Home » Involtini di vitello al pistacchio

Involtini di vitello al pistacchio

Ricetta siciliana saporita e veloce

by Ada Parisi
5 min read
Involtini di vitello al pistacchio

Involtini di vitello al pistacchio, con pancetta arrotolata e provola. Semplici da fare, come vedete in questo breve VIDEO TUTORIAL. A casa, in Sicilia, le chiamiamo ‘braciole’, termine che fuori dall’isola viene interpretato sempre in modo sbagliato. Ovvero come se fossero delle bistecchine, per lo più di maiale e spesso con osso. Se mi seguite da tempo sicuramente conoscete già le mitiche BRACIOLETTE ALLA MESSINESE di carne, o le BRACIOLE DI PESCE SPADA.

Queste sono una ennesima variante: preparate con morbidissima carne di vitello e cotte in padella con un filo di olio. Anziché alla brace o alla griglia, come vuole la tradizione messinese. Le ho mangiate, molto simili, in un ristorante sull’Etna e me ne sono innamorata. Il pistacchio, che io metto solo all’interno degli involtini (se lo mettete anche all’esterno si brucerà), dà a queste braciole un gusto particolare.

Non vi viene voglia di provarle subito?  Grazie alla cottura in padella questi involtini di vitello al pistacchio diventano dorati e croccanti fuori, deliziosamente morbidi e filanti all’interno. E la carne di vitello resta sempre tenerissima. Se non siete in Sicilia, e soprattutto nel messinese, dove ogni macellaio sa cosa intendete quando chiedete la carne per le braciole, vi suggerisco il taglio per straccetti o carpaccio.

La principale differenza tra questi involtini e le braciole messinesi è il modo in cui la carne viene arrotolata. Le braciole si rimboccano su se stesse e  sono una sorta di fagottino ben chiuso. Questi involtini invece di arrotolano semplicemente, a sigaretta, e a Palermo si chiamano anche “spitini”, ovvero spiedini. Diversi, ovviamente, dagli SPITINI FRITTI a base di polpettine, salame e formaggio. Insomma, credo di avervi dato diversi spunti di riflessione e di golosità, quindi buona giornata!

Involtini di vitello al pistacchio

INVOLTINI DI VITELLO AL PISTACCHIO

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

500 grammi di straccetti o carpaccio di vitello (se siete in Sicilia dovete solo chiedere il taglio per 'braciole')

mollica di pane raffermo grattugiata , quanto basta

100 grammi di pancetta arrotolata

150 grammi di provola o caciocavallo

1 spicchio di aglio

prezzemolo fresco, quanto basta

sale e pepe

40 grammi di pecorino grattugiato

pistacchio verde di Bronte Dop, quanto basta

olio extravergine di oliva, quanto basta

 

Procedimento

Involtini di vitello al pistacchio

Gli involtini di vitello al pistacchio sono semplici da preparare: guardate come si fanno nel VIDEO TUTORIAL passo passo. Innanzitutto mettere in un piatto olio extravergine di oliva, passare le fettine di vitello nell'olio da entrambi i lati e lasciare la carne nell'olio per 15 minuti.

Nel frattempo, mettere in una ciotola la mollica di pane raffermo grattugiata grossolanamente. Potete anche usare pane in cassetta leggermente raffermo e frullato nel mixer in modo grossolano. Aggiungere il pecorino grattugiato, il prezzemolo tritato, un po' di sale e pepe e un filo di olio extravergine di oliva. Passare le fettine di vitello ben unte nel pangrattato condito da entrambi i lati, in  modo che ne siano ben ricoperte.

Stendere le fettine di vitello su un tagliare. Tagliare il provolone a bastoncini e tritare grossolanamente il pistacchio. Avvolgere ogni bastoncino di formaggio in un po' di pancetta coppata. Distribuire sulle fettine di carne un po' di pistacchio e disporre un bastoncino su ciascuna fettina di vitello. Arrotolare le fettine su se stesse e fermarle con uno spiedino di legno, come vedete nel VIDEO TUTORIAL.

Una volta completati tutti gli spiedini, conservarli in frigo coperti da pellicola per alimenti fino al momento di cuocerli. Potete cuocere gli involtini di vitello al pistacchio alla brace a fuoco vivo, sulla griglia, al forno a 200 gradi ventilato per 15 minuti. Oppure provare in padella.

Mettete in padella un filo di olio extravergine di oliva, scaldare leggermente e disporre in padella gli involtini. Cuocere a fuoco basso per 10  minuti e girare gli spiedini dall'altro lato. Proseguire la cottura per altri 10 minuti: gli involtini di vitello devono essere dorati, all'interno il formaggio perfettamente sciolto. Serviteli immediatamente e buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.