Muffin ai mirtilli

Oggi prendo spunto da questi deliziosi muffin ai mirtilli per spiegarvi nel dettaglio tutti i trucchi per preparare muffin perfetti. I muffin sono dolcetti di tradizione anglosassone piccoli e morbidi, solitamente ricchi di frutta fresca o secca ma anche di cioccolato. Non li preparo spesso, perché mi diverto di più a fare crostate e torte più complesse, ma a casa sono molto amati da Gianluca, che li mangerebbe ogni giorno a colazione. Ogni giorno, ovviamente, ad un gusto diverso. Io vi lascio la mia ricetta base per i muffin alla frutta fresca: se non volete usare i mirtilli, potete sostituirli con lamponi, fragole, pesche, prugne, ribes, uva, pezzetti di pere o di mele. Sul mio canale YOUTUBE trovate anche la VIDEO RICETTA PASSO PASSO, e vi invito ad iscrivervi per rimanere aggiornati. Sul blog trovate ovviamente altre RICETTE DI MUFFIN, anche con farine senza glutine come i muffin al mais e lime e diversi tipi di muffin al cioccolato, ma l’impasto base varia mentre questo, che è a prova di principiante, resta sempre lo stesso: è la frutta a variare. Il primo consiglio che vi do è di lavare la frutta e asciugarla perfettamente, altrimenti l’umidità in eccesso non farà gonfiare i muffin in cottura. Se utilizzate un frutto molto acquoso come le fragole, diminuite leggermente la dose e tagliatele in pezzi piccoli. Come vedete i muffin si preparano in tre tempi: si mescolano frutta, farina e lievito, poi in un’altra ciotola si mescolano i liquidi (latte, uova e aromi) e infine in una terza si monta il burro morbido con lo zucchero. La cosa fondamentale, una volta pronte le tre ciotole, è metterle insieme mescolando gli ingredienti il meno possibile: versate i liquidi sul burro montato e date una piccola mescolata con un cucchiaio o una forchetta. Poi aggiungete le polveri e mescolate semplicemente con un cucchiaio di legno. Due-tre giri e via, nei pirottini. Sappiate che più mescolate o montate i muffin, e meno gonfieranno in forno. Quindi occhio. Ovviamente vi suggerisco di dare una occhiata a tutte le mie RICETTE CON I MIRTILLI, uno dei frutti più eleganti che esistano. Buona giornata.

MUFFIN AI MIRTILLI (ricetta facilissima)

Print This
PORZIONI: 6 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • DOSI PER 12 MUFFIN:
  • 250 grammi di farina 00
  • 150 millilitri di latte intero
  • 175 grammi di zucchero
  • 100 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 10 grammi di lievito per dolci
  • 200 grammi di mirtilli (vanno bene anche i mirtilli congelati)
  • 2 uova intere
  • estratto o polvere di vaniglia Bourbon, quanto basta
  • la scorza grattugiata di un limone biologico
  • un pizzico di sale

PROCEDIMENTO


Muffin ai mirtilli

Prima di iniziare la preparazione dei muffin ai mirtilli, dovete periscaldare il forno a 180 gradi statico. Lavare e asciugare bene i mirtilli (devono essere completamente asciutti), poi metterli in una ciotola insieme alla farina e al lievito setacciati.

In un’altra ciotola montare con le fruste elettriche il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e un pizzico di sale: dovete ottenere un composto cremoso e spumoso e ci vorranno circa 10 minuti se il burro è abbastanza morbido.

Infine, mettere in una terza ciotola le uova, il latte, la vaniglia e la scorza di limone e sbattere il tutto con una forchetta (come se faceste una frittata) semplicemente per amalgamare tra loro gli ingredienti.

Versare il composto di uova e latte sulla crema di burro e mescolare con un cucchiaio (non preoccupatevi se gli ingredienti non si amalgamano) e poi aggiungere il tutto agli elementi secchi (farina, lievito e mirtilli) mescolando con un cucchiaio di legno. Mescolate il meno possibile, perché più il composto per i muffin viene lavorato e meno gonfierà in forno.

