Maltagliati all’uovo con salmone e robiola

Pasta all’uovo con salmone e robiola: un piatto pronto in 5 minuti. Netti. Ovviamente presupponendo che la pasta all’uovo fresca o l’abbiate già preparata in precedenza o l’abbiate comprata già pronta. Io ho preparato questa pasta in uno dei miei pomeriggi domenicali riservati alla pasta fresca: in realtà avevo preparato fettuccine e ravioli, ma gli avanzi della pasta non li possiamo buttare! Ho fatto quindi dei maltagliati che ho condito con salmone affumicato, robiola e finocchietto selvatico fresco: il risultato è stato un piatto cremosissimo e dal gusto delicato. Anche perché non amo l’abbinamento panna e salmone ma questa pasta con salmone affumicato e robiola è cremosa come se ci fosse la panna nella ricetta. Un’ottima alternativa ai maltagliati sono i garganelli o le pappardelle all’uovo: se utilizzate però la pasta lunga, usate un po’ più di robiola e di acqua di cottura per ottenere la cremosità desiderata. Se vi piace la pasta con il salmone fresco, provate anche la pasta con pesto di finocchietto e salmone oppure la pasta al limone con salmone, pistacchi ed erba cipollina.

PASTA ALL'UOVO CON SALMONE AFFUMICATO E ROBIOLA (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 300 grammi di maltagliati o altra pasta all'uovo fresca (per la ricetta cliccarequi sulle basi)
  • 200 grammi di salmone affumicato
  • una robiola
  • qualche ramo di finocchietto selvatico fresco o di aneto (se non trovate nessuno dei due arrendetevi al prezzemolo, ma il sapore non sarà lo stesso)
  • olio di oliva extravergine, quanto basta
  • sale e pepe, quanto basta

PROCEDIMENTO

Per preparare la pasta all’uovo con salmone affumicato e robiola, tritare il finocchietto e tagliare a listarelle il salmone affumicato.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla molto al dente, perché dovrà poi mantecare in padella. Se avete optato per una pasta all’uovo fresca, cuocerà in pochi minuti (quella fatta da me ce ne mette due). Mettere da parte un po’ dell’acqua di cottura per stemperare la robiola.

Saltare la pasta con un filo di olio extravergine e di acqua di cottura, quindi a fuoco spento aggiungere la robiola a pezzetti, mantecandola con l’acqua di cottura della pasta. Infine, aggiungere il salmone affumicato e il finocchietto tritato.

Servire la pasta con salmone affumicato e robiola immediatamente, completando il piatto con pepe nero macinato fresco e un poco di finocchietto tritato.

L’ABBINAMENTO: la delicatezza di questa ricetta ci porta a scegliere un vino dal bouquet e dal sapore delicati. Noi consigliamo un Frascati superiore, vino bianco prodotto nelle colline dei Castelli romani. In particolare, abbiamo scelto quello dell’azienda Principe Pallavicini, nella sua versione secca, dal bouquet moderatamente fruttato e floreale. La cantina fa parte del Consorzio di tutela del Frascati.

Dai una occhiata anche a...

2 comments

simmy 28 Aprile 2013 at 17:43

che bello ritrovarti anche qua .. tiu ho inserito nel blogroll così non ti perdo più grazie per la compagnia ed adesso assaggio virtualemte i tuoi magnifici piatti…dai quali sono certa imparerò miolto un abbraccio simmy

Reply
Siciliani creativi in cucina 28 Aprile 2013 at 19:10

Un abbraccio! Sono felice di restare in contatto con te!!!! Bacioni Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.