Mezze maniche cremose alla pancetta

E’ evidente che amo i peperoni, uesta è una ricetta della mamma (come sempre), e per anni ha allietato le nostre tavole. Sono delle mezze maniche, cotte veramente al dente, e condite con un sugo fatto con peperoni rossi, pancetta, pomodoro, peperoncino che dà un poco di sprint e pochissima panna per rendere il tutto cremoso. Una spolverata di parmigiano ed è pronta. Questo piatto ha un sapore morbido, con una punta di dolce, ma piccantino al contempo.  Se vi piacciono i peperoni provate anche gli spaghetti alla mediterranea con peperoni e caciocavallo o le gli spaghetti ai peperoni.

 Ingredienti per 4 persone:

  •  350 grammi di mezze maniche Rustichella d’Abruzzo
  •  2 peperoni rossi grandi
  •  2 cipolle scalogne
  •  160 grammi di pancetta arrotolata
  •  200 millilitri di passata di pomodoro
  •  100 millilitri di panna liquida
  •  peperoncino quanto basta
  •  sale quanto basta
  •  olio extravergine di oliva quanto basta
  •  20 grammi di burro
  •  parmigiano grattugiato quanto basta

Lavare i peperoni e affettarli a julienne per ottenere dei bastoncini di circa 4 centimetri di lunghezza e molto sottili. Tritare lo scalogno e farlo soffriggere in una padella antiaderente con 4 cucchiai di olio e il burro, finché non diventa leggermente dorato. Aggiungere il peperoncino e i peperoni e farli appassire mescolandoli molto spesso: quando iniziano ad ammorbidirsi, aggiungere la pancetta tritata grossolanamente al coltello e fare rosolare il tutto. Nel frattempo lessare le mezze maniche in abbondante acqua salata e scolarle al dente tenendo da parte un mestolo dell’acqua di cottura. Condire con il sugo aggiungendo la panna fresca e, se necessario, un poco dell’acqua di cottura e amalgamare bene sul fuoco fino ad ottenere una salsa legata e cremosa. Infine, fuori dal fuoco, mantecare con il parmigiano. Servire con una ulteriore spolverata di parmigiano reggiano.

L’ABBINAMENTO: con questo piatto suggeriamo un vino laziale, un rosato di Casale del Giglio, Albiola:  è un rosato deciso con sfumature viola, bouquet intenso, dai sentori di piccoli frutti di bosco con dominanza del lampone e frutta rossa. In bocca mostra grande consistenza con un finale lungo e fruttato ed è perfetto per accompagnare la leggera grassezza del piatto data dalla panna.

Dai una occhiata anche a...

12 comments

ilenia 22 Luglio 2013 at 13:58

Deliziose veramente!!!! Bravissima!!! ^_^

Reply
Siciliani creativi in cucina 22 Luglio 2013 at 15:49

Ciao ilenia, grazie mille e benvenuta!

Reply
mariangela 27 Febbraio 2013 at 14:27

Ragazzi ricetta fantastica, complimenti alla mamma!!!!

Reply
fratelli_ai_fornelli 27 Febbraio 2013 at 14:36

Ciao Mariangela, stavo facendo proprio un giro sul tuo di blog, mi pregustava quel pane alla zucca….

Reply
Valentina 27 Febbraio 2013 at 13:16

Ciao! Sono arrivata qui dalla pagina di rustichella d’ Abruzzo , ho fatto un giro sul blog e ho subito deciso di seguirci. Intanto perchè ci accomuna più di qualcosa: la cucina , la sicilianità e un blog tra fratelli :). Naturalmente il motivo principale sono state le ricette e la cura del blog!

Reply
fratelli_ai_fornelli 27 Febbraio 2013 at 13:27

Grazie Valentina, è un grande piacere avere una nuova amica. Che sia poi anche siciliana è un piacere ancora più grande!!! Veniamo anche da te a dare una occhiata…

Reply
Maurizia 26 Febbraio 2013 at 22:02

Che bella pasta! Con i peperoni poi! La mangio con gli occhi!

Reply
fratelli_ai_fornelli 26 Febbraio 2013 at 23:35

Grazie Maurizia!

Reply
Michela 26 Febbraio 2013 at 11:44

Buongiorno, trovo molto carino il vostro blog, ricco di ricette interessanti. Peròil mio commento non è relativo a quello.
Avete vinto un premio, andate a vedere un pò qua.http://www.ipasticcidellacuoca.it/2013/02/26/very-inspiring-blogger-award-2013/
Michela

Reply
fratelli_ai_fornelli 26 Febbraio 2013 at 12:23

Grazie Michela…Sei stata molto gentile a nominare noi tra gli ‘Inspiring blogger award’, ti ringraziamo moltissimo. Questi premi virtuali che vengono assegnati tra blog dimostrano come fare sistema tra i ‘piccoli’ sia un bel modo per costruire qualcosa di solido aiutandosi gli uni gli altri!!!! Un carissimo saluto

Reply
conunpocodizucchero.it 26 Febbraio 2013 at 10:15

eh lo so che li amate! e anche io se solo li digerissi!!!! che bontà mamma mia! e mamma tua! 😉

Reply
Sofia. 26 Febbraio 2013 at 10:01

Ma que buono!!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.