Lasagne di pane sardo e primo sale

Oggi prepariamo un piatto che sa ancora di estate ma vuole dare il benvenuto all’autunno: lasagne di pane sardo e primo sale. Le lasagne sono uno dei piatti più amati dagli italiani e si prestano a tantissime variazioni e personalizzazioni. In questo caso, volevo preparare un piatto leggero visto che ancora non ci sono temperature tali da giustificare una poderosa lasagna con ragù e besciamelle.

Le alternative

Ho sostituito la sfoglia di pasta con la spianata di Ozieri, una tipologia di pane sardo a base di semola di grano duro, acqua e lievito, simile al pane carasau ma morbida. Ne ho sempre una confezione in casa e la amo molto, ma per realizzare questo piatto potete utilizzare anche il pane carasau (la cosiddetta ‘carta da musica’) e fare una golosa lasagna di pane carasau con pomodoro e mozzarella, o il pane pistoccu. In tutti i casi, queste tipologie di pane sardo vanno reidratate prima di essere utilizzate e io le ho leggermente imbevute nel brodo vegetale. Poi ho preparato una semplice salsa di pomodoro e basilico, visto che ancora sono in mood estivo, e ho aggiunto tra uno strato e l’altro, parmigiano Reggiano Dop e cubetti di primo sale.

Il risultato? Buonissimo, una lasagna ricca di sugo e di sapore ma non troppo pesante, con il profumo del pomodoro fresco e del basilico e la nota erbacea del primo sale. Io ho usato una bottiglia di salsa di pomodoro fatta in casa ma vanno benissimo le passate che trovate al supermercato. Ho servito le lasagne di pane sardo e primo sale in cocotte individuali, visto che eravamo solo in due, ma potete tranquillamente preparare la classica teglia, perché tengono benissimo la forma. Abbiate solo l’accortezza di non restringere troppo la salsa di pomodoro, in modo che il pane si impregni bene. A questo punto, date una occhiata a tutte le mie RICETTE DI LASAGNE e alle mie RICETTE ispirate alla CUCINA SARDA e buon appetito!

LASAGNE DI PANE SARDO E PRIMO SALE (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • spianata di Ozieri (o pane carasau o pane pistoccu), quanto basta
  • 1 litro di passata di pomodoro
  • uno spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • un pezzetto di peperoncino (facoltativo)
  • sale e pepe, quanto basta
  • basilico fresco, quanto basta
  • 300 grammi di primo sale o di un formaggio morbido fresco e poco salato
  • 100 grammi tra Parmigiano Reggiano Dop e pecorino sardo Dop grattugiati
  • brodo vegetale o di carne, quanto basta

PROCEDIMENTO


Lasagne di pane sardo e primo sale

Preparare le lasagne di pane sardo e primo sale è semplicissimo: innanzitutto dovete preparare la salsa di pomodoro. Mettere uno spicchio di aglio e il peperoncino (se vi piace) in un tegame con olio extravergine di oliva, rosolare ed eliminare l’aglio una volta dorato. Aggiungere la passata di pomodoro e il basilico fresco, salare e cuocere coperto a fuoco basso per 15-20 minuti.

Nel frattempo, preparare il brodo vegetale con un pezzetto di carota, mezza cipolla, una costa di sedano, una foglia di alloro, mezza zucchina (oppure potete usare quello già pronto) e portarlo a bollore. Tagliare a dadini il primo sale o il formaggio che avete scelto.

Se utilizzate la spianata, dividetela a metà nel senso della lunghezza, in modo da ottenere fogli di pane più sottili, mentre il pane carasau o il pane pistoccu sono già in fogli singoli. Mettere un po’ di salsa di pomodoro sul fondo della teglia, imergere rapidamente la spianata o il pane carasau o il pistoccu nel brodo caldo per inumidirli e reidratarli. Fare uno strato di pane sardo sul fondo della teglia, quindi coprire con abbondante passata di pomodoro, aggiungere qualche foglia di basilico fresco, un po’ di primo sale, un po’ di Parmigiano e Pecorino grattugiati. Procedere a strati fino ad esaurimento degli ingredienti, sempre bagnando nel brodo il pane sardo prima di disporlo nella teglia. Sull’ultimo strato, mettere solo un po’ di passata di pomodoro e di formaggio grattugiato.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Cuocere la lasagna di pane sardo e primo sale in forno già caldo per 15-20 minuti o finché sulla superficie non si sarà formata una golosa crosticina. Lasciare raffreddare la lasagna di pane sardo e primo sale per 10 minuti prima di servire. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Etna Doc rosato di Cantine Murgo, azienda dell’Etna (Santa Venerina), che produce questo vino da uve Nerello Mascalese, Nerello Mantellato o Cappuccio. Profuma di frutta rossa e di fragola; il suo gusto è sapido e persistente. Da servire fresco, intorno ai 10 gradi.

Dai una occhiata anche a...

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.