Muffin di mais e mandorle con miele e lime

Muffin di mais e mandorle con miele e lime. Ancora una ricetta per chi è intollerante al glutine e, con un piccolo accorgimento, anche per chi è intollerante al lattosio: muffin da colazione fatti con farina di mais finissima e farina di mandorle, con olio extravergine al posto del burro e panna acida che si può sostituire con quella vegetale o con il latte di mandorle. La particolarità è che vanno serviti tiepidi e spruzzati ancora caldi di una emulsione di miele e lime, che li rende molto particolari, con un sapore tra il dolce e l’asprigno. A me sono piaciuti molto e, come vedete, in cottura lievitano bene e restano morbidi.

Ingredienti per 8-10 muffins:

  • 150 grammi di farina di mais finissima, tipo fumetto
  • 75 grammi di farina di mandorle
  • 3 cucchiai di olio di oliva extravergine leggero
  • 75 grammi di panna acida o panna vegetale (o 50 millilitri di latte di mandorla)
  • 100 grammi di zucchero semolato (mettetene un po’ meno se usate il latte di mandorla che è molto dolce)
  • 2 uova intere
  • un cucchiaino colmo di lievito in polvere
  • la scorza di un lime grattugiata
  • il succo di un lime piccolo
  • granella di zucchero quanto basta
  • 2 cucchiai di miele millefiori

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Mettere in una ciotola le due farine, lo zucchero, la scorza di lime e il lievito. In un’altra ciotola sbattere leggermente con una forchetta o con la frusta a mano le uova con la panna acida e l’olio.

Versare gli ingredienti secchi in quelli liquidi e mescolare con un cucchiaio senza lavorare troppo il composto (dicono sia il segreto per ottenere ottimi muffins, lavorare troppo a lungo l’impasto lo appesantisce e poi in cottura si ‘ammassa’). Distribuire il composto negli stampini per muffin o nei pirottini di silicone, riempendoli fino a un centimetro circa dal bordo.

Infornare e cuocere per 20-25 minuti. Nel frattempo, preparare una emulsione mescolando il miele con il succo di lime. Una volta sfornati, bucherellare leggermente i muffin con uno stuzzicadenti e irrorarli con la miscela di miele e lime. Servirli tiepidi: io vi consiglio di abbinarli a una tisana o a una tazza di thè. A me piacciono le tisane e gli infusi al bergamotto e al gelsomino, ma fate voi!

Dai una occhiata anche a...

7 comments

Roberto 7 Novembre 2013 at 13:54

Da me risulta difficile il tipo di farina fioretto, solo polenta e precotta.
Secondo voi se uso questo tipo di farina nel mixer e poi la setaccio, un po’ come faccio per la farina di riso, ottengo la stessa qualità tipo fumetto? O il fatto che sia precotta da problemi?
A presto

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 Novembre 2013 at 13:59

Ciao Roberto e benvenuto. Non so darti una risposta precisa ma, ‘a naso’, se tu la riesci a passare nel mixer fino a renderla molto fine e la setacci, visto che i tempi di cottura non sono lunghi, potresti riuscire lo stesso. Magari metti un pizzico di lievito in più perché potrebbe risultare un po’ pesante. Non resta che provare, ma fammi sapere: sono curiosa di conoscere l’esito del tuo esperimento. Ada

Reply
Roberto 7 Novembre 2013 at 14:09

Proverò al mixer magari prendendo non quella precotta.
Il mio unico dubbio è’ se riscalda di un po’ le lame del mixer possa un po’ alterare le qualità organolettiche del mais.
E pesare che in America li uso tanto la farina di mais per dolci o biscotti 🙂

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 Novembre 2013 at 14:10

Sicuramente prendi quella non precotta. Sei celiaco? Io la farina impalpabile di mais la compro direttamente dal fornaio… hai provato a chiedere?

Reply
Roberto 7 Novembre 2013 at 14:13

No, non sono celiaco.
Proverò a chiedere in qualche forno, potrebbe essere un’idea

giulia 18 Ottobre 2013 at 12:14

Ciao ada!!che buoni questi muffin …me li rubo subito!! un abbraccio!!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 18 Ottobre 2013 at 12:44

Ciao Giulia, prendili pure! Un abbraccio e grazie, Ada

Reply

Rispondi a Siciliani creativi in cucina Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.