Mousse di fragole, daquoise al pistacchio e sfoglie di cioccolato bianco.

Mousse di fragole, daquoise al pistacchio e sfoglie di cioccolato biancoUna mousse che, servita ben fredda, è quasi un gelato: fresca, dolce e ricca di fragole fresche, ricoperta da golose sfoglie di cioccolato bianco. Facile da preparare, ci vuole solo la pazienza di fare la meringa all’italiana, poi è tutto in discesa. Se la servite appena uscita dal congelatore, è una torta gelato, ma se la fare riposare un poco nel frigorifero diventa una mousse fresca e cremosa. Un dessert perfetto per queste serate ormai calde ed estive…

Ingredienti per una tortiera a cerniera (o un anello per dolci) di 22-24 centimetri di diametro:

per la mousse di fragole

  • 500 grammi di fragole fresche
  • 500 grammi di panna montata
  • 250 grammi di meringa all’italiana (per la ricetta cliccare qui)
  • 20 grammi di colla di pesce

per la daquoise al pistacchio

  • 12,5 grammi di farina 00
  • 75 grammi di farina di pistacchio di Bronte
  • 75  grammi di zucchero a velo
  • 125 grammi di albumi
  • 50 grammi di zucchero semolato

e ancora

  • 250 grammi di cioccolato bianco

Mousse di fragole, daquoise al pistacchio e sfoglie di cioccolato bianco

Per la daquoise, che si può preparare tranquillamente il giorno precedente e conservare avvolta in pellicola per alimenti. Preriscaldare il forno a 180 gradi statico, montare a neve gli albumi con lo zucchero semolato, poi unire lo zucchero a velo setacciato insieme alla farina e infine la farina di pistacchio di Bronte. Foderare una teglia con carta forno e versarvi il composto, a una altezza di 3 centimetri e cuocere fino a colorazione (circa 20-25 minuti). Una volta freddo, staccare dalla carta forno e ricavare un disco delle dimensioni della tortiera o dell’anelli per dolci che avete deciso di usare.

Per la mousse, mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda per 15 minuti. Nel frattempo, lavare le fragole, togliere il picciolo e dividerle a metà, poi frullarle con il mixer e filtrare il composto al chinoise o con un colino a maglie fitte, per eliminare i semi. Scaldare a fuoco basso una piccola parte del passato di fragole e unire la gelatina dopo averla ben strizzata, mescolando finché non si sarà completamente sciolta. Unire le fragole dove avete sciolto la gelatina al resto del passato di frutta.

Montare la panna a neve ferma.

Con una spatola e facendo un movimento dall’alto verso il basso, amalgamare la meringa al passato di fragole, quindi aggiungere piano piano la panna montata a neve fino a ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Mettere la daquoise sul fondo della tortiera, rivestita di carta forno, quindi versarvi la mousse e riporre in congelatore per almeno 3 ore o finché la mousse non si sarà completamente rassodata.

Per le sfoglie di cioccolato, tritare grossolanamente il cioccolato bianco e fonderlo a bagnomaria (dentro una ciotola a sua volta poggiata su un pentolino o polsonetto con acqua bollente, in modo che i due contenitori non si tocchino). Stendere il più sottile possibile il cioccolato fuso su un tappetino di silicone o su un foglio di carta forno e fare raffreddare, quindi tagliare il cioccolato in triangoli con un coltello. Se non avete voglia o tempo, limitatevi a ricoprire il dolce di cioccolato bianco tritato, sarà ottimo ugualmente.

Composizione del dolce: fare riposare il dolce nel frigorifero per 30 minuti prima di servire, quindi per altri 5-10 minuti a temperatura ambiente. Rimuovere l’anello apribile della tortiera e decorare la mousse con le sfoglie di cioccolato o il cioccolato bianco tritato, quindi servire.

Dai una occhiata anche a...

2 comments

Vera Kluzer 21 Giugno 2014 at 00:39

Mamma miaaa!! Che delizia!! La inserisco sicuramente e quando avró tempo di realizzarla la pubblicheró sul mio blog,col tuo permesso, con link di rimando e ti lasceró un messaggio (magari passa un anno o magari domani…chissá..). Grazieee!!!
Un abbraccio
Vera
Un abbraccio!

Reply
Siciliani creativi in cucina 21 Giugno 2014 at 15:22

Ciao Vera grazie! Ma che onore sapere che vuoi rifare una mia ricetta! Non vedo l’ora di vederla, sono certa che la renderai speciale! Un abbraccio, Ada!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.