Insalata nizzarda, la ricetta originale della salade nicoise

Insalata nizzarda: è una delle insalate più note al mondo e sicuramente l’avrete già mangiata almeno una volta nella vita. Insieme alla insalata greca, alla insalata Caesar, alla pantesca e alla caprese, l’insalata nizzarda è una delle ricette di insalate più diffuse anche in Italia, soprattutto in estate. Ma siete sicuri di avere assaggiato la ricetta originale della “salade nicoise”? Probabilmente no, perché ciascuno presenta questa insalata originaria di Nizza e della Costa Azzurra con varianti più o meno discutibili. La vera insalata nizzarda ha tutte le caratteristiche della mediterraneità: pochi ingredienti ben combinati e conditi da un filo di olio extravergine eccellente. Gli ingredienti immancabili secondo la ricetta originale sono pomodori (anche di varia tipologia), peperone verde, tonno, alici, cipolle crude, uova sode, olive nere, poca insalata mista (verde e radicchio, se di stagione) e basilico. Graditi i ravanelli, i cuori di sedano e i cuori di carciofo, se di stagione. Assolutamente vietate e non entrano nella vera nizzarda le patate lesse, che trovate più o meno in ogni ricetta ‘all’italiana’; no anche ai legumi di ogni tipo, alla maionese e a condimenti diversi dall’olio extravergine di oliva. Ora, avete mai assaggiato la vera insalata nizzarda? Se la risposta è no, vi invito a provare questa ricetta e a dare un occhiata a tutte le mie RICETTE DI INSALATE. Buona giornata.

INSALATA NIZZARDA - SALADE NICOISE (ricetta originale francese)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • pomodori, meglio se di diverso tipo (datterini, ciliegini, pachino, camone), quanto basta
  • 2 cipolle rosse o cipollotti freschi
  • insalata mista (verde e radicchio se di stagione)
  • 1 peperone piccolo verde
  • 4 uova sode
  • 8 filetti di acciughe sottolio o sotto sale, ben lavate
  • qualche ravanello, se di stagione
  • 300 grammi di tonno sottolio (peso sgocciolato, preferibile quello in vasetto di vetro a tranci)
  • basilico fresco se di stagione, quanto basta
  • sale, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta

PROCEDIMENTO

Insalata nizzarda (salade nicoise)

Prima di iniziare la preparazione dell’insalata nizzarda, lavare bene tutte le verdure: pomodori, ravanelli, peperone, insalata, basilico. Lessare le uova fino a farle diventare sode.

Tagliare a metà i pomodori, a fettine i ravanelli, le cipolle a rondelle a striscioline sottili il peperone verde e a listarelle l’insalata. Quando le uova sode saranno fredde, sbucciarle e tagliarle a spicchi. Se non amate il gusto troppo intenso della cipolla cruda, potete lasciare le rondelle di cipolla a macerare per 15-20 minuti in acqua e aceto bianco di vino: in questo modo le cipolle avranno un gusto meno pungente e saranno anche più digeribili.

Composizione dell’insalata nizzarda: mettere sul fondo di ogni piatto individuale un po’ di insalata mista, distribuire sopra l’insalata i pomodori, i peperoni, i ravanelli e qualche rondella di cipolla. Guarnire con le uova sode tagliate a spicchi, qualche acciuga sottolio, le olive nere e il basilico fresco. Completare con il tonno sgocciolato e, infine, condire l’insalata nizzarda con olio extravergine di oliva e poco sale fino. Servite l’insalata nizzarda immediatamente, accompagnandola con fette di pane leggermente tostato. Buon appetito!

Dai una occhiata anche a...

2 comments

elisabetta corbetta 30 Maggio 2019 at 08:25

La adoro questa insalata
Grazie
Un bacione

Reply
Ada Parisi 3 Giugno 2019 at 18:39

grazie!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.