Home » Gelato al fiordilatte fatto in casa

Gelato al fiordilatte fatto in casa

Buono come quello delle gelaterie

by Ada Parisi
5 min read
Gelato al fior di latte fatto in casa con la gelatiera

Come preparare in casa il gelato al fior di latte con la gelatiera

Oggi la ricetta semplice e veloce del gelato al fiordilatte fatto in casa con la gelatiera: cremoso,  delicato e buono come quello della gelateria. Guardate come si fa e che consistenza otterrete in questa VIDEO RICETTA che trovate sul mio canale YouTube.

Quale gelatiera usare per preparare il gelato al fiordilatte

Fare il gelato al fiordilatte in casa è davvero facile: dovete solo avere una gelatiera. Non importa che tipo di gelatiera sia, ma per preparare il gelato fiordilatte è necessaria. Come saprete, esistono fondamentalmente 3 tipi di gelatiera: la gelatiera a manovella, con la ciotola che deve stare in congelatore e il movimento azionato manualmente a manovella. La gelatiera elettrica autorefrigerante, che si raffredda da sola e lavora il gelato da sola, consumando parecchia elettricità. E la gelatiera elettrica non refrigerante, il cui cestello ha un doppio fondo contenente un liquido refrigerante e che va raffreddato in congelatore prima di utilizzarlo. Io ho questo tipo di gelatiera: la mia planetaria Kenwood ha in dotazione anche il cestello per fare il gelato. Mi trovo benissimo: l’unico limite è a quantità: meglio non superare il chilo di prodotto altrimenti la lavorazione risulta complicata.

Gli ingredienti per preparare in casa il gelato al fiordilatte

Gli ingredienti per preparare in casa al gelato al fiordilatte sono davvero pochi: latte intero di alta qualità, panna liquida (quella da montare che trovate nel banco frigo), zucchero e vaniglia. Non vanillina, per carità. Una vaniglia eccellente, Bourbon o Tahiti: potete usare la bacca intera e incisa, la polvere oppure l’estratto liquido.

Vi consiglio bollire il latte con lo zucchero e la vaniglia il giorno prima di preparare il gelato e lasciare il composto per tutta la notte in frigorifero, in modo da diventare ghiacciato. Questo ridurrà molto i tempi di lavorazione del gelato, e renderà più intenso il profumo e il gusto della vaniglia.

Per preparare un gelato ci vogliono da 20 a 30 minuti, a secondo della quantità. Abbiate pazienza e otterrete un gelato perfetto, mantecato, cremoso, sodo e completamente liscio e privo di cristalli di ghiaccio.

Potete gustare il gelato al fiordilatte fatto in casa così com’è o usare la fantasia. Potete aggiungere pezzetti di cioccolato fondente per creare un gelato al gusto di stracciatella, guarnirlo con cioccolato fuso, fragole o altra frutta fresca. Oppure con del CARAMELLO SALATO FATTO IN CASA.

Gelato fatto in casa: ricette e spunti golosi

Come preparare il gelato fatto in casa senza la gelatiera? Se non avete la gelatiera ci sono tante alternative per preparare ugualmente il gelato in casa. A partire dai CREMINI GELATO fino ai BISCOTTI GELATO AL CAFFE’. Per arrivare ai buonissimi semifreddi, come il SEMIFREDDO DI FRAGOLE,  lo ZUCCOTTO GELATO DI CASSATA SICILIANA, il SEMIFREDDO AL TORRONE, quello AL CAFFE’. Il buonissimo SEMIFREDDO ALLE NOCCIOLE, la TORTA GELATO AL CIOCCOLATO, il SEMIFREDDO AL PISTACCHIO o al MANDARINO. E ancora il SEMIFREDDO DI RICOTTA E AMARENE.

In alternativa, ci sono i ghiaccioli, dessert freschi e semplici su stecco che non richiedono praticamente alcuna lavorazione. Provate i GHIACCIOLI DI YOGURT E FRUTTA, quelli al CACAO E BANANA o quelli con la FRUTTA FRESCA. E ora vi auguro buona giornata!

Gelato al fior di latte fatto in casa con la gelatiera

GELATO AL FIORDILATTE FATTO IN CASA

Porzioni: 6 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

500 millilitri di latte intero

150 grammi di zucchero semolato

un pizzico di sale

250 grammi di panna liquida fresca

vaniglia Bourbon (bacca intera, in polvere o estratto)

cioccolato fondente per guarnire

Procedimento

Gelato al fior di latte fatto in casa

Il gelato al fiordilatte fatto in casa è davvero molto semplice da preparare. Mettere il latte, lo zucchero , un pizzico di sale e la vaniglia in bacca, polvere o estratto in un pentolino e scaldare fino ad arrivare quasi ad ebollizione. Questo servirà a sciogliere perfettamente lo zucchero e a estrarre dalla vaniglia profumo e sapore.

Trasferire il latte in un altro recipiente, lasciare raffreddare, quindi coprire con pellicola per alimenti e conservare in frigorifero per almeno 6 ore o, meglio, per tutta la notte. Vi suggerisco di fare questa semplice operazione il giorno prima di preparare il gelato .

Quanto il composto di latte, zucchero e vaniglia sarà freddo, montare la panna con le fruste elettriche, come vedete nella VIDEO RICETTA. Poi, aggiungere il latte freddo piano piano, amalgamandolo usando le fruste alla minima velocità.  Otterrete un composto praticamente liquido con un po' di panna che affiora in superficie.

Versate il composto nella gelatiera e azionatela seguendo le istruzioni della vostra tipologia di gelatiera. Dopo 20-30 minuti, otterrete un gelato al fiordilatte perfettamente sodo e mantecato. Mettete il vostro gelato in un contenitore, preferibilmente in alluminio, coprite con pellicola per alimenti e conservate nel congelatore. Gustate il vostro gelato al fiordilatte così com'è o guarnito con frutta fresca, caramello, cioccolato fuso o fondente. Usate la fantasia!

Note

Potete conservare il gelato al fiordilatte in congelatore per circa una settimana. Ricordate sempre di tenerlo per qualche minuto a temperatura ambiente prima di servire.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.