Home » Filetto di maiale alla birra e castagne

Filetto di maiale alla birra e castagne

by Ada Parisi
17889 views 5 min read
Filetto di maiale alla birra e castagne

Filetto di maiale alla birra e castagne, un piatto semplice e sostanzioso, perfetto per una cena invernale tra amici ma anche per una cena formale, se presentato con eleganza nel piatto. Inutile dire che il maiale si sposa benissimo con la dolcezza delle castagne e la sapidità del prosciutto in cui il filetto è avvolto equilibra il tutto. La birra regala al filetto di maiale con castagne una punta di amaro e il trito di salvia e timo quei profumi di campagna che fanno venire subito in mente il pranzo della domenica. Tra l’altro, le castagne sono ottime sostitute delle patate, perché composte anch’esse in massima parte da carboidrati: così il vostro filetto di maiale sarà un piatto gustoso e completo. Ricordiamo quindi di non limitarci a mangiare le castagne sotto forma di CASTAGNACCIO o di caldarroste? Provatele anche nel RISOTTO ALLE CASTAGNE E FUNGHI PORCINI, vi stupiranno.

Oltre a questa ricetta, se amate questa carne così versatile, economica e saporita, vi invito anche a dare una occhiata all’ ARROSTO DI MAIALE ALLE PRUGNE SECCHE o a quello CON PATATE E MELE. Se invece preferite restare sul classico, provate la LONZA DI MAIALE CON PROSCIUTTO, FUNGHI E CASTAGNE o la tradizionalissima ARISTA DI MAIALE AL LATTE.

Filetto di maiale alla birra e castagne

FILETTO DI MAIALE ALLE CASTAGNE (ricetta facile)

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

un filetto di maiale intero da 800 grammi circa o 4 filetti di maiale da 200 grammi ciascuno

12 fette di prosciutto crudo di Parma Dop

4 foglie di salvia

4 rametti di timo al limone

300 grammi di castagne (io ho usato i marroni di San Zeno Dop)

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

40 grammi di burro

1 bicchiere di fondo di vitello (o di brodo vegetale)

uno scalogno

sale e pepe, quanto basta

farina per infarinare la carne, quanto basta

un bicchiere (circa 100 millilitri) di birra alle castagne (ho usato la birra Castanea)

Procedimento

Prima di preparare il filetto di maiale alle castagne, preriscaldare il forno a 200 gradi, incidere ogni castagna con un coltello e cuocere le castagne in forno caldo per 20 minuti. Quindi sbucciarle e metterle da parte. Non spegnere il forno

Salare leggermente i filetti di maiale, quindi avvolgerli nelle fette di prosciutto crudo avendo cura di inserire tra la carne e il prosciutto anche una foglia di salvia e un rametto di timo. Legare i filetti con lo spago da cucina e infarinarli nelle parti non avvolte dal prosciutto. Rosolare i filetti in un tegame che poi possa andare anche in forno, con l'olio e il burro, rigirandoli da tutte le parti in modo che siano ben dorati. Unire la cipolla tritata finemente e le castagne e rosolarle per qualche minuto. Aggiungere la birra e, quando la parte alcolica sarà evaporata, unire il brodo. Salare, pepare e terminare la cottura del filetto nel forno, con le castagne. Se avete un termometro per arrosti, il filetto di maiale è cotto quando la temperatura arriva a 65 gradi al cuore. A grandi linee, venti minuti di cottura sono sufficienti, dal momento che si tratta di pezzi di carne da 200 grammi ciascuno.

Disporre i filetti di maiale sui piatti e, se necessario, restringere la salsa sul fuoco (anche aggiungendo un cucchiaino di maizena se la sua consistenza dovesse essere troppo liquida). Glassare il maiale con la sua salsa, accompagnarlo con le castagne e guarnire il piatto con salvia e timo. Servire immediatamente i filetti di maiale alle castagnee birra e buon appetito!

L'ABBINAMENTO: Accostamento scontato ma perfetto quello con la birra Castanea, utilizzata per sfumare il filetto nella prima fase della ricetta. Di colore ambrato, con una schiuma morbida e mediamente compatta, Castanea è una birra a bassa fermentazione che bilancia bene i profumi di castagna e quelli dei lieviti. Viene prodotta in poche migliaia di bottiglie l'anno utilizzando Marroni di San Zeno Dop e altri ingredienti locali.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

4 commenti

elisabetta 18 Dicembre 2017 - 18:29

Volevo mandarti la foto della torta ma nn riesco a postarla non hai un indirizzo mail che la mando ?
Baci
Elisabetta

Reply
Ada Parisi 18 Dicembre 2017 - 19:41

Certo Elisabetta lo trovi sul mio profilo Ig, clicca su invia mail

Reply
Mila 13 Gennaio 2015 - 10:07

Intanto parto col piede giusto e ti dico “buon anno”, poi mi gusto questa bella ricetta con la birra!!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 13 Gennaio 2015 - 12:32

Buon anno cara! Ti auguro un anno pieno di novità! Magari sarà l’anno in cui riusciremo a incontrarci! Ti abbraccio, ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More