La cena della vigilia di Natale, io cucinerei…

Con l’inizio di dicembre inizia anche la corsa ai preparativi per le feste. Ho pensato, quindi, di fare alcuni post che raccolgano i miei suggerimenti per i vari menù delle feste (vigilia di Natale, Natale, cenone di Capodanno e pranzo del primo gennaio), iniziando ovviamente con la cena della vigilia di Natale. Una cena che, tradizionalmente, è di magro, cioè senza carne. Ogni fotografia è direttamente linkata alla ricetta, quindi cliccate sopra le foto e si apriranno le ricette: ho pensato a un menù di pesce ricco ma leggero, con molte preparazioni che si possano fare in anticipo, composto da due antipasti, due primi, un secondo e un dolce. Vi do anche alcune alternative alle ricette che ho scelto. I piatti hanno tutti delle note di colore rosso, in tema con la Vigilia. E poi, dopo la mezzanotte, tutti ad aprire i regali! Nei prossimi giorni seguiranno altri 3 post, sul pranzo di Natale, il cenone del 31 dicembre e il pranzo di Capodanno. Spero che vi piacciano e che i miei suggerimenti vi siano utili.

Polpette di pesce su salsa al pomodoro

Polpette di pesce su salsa al pomodoro

Polpettine di alici e salmone (ma potete scegliere il pesce che preferite) su una semplice salsa di pomodoro. Le polpette si possono preparare in anticipo e friggere anche in anticipo e tenere in caldo, come anche la salsa.

 

 

 

Tartare di salmone e guacamole

Tartare di salmone e guacamole

A seguire vi suggerisco una tartare di salmone con avocado, panna acida e uova di lompo: anche in questo caso, tutto si prepara in anticipo.

 

 

 

Spaghetti con ragù di calamari

Spaghetti con ragù di calamari

Come primi piatti ecco una alternativa ai classici spaghetti alle vongole : spaghetti con ragù di calamari e mandorle, un sugo che si prepara prima e in fretta e poi non vi resta che cuocere la pasta. Il profumo di limone è straordinario.

 

 

 

RIsotto con crema di zucchine e triglie

RIsotto con crema di zucchine e triglie

Come risotto, un piatto irrinunciabile, ho scelto questo con crema di zucchine (si fa prima e ormai quelle verdi si trovano tutto l’anno) e filetti di triglie appena scottati.

 

 

 

 

gg

Baccalà su crema di peperoni

Il secondo di pesce è all’insegna della tradizione, che vuole il baccalà principe delle tavole della vigilia: io ho scelto questo molto semplice, cotto in forno, adagiato su una crema di peperoni (che si prepara in anticipo) con patate al forno e porri fritti, ma se volete un piatto ancora più semplice provate quello al forno con patate e pomodori.

 

Zuppetta di fragole con semifreddo allo zabaione (di Santin)

Zuppetta di fragole con semifreddo allo zabaione (di Santin)

Infine il dolce: considerando che sicuramente a tavola arriveranno panettone e pandoro, torroni e croccanti e frutta secca, ho optato per un dolce leggero, una zuppetta calda di fragole con semifreddo allo zabaione. Il semifreddo si può preparare anche con una settimana di anticipo e la zuppetta cuocere prima e poi scaldare. Se non avete voglia di fare il semifreddo, comprate del gelato alla crema, il risultato sarà ottimo comunque!

 

 

 

Dai una occhiata anche a...

10 comments

Sale Zucchero e Cannella... 9 Dicembre 2013 at 15:17

Ada, fammelo ripete: sei un portento!!! Addirittura un menù 🙂

Reply
Siciliani creativi in cucina 9 Dicembre 2013 at 15:20

Ma va… ora arrivano i menu del giorno di Natale, del 31 e del 1 gennaio! Bacioni!

Reply
Michela 7 Dicembre 2013 at 11:51

Questo menù è straordinario e mi sa che prenderò spunto dalle tue meravigliose ricette! Ciao bedda!

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 Dicembre 2013 at 18:13

Grazie Michela! Prendi spunto e fammi sapere, che bello sentirsi salutare in siciliano!!!! Un abbraccio, Ada

Reply
Simona La casa del coniglio bianco 6 Dicembre 2013 at 20:26

Bellissimo post Ada! Complimenti per la scelta dei piatti…aspetto con ansia le prossime proposte per gli altri menù!

Reply
Siciliani creativi in cucina 6 Dicembre 2013 at 22:57

Ciao Simona! Scegliere i piatti è stata veramente una faticaccia! Un abbraccio, Ada

Reply
gisella miceli 6 Dicembre 2013 at 20:00

le tue ricette si gustano già solamente a guardarle,Brava !!!!!!Farò domani il tuo baccalà al forno con patate.
un abbraccio da
migrante siciliana

Reply
Siciliani creativi in cucina 6 Dicembre 2013 at 22:57

E siamo in due a essere migranti siciliane! Benvenuta nel mio blog e grazie Gisella. Un abbraccio siculo! Ada

Reply
Giovanna- Gourmandia 6 Dicembre 2013 at 19:47

Ok ! Grazie!!! Prendo spunto. Anche io trovo che questi piatti siano particolarmente natalizi e “festaioli”. Che bella questa idea! Aspetto i prossimi post……
Giovanna -Gourmandia

Reply
Siciliani creativi in cucina 6 Dicembre 2013 at 22:58

Ciao Giovanna! SOno al lavoro sui prossimi post ma soprattutto su Capodanno: un cenone lungo merita un sacco di portate e come sai noi siciliani amiamo ‘abbondare sempre’!!! Un caro abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.