’arrotolato di coniglio, il timballo di anelletti al forno e la cassata, ma al bicchiere. Ovviamente le tradizioni cambiano poi da luogo e luogo e, ad esempio, nel ragusano è immancabile la scaccia ragusana. Insomma, restate sintonizzati per i prossimi menu e buone feste!

L’antipasto siciliano per eccellenza è la caponata, ma in questo caso non la classica caponata di melanzane ma la sfiziosa e originale caponata di mele. E se non vi piace la caponata di mele ma volete mantenere le tradizioni, provate la caponata di carciofi. E, se siete davvero dei temerari, potreste abbinare la tuma fritta con l’acciuga, calda e filante.


Caponata siciliana di mele

Vi propongo due primi piatti, entrambi sono due pesi massimi della cucina siciliana: innanzitutto il tradizionale timballo di anelletti in versione invernale, con un ricco ragù di carne, piselli, formaggio filante. Potete realizzarlo in teglia grande o in monoporzioni, che lo rendono più elegante. A voi la scelta.

Timballo di anelletti al ragù

Poi i cannelloni con ricotta e pomodoro: morbidi, riccamente farciti e con una gustosissima crosticina. In questo caso vi regalo una delle ricette di famiglia, il piatto che per noi a Natale è immancabile: senza i cannelloni della mamma non è festa.


Cannelloni di ricotta e pomodoro

Veniamo al secondo piatto: l’arrotolato di coniglio è davvero il trionfo della cucina siciliana più barocca e golosa, con la sua farcitura di formaggio, spinaci, pancetta e frittata. E’ l’alternativa al cosiddetto falso magro: identico il ripieno, ma la carne di base è il manzo.


Coniglio ripieno alla siciliana

Il contorno perfetto e made in Sicily è ovviamente la freschissima insalata di finocchi e arance, che potete personalizzare e rendere più natalizia spargendo sopra qualche chicco di melograno.


Insalata siciliana di arance e finocchi

Infine il dolce: se parliamo di un menu siciliano non possiamo non pensare subito alla cassata siciliana, però al bicchiere, così è molto più facile da preparare e anche più elegante da servire. E, soprattutto, la potete preparare con le vostre mani.

Cassata siciliana al bicchiere

Dai una occhiata anche a...

2 comments

elisabetta corbetta 14 Dicembre 2018 at 08:47

Le delizie siciliane
Grazie
Un bacione

Reply
Ada Parisi 15 Dicembre 2018 at 12:23

Grazie cara

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.