fbpx

Insalata di riso con totani e zucchine

Insalata di riso, totani e zucchine

Adoro le insalate a base di riso o di cereali e mi piace variare gli ingredienti e non limitarmi alla pur buonissima INSALATA DI RISO TRADIZIONALE: ecco perché oggi vi invito a provare questa insalata di riso con totani fagioli e zucchine. Un primo piatto freddo di pesce che potremmo quasi definire ‘mare e monti’, con un bel gusto agrumato di limone.

A mio parere il riso freddo si sposa benissimo con il pesce, ad esempio della INSALATA DI RISO ROSSO, POMODORI E PESCE SPADA o in quella con COZZE, CECI E GAMBERI.  Sapete che sono a dieta, ma non voglio rinunciare al gusto: questa insalata è perfetta per chi deve fare attenzione alle calorie ma ama mangiare bene.

Ingredienti, alternative e consigli

In questo caso ho voluto usare i totani, ma potete utilizzare i calamari che sono un po’ meno saporiti ma più morbidi. L’abbinamento con zucchine verdi, vanno bene le romanesche o le siciliane, e i fagioli (cannellini o borlotti, a voi la scelta), rende questa insalata di riso un piatto unico completo, leggero e saporito. La cottura dei totani è brevissima, così pure quella delle zucchine, saltate in padella a fuoco alto in modo da rimanere croccanti. Tra le erbe aromatiche ho scelto prezzemolo e menta fresca. Il trucco, ovviamente, per preparare questa insalata di riso con totani e zucchine in pochissimo tempo è usare i fagioli precotti in barattolo, così non dovrete cuocere i legumi. Se foste vegetariani, date una occhiata alla freschissima INSALATA DI CEREALI CON ZUCCHINE ALLA GRIGLIA.

Quanto al riso, ho una predilezione per il riso nero (Gioiello, Artemide o Venere) in abbinamento al pesce. Ma potete usare anche un riso integrale o, se volete dare un tocco aromatico al piatto, un riso basmati o jasmine. Attenzione alla cottura del riso: deve essere al dente e ben freddo prima di essere condito. Lasciate riposare questa insalata di riso di pesce per almeno 2 ore in frigorifero prima di gustarla, in modo che i gusti si fondano alla perfezione. Immagino che ormai siate quasi tutti in ferie: lo sono anche io, ma non vi lascio senza ricette. Buona giornata e buon agosto!

INSALATA DI RISO CON TOTANI E ZUCCHINE

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 350 grammi di riso nero, rosso o integrale
  • 500 grammi di totani o di calamari
  • 3-4 zucchine verdi romanesche o siciliane
  • 250 grammi di fagioli borlotti o cannellini in barattolo
  • sale e pepe, quanto basta
  • prezzemolo e menta, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • un pezzetto di peperoncino (facoltativo)
  • due spicchi di aglio
  • succo di limone, quanto basta

PROCEDIMENTO


Insalata di riso, totani e zucchine

Lessare il riso in acqua salata e scolarlo al dente. Disporlo in un piatto largo in modo che si raffreddi velocemente, poi condirlo con un filo di olio extravergine di oliva, coprire con pellicola per alimenti e lasciare riposare in frigorifero mentre preparate gli altri ingredienti per l’insalata. Il riso dovrà essere ben freddo quando lo condirete.

Pulire i totani o i calamari (se non li avete acquistati già puliti), tagliare il corpo del totano ad anelli e dividere le codine in piccoli pezzi.

Pulire le zucchine eliminando le estremità, poi tagliarle a metà e in quarti, infine a pezzetti piccoli e regolari. Tritare finemente menta e prezzemolo.

Mettere in una padella uno spicchio di aglio e l’olio extravergine di oliva, rosolare l’aglio e aggiungere le zucchine. Saltarle a fuoco vivace per 4-5 minuti: devono rosolare e cuocere appena, rimanendo croccanti. Salate le zucchine solo a fine cottura e aggiungete anche un po’ di pepe nero macinato fresco.

Nella stessa padella in cui avete saltato le zucchine, rosolare uno spicchio di aglio e il pezzetto di peperoncino in olio extravergine di oliva. Aggiungere i totani o i calamari e saltarli a fuoco alto. Unire un po’ di sale e le erbe aromatiche tritate: quando i totani avranno cambiato colore diventando rosa, saranno pronti. Ricordate, infatti, che totani e calamari hanno bisogno o di cotture brevissime, come in questo caso, o di cotture molto lunghe, più indicate per ricette come l’UMIDO DI CALAMARI E PATATE.

Sia le zucchine sia i totani devono essere freddi prima di essere aggiunti al riso. Scolare i fagioli dall’acqua contenuta nel barattolo e risciacquarli sotto l’acqua. Condirli con un filo di olio extravergine, sale e pepe (assaggiate sempre per verificare la sapidità di quello che state preparando. Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola capiente: il riso, le zucchine, i fagioli, i totani. Mescolare con cura e aggiungere se necessario un po’ di sale e pepe. Condire con un altro poco di olio extravergine (se necessario), un po’ di menta e prezzemolo tritati e succo di limone a piacere.

Se come me amate molto il profumo fresco del limone, potete aggiungere anche un po’ di scorza grattugiata, se il limone ovviamente è biologico. Lasciate riposare l’insalata di riso con totani e zucchine per almeno due ore in frigorifero prima di gustarla. Buon appetito!

Insalata di riso con totani e zucchine
Insalata di riso con totani e zucchine

Potrebbero piacerti anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.