Insalata di fregula con tonno, sedano e bottarga

Estate, tempo di insalate fredde, che si possono preparare prima e che rappresentano un gustoso piatto unico. Questa è una bella alternativa alle insalate di riso o di altri cereali: è insalata di fregula sarda condita con ventresca di tonno sott’olio (sempre sardo), sedano, mais, olive nere, pomodori secchi e bottarga. E’ molto profumata, grazie anche al basilico fresco, ed è un ottimo piatto unico. La fregula le dà un tocco particolare, ma io sono di parte perché la adoro, ma voi potete sostituirla con riso (sia basmati sia integrale), farro, orzo o anche pasta se preferite.

Ingredienti per 4 persone: 

  • 400 grammi di fregula
  • 300 grammi (peso sgocciolato) di tonno sott’olio
  • 4 coste di sedano
  • mais dolce a piacere
  • 15 olive nere
  • 8 pomodori secchi
  • bottarga di muggine quanto basta
  • sale e pepe quanto basta
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • basilico fresco quanto basta

Lessare la fregula in acqua bollente salata secondo i tempi di cottura indicati dalla confezione. Scolarla, condirla con un po’ di olio di oliva affinché resti ben sgranata e lasciarla raffreddare.

Nel frattempo, sgocciolare il tonno sott’olio, denocciolare e fare a pezzi le olive, sgocciolare il mais e sciaquarlo sotto l’acqua corrente, pulire il sedano da tutti i filamenti e tagliarlo a fettine spesse circa 3-5 millimetri e affettare sottilmente la bottarga. Affettare a listarelle i pomodori secchi.

Una volta che la fregula si sarà raffreddata, unire il tonno, il mais, le olive, i pomodori secchi, il sedano e il basilico fatto a pezzetti (a mano, mi raccomando). Condire con olio di oliva extravergine e con abbondante pepe nero. Servire l’insalata di fregula guarnita da qualche fettina di bottarga, una foglia di basilico e una di sedano.

 L’ABBINAMENTO: Blend di Vernaccia e Vermentino, due vitigni autoctoni della Sardegna, il Karmis delle cantine Contini (a Cabras in provincia di Oristano), è il vino che suggeriamo per questo piatto fresco e salato. Dai profumi delicati di pesca e fiori bianchi, al gusto è morbido, sapido e persistente, con retrogusto di mandorla.

Dai una occhiata anche a...

12 comments

Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco 2 Luglio 2014 at 20:48

Ciao Ada! I tuoi piatti sono sempre ….. perfetti!

Reply
Siciliani creativi in cucina 3 Luglio 2014 at 11:13

E tu sei sempre… troppo gentile! Ti abbraccio forte!

Reply
Chelsea 29 Luglio 2013 at 03:12

This looks so good. Great presentation!

Reply
Siciliani creativi in cucina 29 Luglio 2013 at 11:59

Welcome in my blog and thanks!

Reply
Erica Di Paolo 27 Luglio 2013 at 07:40

O.O Gnamm….. Avevo in mente una versione insolita di fregola, ma prima mi sa che ne preparerò una ispirandomi alla tua! Ottima!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 27 Luglio 2013 at 20:42

E io aspetterò di vedere la tua per prendere ispirazione! baci ada

Reply
francisco José gomez 27 Luglio 2013 at 01:35

Me encanta tu ensalada.
Coincido comtigo en esto de la imaginación en la cocina.
Mezclar sabores equilibradamente
Es lo mio jajjjajajjaja.y soy de los que digo que. Cada maestreillo tiene su librillo. Saludos desde españa.

Reply
Siciliani creativi in cucina 27 Luglio 2013 at 20:46

Gracias!i’so happy that you like my recipe! Welcome in my blog,i agree,crativity,imagination and ingredients well balanced is the secrets of the cuisin!

Reply
Giovanna Lombardi 26 Luglio 2013 at 14:08

Che bella creazione! A volte mi stupisco ancora della varietà di ingredienti e combinazioni che la nostra cucina ci offre. E quando questi ingredienti incontrano la fantasia. ….

Reply
Siciliani creativi in cucina 26 Luglio 2013 at 15:19

Hai ragione! La nostra cucina ha una infinita possibilità di combinazioni! Davvero si potrebbe mangiare ogni giorno della vita un piatto diverso…basta avere un po’ di fantasia! Un abbraccio! Ada

Reply
giulia 25 Luglio 2013 at 11:22

questa è la seconda ricetta che vedo con fregola oggi….che voglia mi state facendo venire!!! a presto!

Reply
Siciliani creativi in cucina 25 Luglio 2013 at 14:35

Si vede che la fregola ti chiama! E tu non puoi non rispondere!!! Un abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.