fbpx

Insalata di baccalà, patate, cipolle di Tropea e pomodori

Insalata di baccalà  con cipolle di Tropea, olive nere, uvetta, pinoli e patate, profumati con tanto basilico. Oggi una insalata fresca nel solco della tradizione siciliana, con tutti i gusti della mia isola. L’insalata di baccalà è estiva e leggera,e il tocco in più dei pomodori confit dà al piatto una bella acidità e una certa dolcezza. Le RICETTE DI INSALATE sono sempre un jolly nel periodo estivo. Non solo perché sono fredde, ma anche perché si possono preparare in anticipo.

Un piatto gustoso, che alcuni chiamano anche baccalà alla catalana, che si può preparare in anticipo e servire come antipasto, come secondo o anche come piatto unico, soprattutto a pranzo. Questa insalata estiva di baccalà freddo mi piace moltissimo. I pomodori confit li preparo quasi ogni settimana e la cipolla fresca di Tropea è perfetta per accompagnare questo pesce dal sapore delicato, che io cuocio per poco tempo a vapore per lasciarne intatta la consistenza. Se non avete voglia di fare i pomodori confit, usate i pomodori tipo Pachino o tipo Piccadilly, freschi e con tanto basilico! A questo punto non vi resta che dare una occhiata a tutte le mie RICETTE CON IL BACCALA’ (trovate anche la VIDEO RICETTA DEL BACCALA’ CON POMODORI E OLIVE) e alle mie RICETTE SICILIANE e augurarvi buona giornata!

INSALATA DI BACCALA', PATATE, CIPOLLA DI TROPEA E POMODORI

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 800 grammi di baccalà
  • 250 grammi di pomodori confit (per la ricetta cliccare qui)
  • sale e pepe quanto basta
  • basilico fresco quanto basta
  • 4 patate a buccia rossa di media dimensione
  • 20 olive nere di Gaeta
  • uvetta passa quanto basta, già ammollata e ben strizzata
  • pinoli leggermente tostati quanto basta
  • 1 cipollotto fresco di Tropea o una cipolla di Tropea
  • olio extravergine di oliva quanto basta

PROCEDIMENTO

Per l’insalata di baccalà freddo, lavare bene il baccalà e cuocerlo a vapore per 8-10 minuti (o sbollentarlo in acqua lievemente salata per 5 minuti). Metterlo su un foglio di carta assorbente e lasciarlo raffreddare: togliere la pelle, eventuali lische e farlo a pezzetti di dimensione regolare.

Lessare in acqua salata o cuocere al vapore le patate, farle raffreddare completamente, poi pelarle e tagliarle a cubetti. Condire le patate con olio extravergine di oliva, sale e pepe e lasciarle insaporire.

Denocciolare le olive e tagliarle a fettine. Tagliare la cipolla a listarelle sottilissime.

Composizione del baccalà alla catalana: mettere nel piatto le patate e il baccalà e irrorare tutto con un filo di olio extravergine di oliva. Proseguire disponendo armonicamente la cipolla di Tropea, i pomodori confit, le olive di Gaeta, l’uvetta e i pinoli tostati. Salare leggermente, pepare e guarnire con abbondante basilico fresco e servire il baccalà freddo alla catalana con un po’ di pane casareccio tostato. Buon appetito!

Insalata di baccalà, patate, cipolle di Tropea e pomodori
Insalata di baccalà, patate, cipolle di Tropea e pomodori

Potrebbero piacerti anche

4 comments

manuela e silvia 23 Luglio 2014 at 11:49

Buonissima e proprio estiva questa insalata!! bella idea per un piatto completo e saporitissimo!!
un bacione

Reply
Siciliani creativi in cucina 23 Luglio 2014 at 13:14

Grazie e benvenute! E buonissime vacanze anche a voi! Ada

Reply
Rubina Rovini 21 Luglio 2014 at 09:14

Un piatto semplice ma buonissimo.
Non compro spesso il baccalà perché, anche se lo vendono ammollato, spesso rimane molto salato ed è necessario riammollarlo per fargli perdere sapidità.
Ottima ricetta!

Reply
Siciliani creativi in cucina 21 Luglio 2014 at 15:27

Ciao Rubina! Devo dire che qui a Roma il baccalà è spesso fin troppo privo di sale. Ma in ogni caso se lo lessi nel latte dovrebbe perdere l’eventuale eccesso di sapidità. Questa ricetta è squisita, se trovi un buon baccalà provalo e fammi sapere! Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.