Home » French toast (Pain perdu)

French toast (Pain perdu)

Ricetta francese originale e varianti

by Ada Parisi
5 min read
French toast (Pain perdu)

Il French toast o Pain perdu è una ricetta da colazione o brunch veloce e deliziosa, fatta per chi non teme carboidrati e calorie. Si tratta fondamentalmente di fette di pane raffermo, pane in cassetta o pan brioche intinte in un composto a base di uova, latte e zucchero e rosolate nel burro. Molto semplice, come vedete nella video ricetta passo passo.

Varianti del French Toast o Pain perdu

Visto che questa ricetta è diffusa in diversi paesi europei e anche in America, ci sono numerose varianti, a partire dal nome e dal condimento. In Francia il Pain perdu è gustato per lo più ricoperto solo di zucchero a velo. Mentre in Inghilterra il French toast è arricchito con frutta fresca, miele o sciroppo d’acero. Come anche in America, dove prende anche il nome di Eggy bread  nelle sue versioni salate, con bacon, uova e formaggio. Io ho usato fragole e frutti di bosco visto che siamo nella stagione perfetta per i DOLCI CON LE FRAGOLE.

Origini del French toast o Pain perdu

Certo è che si tratta di una ricetta povera nata per riciclare il pane raffermo: infatti in Francia il Pain perdu o French toast lo si prepara per lo più con gli avanzi di baguette o di pan brioche. Ce le origini di questa ricetta siano remote, lo conferma il fatto che è citato anche nel De re coquinaria di Apicio, dove si menziona un pane raffermo imbevuto nel latte, fritto in olio di oliva e cosparso di miele.

Ancora oggi in Sardegna i bimbi a merenda mangiano “su’ pani indorau”, una ricetta tradizionale preparata con pane raffermo intinto in uova e latte e fritto in olio, sia nella variante dolce con lo zucchero sia in quella salata. E in Sicilia stesso procedimento ma in versione salata per il “pane raffermo fritto”, con l’aggiunta di un po’ di caciocavallo o ragusano al composto di uova e latte. E ora vi lascio alla ricetta, buona giornata!

French toast (Pain perdu)

FRENCH TOAST (PAIN PERDU)

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 2 voted )

Ingredienti

8 fette di pane in cassetta anche raffermo o pan brioche

4 uova intere

50 millilitri di latte intero

60 grammi di zucchero semolato o di canna

cannella in polvere (facoltativo)

un pizzico di sale fino

burro, quanto basta

frutti di bosco, quanto basta

sciroppo di agave, miele o succo d'acero, quanto basta

zucchero a velo, quanto basta

Procedimento

French toast (Pain perdu)

La ricetta del Pain perdu o French toast  è davvero molto semplice da preparare, come vedete nella video ricetta passo passo. Innanzitutto dovete preparare un composto sbattendo le 4 uova con il latte intero, lo zucchero semolato o di canna, un pizzico di sale e un po' di cannella in polvere se vi piace.

Mettete un pezzetto di burro in un tegame (15-20 grammi) e lasciatelo fondere a fuoco dolce. Quando il burro sarà fuso, intingere le prime 4 fette di pane nel composto di uova, rigirandole un paio di volte in modo che ne siano imbevute ma non tanto da disfarsi. Mettere le fette di pane in padella e cuocere a fuoco basso per qualche minuto, rigirandole per dorarle uniformemente.

E' importante che il fuoco sia molto basso perché altrimenti lo zucchero di cui sono intrise potrebbe bruciare e dare al French Toast un retrogusto amaro. Quando il pane è dorato da entrambi i lati, metterlo da parte tenendolo in caldo e procedere allo stesso modo con le restanti 4 fette.

Mettere 2-3 fette di Pain perdu in ogni piatto: a questo punto potete semplicemente gustarlo nella maniera tradizionale, spolverizzandolo con zucchero a velo, oppure aggiungere miele, sciroppo di acero o di agave. Oppure arricchire il French toast come ho fatto io, con frutti di bosco misti e pistacchi. Il French toast con frutti di bosco e miele è davvero delizioso, se volete esagerare potete aggiungere anche un po' di gelato alla vaniglia o di panna montata. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.