Home » Frittata arrotolata al pesto

Frittata arrotolata al pesto

by Ada Parisi
5592 views 5 min read
Frittata arrotolata al pesto

Frittata arrotolata al pesto: una ricetta estiva facile e veloce di cui, se amate il pesto, vi innamorerete. Io sono una grande appassionata di PESTO GENOVESE FATTO IN CASA e d’estate saccheggio le piante di basilico e lo preparo spessissimo. Lo uso molto in cucina, non solo per la tradizionale pasta al pesto, ma anche nelle insalate, per preparare sfiziosissime LASAGNE,  una INSALATA FREDDA DI PASTA, sulla mozzarella e nelle pizze e focacce.

La video ricetta della frittata al pesto

Chiacchierando con un’amica ligure, ho saputo che il pesto è buonissimo nella frittata. Detto, fatto. Ho preparato la frittata al pesto. Ma non mi sono accontentata di una semplice frittata. L’ho arrotolata e farcita con pesto e formaggio filante. Una delizia. Semplicissima da preparare, come potete vedere nella VIDEO RICETTA sul mio canale YouTube,

Pochi suggerimenti: meglio, molto meglio, usare un pesto fatto in casa. Il profumo del basilico fresco non si batte, saprete quali ingredienti utilizzate e così potrete anche regolare la quantità di olio. Se volete fare la frittata arrotolata, utilizzate per il ripieno un formaggio fresco o semi stagionato ma non a pasta filata (tipo la mozzarella), perché rilascia troppo liquido in cottura. Sono perfetti un Asiago fresco Dop, una scamorza, un caciocavallo o un provolone non stagionati.

La frittata arrotolata al pesto è buona sia calda sia fredda, è un piatto unico sostanzioso e sarà sufficiente preparare una insalata verde o di pomodori per un pranzo delizioso e veloce. Ricordate che, se conservate il pesto in frigorifero ricoperto di olio extravergine di oliva, potete conservarlo tranquillamente per 4.5 giorni. Quindi non vi resta che provare. E se avete voglia di provare pesti alternativi, date una occhiata a tutte le mie RICETTE DI PESTO. Buona giornata!

Frittata arrotolata al pesto

FRITTATA ARROTOLATA AL PESTO

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

120 grammi di pesto genovese 

8 uova

40 grammi di parmigiano Reggiano Dop grattugiato

20 grammi di pecorino romano Dop grattugiato

sale e pepe, quanto basta

olio extravergine di oliva, quanto basta

200 grammi di Asiago fresco Dop o altro formaggio

 

Procedimento

Frittata arrotolata al pesto

Frittata arrotolata al pesto

La ricetta della frittata arrotolata al pesto è semplicissima. Se avete deciso di seguire il mio consiglio e di preparare il pesto genovese in casa, seguite la RICETTA spiegata passo passo sul sito anche in VIDEO. Poi guardate la VIDEO RICETTA della frittata arrotolata per capire bene il procedimento, che non è affatto difficile.

Rompete le uova in una ciotola capiente, sbattetele velocemente con una forchetta, aggiungete sale e pepe a piacere. Unite anche il formaggio grattugiato: io vi suggerisco di mescolare parmigiano Reggiano e pecorino. Sbattete ancora per qualche minuto, in modo da creare un composto omogeneo, quindi unire 3-4 cucchiaini di pesto, pari a circa la metà della quantità indicata nella ricetta. Amalgamate il pesto al composto di uova.

Mettere in una padella ampia l'olio extravergine di oliva. Scaldare e versarvi il composto per la frittata. Man mano che le uova inizieranno a rassodare, cercate di distribuire in modo uniforme il composto nella padella, come vedete nella video ricetta. Dopo 5-6 minuti di cottura, distribuire su metà circa della frittata il formaggio tagliato a dadini. Poi aggiungere qualche cucchiaiata di pesto. Iniziare ad arrotolare la frittata su se stessa come vedete nella video ricetta.

Quando sarà completamente arrotolata cuocere a fuoco bassissimo per circa 5 minuti. Poi girare la frittata (l'unico momento di suspance della ricetta, potete usare un coperchio o un piatto) e cuocerla dall'altro lato per altri 4-5 minuti, finché il formaggio non si sarà sciolo e l'uovo rassodato. Mettere la frittata arrotolata al pesto in un piatto da portata, tagliare a fette e servire calda. E' ottima anche tiepida o fredda, ma ovviamente il formaggio non sarà più filante. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.