Salmone e avocado in tartare con riso rosso

Il 'nostro' San Valentino: Salmone e avocado in tartare con riso rosso

Il ‘nostro’ San Valentino: Salmone e avocado in tartare con riso rosso

Eccoci arrivati al primo dei quattro appuntamenti con il nostro menu di San Valentino, un menù di 4 portate ideato per festeggiare, insieme a tutti gli innamorati, questa festa. Ho optato per un menù di pesce e ‘coreografico’ negli abbinamenti e nei colori: visto che l’atmosfera sarà romantica abbiamo puntato molto sulla presentazione, rigorosamente a lume di candela. Oggi vi presento l’antipasto, davvero semplice: una tartare di salmone e avocado accompagnata da riso rosso della Camargue e verdure croccanti.

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 grammi di salmone crudo (già abbattuto)
  • 100 grammi di riso rosso della Camargue
  • 1 avocado
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • sale e pepe quanto basta
  • il succo di un limone
  • le parti verdi di un finocchio

Pulire il salmone privandolo della pelle e delle spine e tagliarlo con il coltello a cubetti non troppo piccoli. Metterli in una ciotola con 3 cucchiai di olio e il succo di mezzo limone, mescolare bene e lasciare in frigorifero a marinare per circa 15 minuti.

Nel frattempo cuocere il riso in acqua salata. Lavare e pelare la carota e il sedano e tagliarli longitudinalmente a bastoncini molto sottili e saltarli per 2 minuti in una padellina antiaderente con un cucchiaino di olio. Salare e mettere da parte.

Sbucciare l’avocado e tagliarlo a cubetti non troppo piccoli: condire con due cucchiai di olio e il succo del mezzo limone rimasto e mettere in frigorifero per 10 minuti.

Quando il riso sarà cotto, scolarlo bene e condirlo con un cucchiaio di olio per lucidare i chicchi. Servire in piatti rettangolari o comunque ampi: in un coppa pasta mettere il riso, pressandolo bene con un cucchiaio e adagiarvi sopra le verdure saltate, accanto – sempre aiutandovi con il coppa pasta – mettere l’avocado a pezzetti, disporvi sopra la tartare di salmone e decorare con la parte verde del finocchio.

L’ABBINAMENTO: con questo antipasto possiamo concederci una bollicina,: suggeriamo un Trento Doc delle Cantine Ferrari, ideale anche a tutto pasto. Un vino di categoria, capace di accompagnare ogni pietanza (dolce escluso, ovviamente). 

Dai una occhiata anche a...

2 comments

simmy 4 Febbraio 2013 at 15:39

una ricetta davvero molto particolare….. mi piace!

Reply
fratelli_ai_fornelli 4 Febbraio 2013 at 15:59

Grazie! Speriamo che apprezzerai anche il resto del menù di San Valentino, on line nei prossimi giorni. A Presto! 😉

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.