fbpx

Filetto di maiale al forno con bacon e mele

Filetto di maiale al forno con bacon e mele, un abbinamento direi ormai quasi tradizionale. Il filetto di maiale viene avvolto nella pancetta, rosolato a fuoco vivo in padella e cotto in forno, resta morbido e succoso. L’abbinamento con le mele rosolate con burro e cannella lo valorizza moltissimo. Vi suggerisco di usare una tipologia di mela croccante e compatta, come le mele Stark o Fuji. Se invece preferite qualcosa di più acidulo, allora scegliete senza esitare la mela Renetta o la mela verde Granny Smith.

Il filetto di maiale al forno con bacon e mele è secondo piatto di carne della cucina italiana facile da preparare e abbastanza leggero, senza però rinunciare al gusto. Se aggiungete anche un contorno verde come dei broccoletti saltati o degli spinaci con parmigiano, è un ottimo piatto unico. Una alternativa più calorica ma sicuramente più amata anche dai bambini è invece il purè di patate, un contorno classico della carne brasata o stufata. Se vi piacciono i secondi di carne a base di maiale, potete dare una occhiata anche all’ ARROSTO DI MAIALE ALLE PRUGNE SECCHE  alla LONZA DI MAIALE CON PROSCIUTTO, FUNGHI E CASTAGNE o alla tradizionalissima ARISTA DI MAIALE AL LATTE.

FILETTO DI MAIALE AL FORNO CON BACON E MELE (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • un filetto di maiale di 800 grammi circa diviso in 4 pezzi da 200 grammi ciascuno
  • 8 fette di pancetta tesa non troppo sottili
  • rosmarino fresco quanto basta
  • sale e pepe quanto basta
  • 150 millilitri di vino rosso
  • un pizzico di cannella
  • un chiodo di garofano
  • 30 grammi di burro
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • PER LE MELE IN PADELLA
  • 6 mele Renette, Stark o Fuji
  • cannella quanto basta
  • sale quanto basta
  • 40 grammi di burro

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Massaggiare i filetti di maiale con un trito di sale, pepe e rosmarino, poi avvolgerli con due fette di pancetta, in modo che la parte laterale dei filetti sia tutta avvolta nella pancetta, e legare ben stretti i filetti con lo spago da cucina, in modo che la pancetta sia saldamente posizionata attorno alla carne. Mettere in una casseruola l’olio e farlo scaldare, poi soffriggervi a fuoco alto con cura i filetti di maiale da tutte le parti, sopra, sotto e lungo tutti i lati ricoperti da pancetta, finché non saranno uniformemente dorati e la pancetta non sarà diventata croccante. Sfumare con il vino e trasferire i filetti e il sugo in una teglia da forno, unire un rametto di rosmarino, regolare eventualmente di sale e pepe e fare cuocere per 15-20 minuti.

Nel frattempo, sbucciare le mele, tagliarle a metà, poi in quarti e quindi a fette non troppo piccole e metterle in una padella con il burro, un pizzico di cannella e sale quanto basta. Rosolarle a fuoco vivo da ogni lato facendo attenzione a non spappolarle e, quando avranno formato una crosticina dorata, metterle da parte.

Quando il filetto di maiale sarà cotto, trasferire le porzioni su un piatto riscaldato e mettere la teglia sul fuoco: deglassare il fondo di cottura con il burro e fare cuocere per qualche minuto finché il sugo non sarà diventato denso.

Servire i filetti di maiale con il loro sugo e le mele tiepide.

L’ABBINAMENTO: Dall’azienda agricola Caminella, in provincia di Bergamo, scegliamo il Luna Rossa: un vino rosso ottenuto da un blend di Cabernet Sauvignon, Merlot e Pinot Nero, che si caratterizza per profumi di frutta rossa matura e di spezie, accompagnati da un gusto rotondo che unisce una lieve acidità a note minerali.

Filetto di maiale al forno con bacon e mele
Filetto di maiale al forno con bacon e mele

Potrebbero piacerti anche

4 comments

Massimo 30 Marzo 2018 at 18:46

Buongiorno Ada
Segui il tuo blog da un po di tempo ed ho provato svariate tue ricette sempre con piena soddisfazione.
Te ne scriverò piu dettagliatamente, ma ora ho bisogno di un aiuto perchè vorrei fare questo piatto ma non so come deglassare con il burro
Grazie per una spiegazione e ancora complimenti
Massimo

Reply
Ada Parisi 30 Marzo 2018 at 18:59

Eccomi! Innanzitutto grazie! Poi devi semplicemente mettere la teglia in cui hai cotto la carne sul fuoco, basso, e aggiungere un po’ di burro e se vuoi un goccetto di vino. Porta a ebollizione e filtra, così avrainla tua salsa. Buona Pasqua!

Reply
An Lullaby 20 Febbraio 2014 at 00:55

Io sono una vera asina a cucinare la carne, la trovo difficile, ma mai imparerò se non ci provo! Ecco, questa la proverei volentieri, fa venire l’acquolina anche a un’erbivora come me 🙂 L’accostamento con le mele poi (che ho già provato, ma in un ristorante) mi fa impazzire! Buono buono buono!
🙂

Reply
Siciliani creativi in cucina 20 Febbraio 2014 at 12:07

Anche io non amo la carne: non mi piace mangiarla né cucinarla… ma così è ottima. In realtà mi piace solo il maiale, per questo ho tante ricette con il maiale nel blog… se cerchi la carne rossa non è il blog che fa per te! Un abbraccio, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.