La parmigiana di melanzane alla siciliana

Non vedevo l’ora di fare la parmigiana di melanzane. Anche questo piatto può contare su una miriade di varianti, non solo ogni regione ha la sua (Campania in primis, anche perché la paternità di questo piatto è contesa proprio tra Campania e Sicilia), ma probabilmente ogni famiglia italiana. Io vi presento la mia ricetta di famiglia, quella che preparava mia nonna, che prepara mia madre e che io ho ereditato. La nostra parmigiana di melanzane è fatta con melanzane rigorosamente fritte, salsa di pomodoro, basilico, uova sode e scamorza. E ovviamente Parmigiano, anche se in Sicilia la tradizione più antica utilizza il pecorino canestrato: voi potete anche usare un mix di parmigiano e pecorino, se vi piace. la parmigiana di melanzane alla siciliana dà il meglio di sé quando viene fatta con qualche ora di anticipo e il giorno dopo, se avanza (difficile) noi siamo soliti usarla per condire la pasta. Rispetto alla parmigiana di melanzane tradizionale questa ha solo un ingrediente in più, le uova sode, che potete anche non mettere, mentre talvolta ho trovato in quella siciliana anche il prosciutto cotto, che non amo affatto in piatti che poi vengono ulteriormente cotti. La parmigiana è  un piatto versatile: potete servirla in mini porzione come antipasto, in maxi porzione come secondo o piatto unico, a buffet, in un pic-nic o per un goloso primo piatto. Va bene sempre e sta bene con tutto, credetemi. Buona giornata.

PARMIGIANA DI MELANZANE (ricetta siciliana)

Print This
PORZIONI: 6 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 3 melanzane grandi
  • 750 millilitri di passata di pomodoro
  • 4 uova
  • 350 grammi di scamorza
  • qualche foglia di basilico
  • parmigiano reggiano Dop  grattugiato, quanto basta
  • pecorino canestrato siciliano Dop, quanto basta (se vi piace)
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • olio di semi di arachide per friggere, quanto basta
  • sale, quanto basta
  • un pizzico di zucchero

PROCEDIMENTO

Per preparare la parmigiana di melanzane alla siciliana, lavare, pulire e affettare le melanzane a fette di circa mezzo centimetro di spessore; metterle in uno scolapasta, salarle e coprirle ponendovi un peso sopra. Lasciarle così per almeno 30 minuti, in modo da fare perdere parte dell’acqua di vegetazione.

Friggere le melanzane in abbondante olio di semi di arachide finché non saranno dorate. Metterle da parte su un foglio di carta assorbente. Versare la passata di pomodoro in un tegame con un filo di olio extravergine, aggiungere il basilico, aggiustare di sale e mettere un pizzico di zucchero (se vi piace un po’ piccante potere usare anche del peperoncino) e fare cuocere per 10-15 minuti. Bollire le uova finché non saranno sode e, una volta fredde, tagliarle a fettine; affettare sottilmente la scamorza.

Preriscaldare il forno statico a 180 gradi. Mettere un poco di salsa di pomodoro sul fondo della teglia, fare un primo strato di melanzane fritte sul quale distribuire un poco di scamorza e uova sode. Cospargere la superficie della parmigiana di melanzane con un altro poco di salsa di pomodoro e spolverare con una generosa quantità di parmigiano grattugiato e/o pecorino. Ricominciare con un altro strato di melanzane, uova, scamorza, pomodoro e parmigiano e fare poi un terzo strato. Coprire con le ultime melanzane, una abbondante dose di salsa di pomodoro e spolverare con il parmigiano. Infornare la parmigiana di melanzane per 25-30 minuti e poi fare raffreddare la parmigiana. L’ideale è servire la parmigiana di melanzane a temperatura ambiente, quando si sarà rassodata. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: con questo piatto ricchissimo di sapori abbiamo scelto di abbinare un vino rosso dai tannini rotondi, il San Lorenzo, Rosso Conero Doc delle cantine Umani Ronchi. Il suo aroma persistente e fruttato e la sua sapidità accompagnano perfettamente la complessità della parmigiana di melanzane, sgrassando la bocca dall’untuosità della frittura.

Dai una occhiata anche a...

6 comments

Miha 9 Luglio 2018 at 11:38

Provata gia’ tante volte e a me piace tanto. Ieri pero l’ho fatta con le zucchine al posto delle melanzane… Buonissima!

Reply
adele 10 Aprile 2013 at 12:16

Straordinaria…a casa mia la parmigiana è adorataaaaa ! bravissimi

Reply
lucia 4 Aprile 2013 at 20:35

Io le uova , dopo averle battute, le metto a cucchiaiate ad ogni strato.
In questo modo la parmigiana si compatta e si taglia meglio .

Reply
fratelli_ai_fornelli 5 Aprile 2013 at 00:01

Ciao! L’ho provata una volta questa ricetta che dici tu, consigliatami da una zia di Benevento, ma – senza nulla togliere – a me piace di più così, sarà perché da quando sono nata la mangio in questo modo e ci ho fatto l’abitudine… Se mai la proverai vedrai che si taglia bene lo stesso…un saluto e grazie della visita. Ada

Reply
luisella 27 Marzo 2013 at 07:56

un piatto che adorava la mia mamma, la faccio spesso in estate, mai provata con le uova, bellissima idea cara !! un bacione :*

Reply
fratelli_ai_fornelli 27 Marzo 2013 at 11:54

Un bacione a te, sai, le uova sono ‘di rinforzo’ vista la leggerezza del piatto!!! 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.