Home » Torta di patate, zucchine e fiori di zucca

Torta di patate, zucchine e fiori di zucca

by Ada Parisi
8710 views 5 min read

Buongiorno! Oggi una frittata leggera, cotta al forno, con zucchine e fiori di zucca. Un piatto facile, facilissimo e gustoso, con le zucchine primaverili, quelle con il fiore, e le patate. In pratica è una sorta di frittata, ma cotta in forno e arricchita da pochissima panna (che potete sostituire con il latte intero) e pecorino grattugiato. A me il colore già mette allegria, e quando si arriva ad assaporarla, allora è la semplicità che viene premiata: è soffice, saporita, morbida. Ed è anche bella, sembra un giardino… Se la servite con una insalata mista avrete un piatto unico gustoso ma non pesante, perché è cotto in forno e quindi si risparmia sull’olio. Buona primavera a tutti!

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 uova
  • patate: tra 800 grammi e un chilogrammo
  • 50 millilitri di panna o di latte intero
  • 70 grammi di pecorino stagionato Dop grattugiato
  • sale e pepe: quanto basta
  • maggiorana o rosmarino o timo freschi
  • 6 zucchine di medie dimensioni
  • 15-20 fiori di zucca
  • olio extravergine di oliva: quanto basta
  • burro e pane grattugiato, per la teglia

Preriscaldare il forno a 200 gradi statico. Lavare le zucchine e tagliarle a rondelle. Sbucciare e lavare le patate e tagliarle a fette spesse meno di mezzo centimetro. Cuocere in una padella le patate con poco olio, facendole prima rosolare a fuoco vivace e poi coprendo con un coperchio in modo che stufino con il vapore che si formerà all’interno del tegame. Salare, pepare e mettere da parte. Nello stesso tegame rosolare, sempre con un filo d’olio, le zucchine. Salare, pepare e mettere da parte. Entrambe le verdure non devono essere stracotte, ma leggermente croccanti, perché poi finiranno la cottura in forno.

Sbattere in una ciotola le uova con la panna (o il latte), il formaggio grattugiato, sale e pepe. Quindi unire le verdure alle uova sbattute mescolando bene, in modo che siano bene impregnate di uovo. Infine, aggiungere l’erba aromatica che avete scelto, tritata in polvere.

 

Imburrare la teglia (io ho usato una teglia ad anello in alluminio, perché la frittata servita in una teglia da ciambellone è particolare) e spolverizzarla di pane grattugiato.

Versare nella teglia il composto di uova e verdure, livellarlo e guarnire la superficie con i fiori di zucca, disponendoli a raggiera come a formare un fiore e irrorare con un filo di olio extravergine di oliva.

Infornare a 200 gradi statico per 15-20 minuti o finché l’uovo al tatto non sarà rappreso ma ancora soffice. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Un piatto da abbinare a un Prosecco di Valdobbiadene Docg. Abbiamo scelto quello prodotto dall’azienda Fratelli Bortolin, in particolare il “Zan”, un vino spumante brut ottenuto senza l’utilizzo di anidride solforosa. Fruttato, delicato, con un perlage molto ben equilibrato ed elegante.

Hai già visto queste ricette?

4 commenti

Ottone 23 Agosto 2015 - 17:16

Nella ricetta manca la quantità delle patate

Reply
Ada Parisi 25 Agosto 2015 - 00:26

Grazie della segnalazione. In effetti mancava la riga delle patate tra gli ingredienti. La quantità è tra 800 grammi e 1 kg.

Reply
Tamara - Bake Therapy 16 Aprile 2015 - 07:44

Semplice ma molto gustoso.. da provare sicuramente!!
Io ci aggiungerei anche un pochino di cipolla (da stufare con le zucchine)…. ma io la metterei ovunque, non faccio testo!
Buona giornata cara!
Tami

Reply
Siciliani creativi in cucina 16 Aprile 2015 - 12:11

Ciao! Benvenuta e grazie! In effetti chissà come mai non ho messo la cipolla, anche io la metterei ovunque… magari non ne avevo o chissà cosa ho pensato! Buona giornata a te cara!

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More