Frittata al forno di piselli e fagiolini

Frittata con piselli e fagiolini, un classico intramontabile. Questa frittata è cotta al forno, quindi più light di quella tradizionale in padella, ed arricchita da piselli freschi, fagiolini a pezzetti e dadini di scamorza, che le danno una cremosità ‘filante’ in più. Può essere un bel piatto unico con una insalata di pomodori e cipolla, un secondo veloce, ma se la tagliate a quadratini anche un colorato finger food per un aperitivo o un antipasto. E’ rapidissima da preparare e piacerà sicuramente anche ai più piccoli perché è colorata, verde e giallo brillante, saporita e ‘fila’. E profuma di basilico. Buona giornata!

Se vi piacciono le frittate ma light, fatte al forno, guardate anche la tortilla di patate con pomodori grigliati, quella di pomodori confit e panna acida e  quella di fave e piselli.

Ingredienti per 4 persone: 

  • 8 uova
  • 300 grammi di piselli già sgranati
  • 300 grammi di fagiolini freschi
  • 80 grammi di parmigiano reggiano Dop grattugiato o, se volete un sapore più marcato, di Pecorino stagionato Dop
  • sale quanto basta
  • 200 grammi di scamorza o di provola dolce
  • 2 cucchiai di pane grattugiato raffermo
  • qualche foglia di basilico
  • 2 cucchiai di latte intero
  • poco olio extravergine di oliva

Preriscaldare il forno ventilato a 200 gradi. Pulire i fagiolini e lessarli per 15 minuti in abbondante acqua salata. Lessare in acqua salata per 8-10 minuti anche i piselli.

Scolare bene le verdure e metterle da parte. Tagliare a dadini il formaggio. Mettere in una ciotola le uova, il latte, il formaggio grattugiato, il basilico tritato e sbattere il tutto con una forchetta o un frusta, fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Aggiustare di sale e unire i piselli, i fagiolini tagliati a pezzetti e la scamorza. Ungere con poco olio una teglia da forno a bordi alti (se volete una frittata alta usatene una più piccola, altrimenti una più larga) e versarvi il composto, distribuendo sulla superficie in modo uniforme il pane grattugiato.

Infornare per 15 minuti circa: quando la superficie della frittata sarà dorata e la frittata ben gonfia sarà pronta. Fatela riposare due minuti prima di servirla.

L’ABBINAMENTO: Proponiamo una birra artigianale proveniente dall’Emilia Romagna per questa ricetta ideale come aperitivo e non solo. Abbiamo scelto la Birra Viola bionda, prodotta a Cattolica, in provincia di Rimini, dal sapore secco e lievemente amaro. Servitela molto fresca.

Dai una occhiata anche a...

4 comments

Anna 22 Ottobre 2015 at 19:28

Grazie per le ricette!

Reply
Ada Parisi 22 Ottobre 2015 at 23:26

Ciao Anna, benvenuta. grazie a te per l’attenzione. continua a seguirmi. Ciao Ada.

Reply
annaferna 17 Agosto 2013 at 07:35

buona , faccio spesso la frittata al forno seguendo le stesse dritte anche se non mi viene così bella come in foto 🙁 con i fagiolini mi mancava…..
bacio

Reply
Siciliani creativi in cucina 17 Agosto 2013 at 10:16

grazie Anna, l’importante è che la frittata sia buona. In questo impiattamento, per la frittata abbiamo preferito un contenitore in legno, in modo da dare del calore alla foto. A presto. Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.