Filetto di maiale fritto con salsa orientale

Filetto di maiale fritto con salsa orientale. Sapete, vero, che non butto via nulla di commestibile? Il piatto di oggi, un antipasto veramente sfizioso dai sapori orientali, nasce da un filetto di maiale che ho comprato per un’altra ricetta e che ho dovuto rifilare e pareggiare prima di cuocere. Cosa fare di tutti i pezzetti di maiale avanzati? Non un ragù, troppo lungo, e quindi ho deciso per questi pezzetti di maiale marinati e poi insemolati in farina di mais e fritti, serviti con una salsa fatta con soia, aceto di riso, olio di sesamo, peperoncino ed erba cipollina. Il profumo orientale della salsa ha resto sfizioso il piatto e ve lo propongo come antipasto ‘piccante’ per San Valentino, servendolo su un unico piatto al centro della tavola per mangiarlo insieme con le bacchette cinesi.

Ingredienti per 4 persone: 

  •  200 grammi di filetto di maiale tagliato in pezzi molto piccoli
  • 2 cucchiai di salsa di soia per la marinatura
  • la scorza di un lime grattugiata
  • paprika dolce per la marinatura quanto basta
  • farina di mais o semola per infarinare la lonza quanto basta
  • sale quanto basta
  • olio di semi di arachide per friggere quanto basta

per la salsa

  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 2 cucchiai di aceto di riso giapponese
  • erba cipollina quanto basta
  • peperoncino fresco quanto basta

Mettere i pezzetti di maiale in una ciotola a marinare con la salsa di soia, la scorza di lime e la paprika dolce. Coprirli con la pellicola per alimenti e farli riposare nel frigorifero per mezzora. Passarli nella farina di mais o nella semola leggermente salata con cura, in modo che ne siano ben ricoperti, e friggerli in abbondante olio di semi per circa 3-4 minuti.

Mentre il maiale frigge, preparare la salsa mescolando in una ciotolina la soia, l’aceto di riso, l’olio di sesamo e aggiungendo il peperoncino e l’erba cipollina tritati finemente. Servire il maiale bollente con la salsa come accompagnamento.

L’ABBINAMENTO: La speziatura di questo piatto suggerisce un abbinamento con un vino aromatico. Abbiamo scelto una eccellenza dell’Alto Adige: il Gewurztraminer Nussbaumer, prodotto dalla Cantina Tramin. E’ un vino che profuma di frutti tropicali, rosa e cannella. Morbido e di buon corpo. Con questo piatto non deluderà le aspettative.

maialethaiLOGO2

Dai una occhiata anche a...

4 comments

mirtilla 6 Febbraio 2014 at 21:06

gnammy,questo si che e’ un piatto delizioso!!!
da oggi vi seguo con vero piacere 🙂

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 Febbraio 2014 at 10:33

Ciao Mirtilla! Grazie e benvenuta. Che bel nome!

Reply
Ros 6 Febbraio 2014 at 16:17

Ciao Ada! Arrivo dal blog di Elena :-). Che belle e interessanti ricette e che cosa carina quella di condividere questo spazio con tuo fratello. Comunque, anche se mangia solamente adesso, è pur sempre una partecipazione! Ora vado a cercare la tua famosa pizza… A presto!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 6 Febbraio 2014 at 16:35

Ciao Ros! Benvenuta nel mio blog! Sì, mio fratello mangia eccome… diciamo che partecipa in spirito e mascelle. Spero che la mia pizza ti piaccia, vista da Elena fa un figurone, ma lei ha una classe impareggiabile! Spero di rivederti qui! Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.