Involtini di verza, con prosciutto cotto e fontina

La ricetta di oggi è una ricetta tipicamente invernale, ricca e gustosa: involtini di versa con prosciutto cotto e formaggio. Si tratta di una ricetta ricca anche di calorie, ma che una volta ogni tanto possiamo concederci tranquillamente, magari in una serata particolarmente fredda o quando siamo bisognosi di conforto: la verza, leggermente sbollentata, è farcita con un ripieno saporito a base di prosciutto cotto e fontina. Io ho anche aggiunto un velo di besciamelle all’interno degli involtini di verza, prosciutto cotto e formaggio, per ottenere la massima cremosità possibile. Poi gli involtini vengono conditi con burro fuso e gherigli di noci e cotti in forno. Il risultato è golosissimo. Se vi piace, potete anche sostituire il prosciutto cotto con la mortadella, per un gusto più intenso, oppure se preferite invece un formaggio più delicato potete utilizzare la scamorza al posto della fontina. Buona giornata!

INVOLTINI DI VERZA CON PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGIO (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 8 foglie di verza (quelle più interne e più tenere)
  • 150 grammi di prosciutto cotto
  • besciamelle, quanto basta (è facoltativa ma se volete metterla qui trovate la ricetta)
  • 250 grammi di fontina Dop
  • sale e pepe, quanto basta
  • gherigli di noci, quanto basta
  • burro, quanto basta
  • 30 grammi di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato

PROCEDIMENTO

Involtini di verza, con prosciutto cotto e formaggio

Per preparare gli involtini di verza, prosciutto cotto e fontina, preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Pulire la verza scartando le foglie esterne più dure: vi serviranno delle foglie abbastanza grandi ma tenere. Lavare le foglie di verza e sbollentarle per 3-4 minuti in acqua bollente salata. Scolare le foglie di verza e metterle su fogli di carta assorbente in modo da assorbire tutta l’acqua in eccesso. 

Una volta che le foglie di verza sono asciutte, dovete eliminare la parte centrale fibrosa, che vi impedirebbe di arrotolare poi gli involtini: tagliatela con un coltello. Distribuire sulle foglie di verza un po’ di besciamelle e un pizzico di pepe nero. Adagiare sulla besciamelle una fetta di prosciutto cotto e poi la fontina tagliata a fettine. Arrotolare gli involtini su se stessi ripiegando prima i lati corti verso il centro, in modo da non fare fuoriuscire il ripieno in cottura. 

Imburrare una teglia da forno e disporvi gli involtini di verza, prosciutto cotto e fontina. Spolverizzare gli involtini con il Parmigiano Reggiano Dop grattugiato e distribuire sopra i gherigli di noce tritati grossolanamente e qualche fiocchetto di burro. 

Cuocere gli involtini in forno statico e preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti o finché gli involtini di verza, prosciutto cotto e fontina non saranno dorati. Serviteli caldi. Buon appetito!

 

Dai una occhiata anche a...

1 comment

elisabetta corbetta 15 Gennaio 2019 at 08:38

Moto molto buoni
Grazie
Un bacione

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.