Frolla allo zabaione e cestino di cioccolato fondente con cremolada di fragole

Ultimo appuntamento con il nostro menu di San Valentino: siamo arrivati al dolce e abbiamo voluto preparare qualcosa di speciale. La ricetta è un po’ lunga ma non è difficile. La pasta frolla potete comprarla, così pure le guarnizioni di cioccolato fondente. Noi abbiamo preferito fare tutto con le nostre mani ma nulla vi impedisce di ‘facilitarvi’ la vita. La crema allo zabaione, facilissima da preparare, è meglio farla il giorno prima come pure la cremolada di fragole, facile anch’essa. Speriamo che per voi sia il preludio a un bacio…

Ingredienti per 2 persone:

  • 150 grammi di pasta frolla (seguire la ricetta nelle ‘basi’ o usare quella nel banco frigo del supermercato)

per la crema

  • un uovo
  • 100 grammi di mascarpone
  • 2 cucchiai di marsala
  • 2 cucchiai colmi di zucchero extrafine

per la cremolada di fragole

  • 100 grammi di purea di fragole
  • 2 grammi di agar agar
  • 2 cucchiai di zucchero extrafine

per il cestino di cioccolato e le guarnizioni

  • 100 grammi di cioccolato fondente

per lo zucchero caramellato

  • 2 cucchiai di zucchero
  • un cucchiaio di succo di limone

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Imburrare e infarinare due stampini della forma che preferite. Stendervi sopra la pasta frolla, avendo cura di ricoprire anche i bordi e bucherellare il fondo con una forchetta. Poggiarvi sopra della carta forno e qualche fagiolo affinché la pasta frolla in forno non gonfi. Infornare per circa 15 minuti, finché la frolla non diventi dorata.

Per la crema, separare il tuorlo dall’albume: sbattere il tuorlo con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e gonfio, aumentato di circa il doppio in volume. Unire il mascarpone e il marsala. Montare a neve l’albume con un pizzico di sale e unirlo alla crema poco a poco, incorporandolo con un movimento dall’alto verso il basso e riporre il tutto in frigorifero per almeno 5 ore (se la fate il giorno prima è anche meglio).

Per la cremolada di fragole, lavare le fragole, pulirle e passarle al mixer e poi al setaccio per eliminare i semini. Aggiungere lo zucchero. Scaldare sul fuoco due cucchiai di purea e sciogliervi l’agar agar, unendo poi il tutto al composto rimasto e riporre in frigorifero per almeno 3 ore.

Per il cestino e le guarnizioni, fondere il cioccolato in una ciotola a bagnomaria e versarne parte su un foglio di carta forno, livellandolo il più possibile a meno di mezzo millimetro di altezza con una spatola. Fare raffreddare in frigorifero. Per il cestino, versare il cioccolato fuso rimasto in un pirottino di silicone, facendo in modo di ricoprire bene il fondo e tutte le pareti con il cioccolato e sgocciolando poi l’eventuale eccesso. Riporre anche questo in frigorifero. Quanto il tutto si sarà solidificato, scaldare la lama di un coltello e ritagliare dal foglio di cioccolato le forme che preferite: strisce, tondi, quadrati o persino delle lettere dell’alfabeto. Per quanto riguarda il cestino di cioccolata, staccare con molta cura il pirottino dalla cioccolata.

Per lo zucchero caramellato, mettere in una padellina antiaderente lo zucchero e il succo di limone, fare sciogliere e caramellare e versare su un foglio di carta forno cercando di stendere il caramello il più sottile possibile in forma astratta.

Per impiattare, riempite con la crema allo zabaione le crostatine di frolla, con la purea di fragole i cestini di cioccolato, decorate tutto con le guarnizioni di fondente e caramello preparate. Spazio alla fantasia degli innamorati.

L’ABBINAMENTO: con questo dolce ricco di sapori diversi suggeriamo un Angialis delle Cantine Argiolas di Serdiana, nel cagliaritano: l’Angialis è un vino rotondo, dotato di una sapidità molto elegante, sentori di miele e albicocca e saprà valorizzare tutti gli elementi di questo dolce, che vanno dal cioccolato alla crema di zabaione.

Dai una occhiata anche a...

8 comments

cristiana 8 Febbraio 2013 at 00:13

Mi piace molto l’idea del “ponte” di caramello e i colori…perfetti per San Valentino..cri

Reply
fratelli_ai_fornelli 8 Febbraio 2013 at 10:55

Grazie. Devo confessare che nelle mie intenzioni il caramello sarebbe dovuto venire a ‘filini’ ma non ne ha voluto sapere…

Reply
conunpocodizucchero.it 7 Febbraio 2013 at 15:42

Eccolo!!! lo aspettavo tanto e ovviamente non mi hai deluso! 🙂

Reply
fratelli_ai_fornelli 7 Febbraio 2013 at 16:53

tu sei sempre troppo gentile…!!!

Reply
DULCIS IN FABULA 7 Febbraio 2013 at 15:07

… davvero scenografico ! 🙂 Bravissimi ! Grazie e a presto

Reply
fratelli_ai_fornelli 7 Febbraio 2013 at 16:53

grazie a te e al tuo bel contest. Baci

Reply
jerry 7 Febbraio 2013 at 14:21

Fantastico Ada!!!!!

Reply
fratelli_ai_fornelli 7 Febbraio 2013 at 15:06

Grazie, mi sono tolta la soddisfazione di fare il mio primo cestino di cioccolato!!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.