Home » Insalata di polpo con patate

Insalata di polpo con patate

by Ada Parisi
14595 views 5 min read
Insalata di polpo con patate: un classico senza tempo di tutta la cucina di pesce italiana. Ricetta facile.

Quando arriva l’estate arriva l’insalata di polpo con patate. Un antipasto classico di tutta la cucina di pesce italiana ma che, in porzione più abbondante, è anche un ottimo piatto unico. L’insalata di polpo con patate è uno dei miei piatti preferiti: io la servo con una salsa al prezzemolo, ma potete mettere il solito prezzemolo tritato, e un ristretto di aceto balsamico.

E’ importante che il polpo sia un polpo verace: il famoso tuffo in acqua calda, effettuato per 5 volte, serve unicamente a fare arricciare i tentacoli, e non ha nulla a che fare con la tenerezza delle carni del polpo. Così come è una favola divertente quella di mettere un tappo di sughero nell’acqua per intenerire il polpo. Il polpo deve cuore in acqua calda, meglio se aromatizzata con una foglia di alloro, qualche grano di pepe, un pezzetto di cipolla, per 20 minuti per un chilo di peso.

Se il peso fosse superiore, i tempi di cottura aumenteranno di conseguenza.. Poi, il polpo deve raffreddare completamente nell’acqua di cottura. Il raffreddamento in acqua è fondamentale. In questo modo otterrete un polpo tenero ma non sfatto e gommoso. A questo punto, vi direi di dare una occhiata a tutte le mie RICETTE CON IL POLPO e alle mie RICETTE SICILIANE, di pesce e non solo. Vi auguro buona giornata.

Insalata di polpo con patate: un classico senza tempo di tutta la cucina di pesce italiana. Ricetta facile.

INSALATA DI POLPO CON PATATE

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

 1 chilogrammo di polpo verace
una foglia di alloro
10 patate piccole di forma un po' allungata e regolare
un mazzetto di prezzemolo
una fetta di pan carrè (solo la parte bianca) o un poco di mollica di pane
due cucchiai di aceto di vino rosso
olio extravergine di oliva quanto basta
il succo di mezzo limone piccolo
100 millilitri di aceto balsamico
sale e pepe quanto basta

Procedimento

Cuocere le patate a vapore e con la buccia. Spellarle, farle raffreddare e tagliarle a fettine sottili (io uso l'attrezzo per tagliare a fettine le uova sode e vengono benissimo). Tuffare il polpo per tre volte, tenendolo dalla 'testa', in abbondante acqua salata in ebollizione con una foglia di alloro, e alla quarta lasciarlo andare nell'acqua: cuocerlo per 20 minuti e lasciarlo nell'acqua di cottura finché non diventa tiepida. Scolarlo bene e tagliarlo in pezzetti.

Per la salsa prezzemolata, passare al mixer il prezzemolo con il succo di limone, il pane in cassetta, l'aceto e la quantità di olio necessaria a ottenere una salsa densa e lucida. Aggiustare di sale (assaggiate, mi raccomando, assaggiate!) e mettere da parte.

Per la riduzione di aceto balsamico, mettere l'aceto in una padella antiaderente e fatelo bollire a fuoco basso finché non si riduce della metà.

Condire il polpo con la salsa prezzemolata. Servire su un letto di patate e guarnire il piatto con un poco di salsa al prezzemolo, una spolverata di pepe nero macinato fresco e le gocce di riduzione di balsamico.

L'ABBINAMENTO: Per questa ricetta, scegliamo un prodotto di nicchia all'interno della denominazione Gavi. Il Gavi spumante La Mesma Metodo Classico prodotto dall'azienda a conduzione familiare La Mesma (tutta al femminile con Francesca, Anna e Paola). Un brut dai delicati profumi di frutta e fiori bianchi, dalla buona acidità, ben adatto a questo polpo e patate.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

14 commenti

Simona 25 Gennaio 2014 - 12:47

L’ho preparato per alcuni amici a cena ed é stato un successone, anche io cuocio il polpo seguendo la stessa tradizione, la salsa prezzemolata é stata un vero successo! Come primo ho invece utilizzato il polpo facendo un bel ragú..sublime!

Reply
Siciliani creativi in cucina 25 Gennaio 2014 - 15:14

Perfetto Simona! Il ragù di polpo è squisito, l’ho preparato da poco anche io con i polpetti e tra poco lo vedrai sul blog! Sono felice che il mio piatto ti sia piaciuto! Un abbraccio grande, Ada

Reply
Silvana 9 Dicembre 2013 - 16:07

sei davvero brava!!!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 9 Dicembre 2013 - 16:09

Grazie! Davvero e di cuore! Ada

Reply
Martina 22 Luglio 2013 - 18:50

Ciao, deliziosa questa insalata, se vi va di partecipare è in atto la mia rubrica improvvisata proprio sulle insalate, passa da me: http://lamiacucinaimprovvisata.blogspot.it/2013/07/il-vincitore-di-giugno-e-la-mia-rubrica.html, a presto, ti aspetto, ciao, Martina

Reply
Siciliani creativi in cucina 22 Luglio 2013 - 19:56

Ciao Martina, grazie e benvenuta. Certo che passo da te…

Reply
giovanna bianco 18 Luglio 2013 - 23:29

Che presentazione!!!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 19 Luglio 2013 - 12:32

Grazie Giovanna!

Reply
Marina 18 Luglio 2013 - 12:26

Piatto bellissimo e buonissimo. Il polpo in questa stagione è una magnificenza!
Oltre al gusto anche l’occhio ne è felice! Complimenti Ada!

Reply
Siciliani creativi in cucina 18 Luglio 2013 - 12:29

Ciao Marina, grazie davvero! Ada

Reply
giusy 18 Luglio 2013 - 11:30

Leggendo la tua ricetta ho avuto l’impressione di sentire l’odore di mare venire fuori dal computer??? Dipende sicuramente dagli ingredienti che hai usato , che esaltano al massimo il polpo che io adoro. Brava!!! Salutoni

Reply
Siciliani creativi in cucina 18 Luglio 2013 - 12:29

Grazie di cuore Giusy. DIpende certamente dagli ingredienti, che vanno sempre trattati con amore e con rispetto. Un abbraccio, Ada

Reply
Maurizia 18 Luglio 2013 - 08:06

Una presentazione bellissima di un piatto che adoro!
Come sempre sei bravissima!
Buona giornata
Maurizia

Reply
Siciliani creativi in cucina 18 Luglio 2013 - 10:49

Grazie Maurizia! Sei troppo carina…. Ti auguro una giornata splendida, Ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More