Minestra di fave, piselli e lattuga (ricetta siciliana)

Minestra di fave, piselli e lattuga. Oggi una ricetta leggerissima, fresca, con tutti i colori e i sapori della primavera. E, come cambiano le stagioni, con questa ricetta anche il sito sta cambiando veste: ancora c’è qualcosa da sistemare, ma se date una occhiata vi renderete conto che Siciliani Creativi è un po’ cresciuto e, per questo, ho voluto regalargli un nuovo aspetto, che valorizzasse le diverse anime del sito. Le ricette, gli itinerari di viaggio, i video e le recensioni. Ci terrei molto ad avere il vostro parere. Quanto alla ricetta di oggi, sono davvero felice che sia la prima di questo nuovo sito perché è uno dei miei piatti del cuore: quando in Sicilia le fave e i piselli compaiono ad aprile sui banchi del mercato, ancora piccoli e teneri, tra le prime ricette che preparo  ci sono proprio questa minestrina delicata, dai sentori di menta e clorofilla, e la frittedda, che ha al suo interno anche gli ultimi carciofi. Qui la preparazione è un nonnulla, la cottura dura 20 minuti, ma sono importanti le materie prime: verdure tenere freschissime, olio extravergine di qualità eccellente (per restare in Sicilia un extravergine da ogliarola messinese, ad esempio), un pecorino canestrato per dare quel tocco in più di sale e pane casareccio croccante. Ovviamente, se ometterete il pecorino, la ricetta è adatta ai vegani. In più, in questo piatto ci sono poche calorie e tante vitamine e sono sicura che, nella sua semplicità, vi piacerà. Buona giornata.

MINESTRA DI FAVE, PISELLI E LATTUGA (ricetta siciliana)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 2 chili di fave fresche (peso al lordo degli scarti)
  • 1,5 chili di piselli freschi (peso al lordo degli scarti)
  • una lattuga romana
  • 2 cipollotti freschi
  • sale e pepe, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • 500 millilitri di brodo vegetale
  • menta fresca, quanto basta
  • pecorino Dop grattugiato, quanto basta

PROCEDIMENTO

Minestra di fave, piselli e lattuga

Pulire le fave e i piselli, mettere le verdure in un colapasta e sciacquarle sotto l’acqua corrente.

Pulire i cipollotti eliminando le estremità e le parti esterne più dure, quindi tritarli finemente.

Lavare la lattuga, eliminare il tronco e tagliarla a listarelle.

Rosolare i cipollotti tritati in un tegame con un filo di olio extravergine di oliva e, quando saranno diventati trasparenti, aggiungere le fave e i piselli. Rosolare a fuoco medio e coprire con il brodo vegetale. Salare e cuocere, coperto, per 15 minuti. Aggiungere la lattuga, un po’ di menta fresca, coprire e spegnere il fuoco. Fare riposare la minestra per 15 minuti.

Servire la minestra di fave, piselli e lattuga in piatti individuali, irrorandola con un filo di olio extravergine e completando il piatto con pepe nero macinato fresco e qualche fogliolina di menta. Se vi piace, aggiungete del pecorino stagionato Dop grattugiato, meglio se un bel canestrato siciliano. Buon appetito!

SUGGERIMENTI

IL CONSIGLIO: lasciate le verdure croccanti, non commettete l'errore di cuocerle troppo a lungo, altrimenti perderanno croccantezza, colore e anche gusto.

Dai una occhiata anche a...

2 comments

elisabetta 25 Aprile 2018 at 08:19

Che meraviglia il tuo nuovo sito sembra di vedere i piatti davanti agli occhi, manca solo il profumo, questa minestra primaverile è al top. Un bacione
Elisabetta

Reply
Ada Parisi 25 Aprile 2018 at 10:26

Grazie Elisabetta, sono felice che ti piaccia. Se pensi ci sia qualcosa da rivedere dimmelo, mi piacciono le critiche costruttive. Buon 25 aprile!
Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.