Riempire con l’impasto ottenuto 12 pirottini di carta, fino a due terzi di altezza, e metterli nell’apposito stampino per muffin. Infornare per 20 minuti o finché la superficie non si sarà spaccata e non si formata una crosticina dorata (e comunque vale sempre la prova stecchino che, infilato al centro del muffin, dovrà uscire asciutto). Lasciare raffreddare i muffin ai mirtilli prima di gustarli. Buon appetito!

SUGGERIMENTI

Con questo impasto base per muffin alla frutta potete usare qualsiasi tipo di frutta di stagione, l'importante è che la frutta sia lavata e ben asciugata e poi tagliata in piccoli pezzi.

Dai una occhiata anche a...

12 comments

Enia 12 Ottobre 2019 at 18:13

Ada, oggi ho fatto questi muffin seguendo la tua ricetta e mi sono venuti fenomenali. Grazie! –Enia

Reply
Ada Parisi 13 Ottobre 2019 at 15:43

Ciao, benvenuta. Ne sono felicissima e ti ringrazio molto per essere venuta a dirmelo. Un caro saluto, Ada

Reply
Sandra 18 Ottobre 2014 at 23:15

Dici di essere lontana dalla perfezione? Io invece dico che con queste ricette ti ci avvicini e parecchio!Ho provato anche questi oggi e con i tuoi consigli sono riusciti benissimo! Morbidi e dolci al punto giusto 🙂 Ora devo passare a qualche ricetta salata… i miei complimenti!

Reply
Siciliani creativi in cucina 19 Ottobre 2014 at 23:47

Grande! Sono tra i miei muffin preferiti! Devo dire che comunque sono più brava nei piatti salati, e quindi fammi sapere! Ciao e ancora grazie di cuore, Ada

Reply
pina 2 Dicembre 2013 at 11:46

una domanda. al posto dei mirtilli si può mettere della marmellata? Attendo un a vostra risposta , prima di farli. Pina

Reply
Siciliani creativi in cucina 2 Dicembre 2013 at 11:49

Ciao Pina, non ho mai fatto questo impasto con la marmellata perché il peso dei mirtilli, come vedi, è rilevante e necessario per sostenere il muffin. Penso però che si possa provare, mettendone una cucchiaiata in centro e poi ricoprendo con altro impasto. Puoi seguire questo esempio https://www.sicilianicreativiincucina.it/?p=6379 oppure fare addirittura proprio questa ricetta: si prepara più in fretta e l’impasto è più soffice e fatto apposta per la marmellata. Fammi sapere, spero di esserti stata utile, Ada

Reply
ileana 29 Novembre 2013 at 16:49

Silvia credo di aver finalmente trovato il muffin perfetto!
Grazie mille..

Reply
Siciliani creativi in cucina 29 Novembre 2013 at 19:36

Speriamo! Grazie mille e benvenuta sul mio blog, ciao Ada.

Reply
ileana 29 Novembre 2013 at 22:37

Non ci posso credere di averti chiamato Silvia!! a mia discolpa mentre commentavo giocavo con la piccola.. scusami!

Reply
Siciliani creativi in cucina 29 Novembre 2013 at 22:56

Ma figurati Ileana, lo avevo capito che sai che mi chiamo Ada ma che ti eri confusa. Può capitare (e capita anche a me), specie se hai una bimba attorno! Un abbraccio, Ada

Reply
Silvia 28 Novembre 2013 at 12:02

Ciao Ada, questi dolcetti sono tra i miei preferiti e i tuoi hanno un aspetto sofficissimo proprio come piace a me!
Mi unisco ai tuoi followers.
Baci e a presto!

Reply
Siciliani creativi in cucina 28 Novembre 2013 at 12:07

Ciao Silvia! Intanto benvenuta sul mio blog e grazie per i complimenti. Vedo che hai un blog anche tu, non posso non venire a curiosare! Un abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.